21°

31°

ricorso

No ai rifiuti da fuori: il Tar boccia Iren

No ai rifiuti da fuori: il Tar boccia Iren
Ricevi gratis le news
12

I rifiuti che Iren tratta all'impianto del Cornocchio? Non acquisiscono per questo il "passaporto" parmigiano, e non potranno dunque entrare all'inceneritore di Ugozzolo. A dirlo è il Tar di Parma, che boccia la tesi di Iren e nega alla multiutility la sospensiva sul provvedimento di diffida emesso ad aprile dalla Provincia. 

Il "casus belli" era stato l'accertamento, da parte di Arpa, dell'arrivo al Paip di rifiuti prodotti fuori provincia. Immediata la reazione da parte dell'ente di piazza della Pace, rappresentato dall'avvocato Massimo Rutigliano, che diffidava Iren "dal proseguire la gestione dell'impianto e del trattamento rifiuti in modo difforme da quanto autorizzato" e chiedeva una relazione dettagliata sulla gestione rifiuti per evitare episodi simili nel futuro.

La multiutility aveva chiesto al tribunale amministrativo la sospensiva del provvedimento, ritenendo che i rifiuti prevenienti da altre città, una volta trattati al Cornocchio, diventassero di fatto rifiuti prodotti entro i confini provinciali. Tesi negata ora dal Tar, che ha anche condannato Iren al pagamento delle spese legali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    21 Settembre @ 11.22

    Bene Bene..ad oggi con la legge sblocca italia di Renzi a Parma si bruceranno i rifiuti provenienti da sud sino alla massima capacità del forno.....adesso tutti diranno che è una sconfitta dei 5 stelle....io la vedrei piuttosto come una vittoria di chi ha voluto il forno, di chi lo ha difeso, di chi lo difende e di chi non ha protestato contro la sua costruzione. Parma diventerà come altre città del nord pattumiera d'italia...con un incremento significativo di inquinamento dal forno, dai mezzi che trasportano i rifiuti, ecc....però almeno buona parte dei parmigiani, della stampa e iren saranno contenti di respirare questi veleni per "quattro lire" e per un bel tornaconto politico. Chi vivrà vedrà!

    Rispondi

  • patrizia

    21 Settembre @ 11.10

    Votate ancora il PD parmigiani, avremo in casa tutti i bei rifiuti di Napoli, Sicilia ecc. Che bello! Chi aveva promesso che avrebbe bruciato solo i rifiuti della provincia? Ah, sempre bernazzoli... Bravo, eleggiamolo nelle regionali, magari riesce a fare venire a parma anche i rifiuti europei.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Settembre @ 10.44

    NO NO ! A SEGNALARE I CARICHI SOSPETTI E' STATA L' ARPA ( che è un organo regionale ), NON I "GRILLINI" ! Sulla scorta del rapporto ricevuto dall' ARPA , la Provincia ha fatto la diffida . PIZZAROTTI E IL COMUNE NON POTEVANO FARCI NIENTE , VERO ? E , allora , cosa hanno promesso ai Cittadini di Boccalonia per arraffarsi l' Amministrazione del Comune ?

    Rispondi

  • Roberto

    21 Settembre @ 09.57

    Ad Ogni battaglia vinta, i PD come Michele Sbavano dalla rabbia, non pensando che queste battaglie sono anche per i suoi polmoni e quelli dei suoi familiari ... Se avesse vinto il buon Bernazzoli a quest'ora le ciminiere dell'ecometro sarebbero a pieno regime ... visto gli inciuci che aveva!!

    Rispondi

  • la camola

    21 Settembre @ 08.39

    Il TAR ha bocciato, ma quando a decidere saranno quelli di fuori provincia sarà ancora così?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Lutto

Morto Maurizio Carra

Teatro

E' morta l'attrice Tania Rochetta

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti