Parma

Ospedale vecchio: ecco perché si farà l'albergo

Ospedale vecchio: ecco perché si farà l'albergo
Ricevi gratis le news
0

Con la sentenza del Consiglio di Stato del 14 gennaio che aveva accolto l’appello del Comune di Parma contro la decisione del Tar, si concludeva la complessa vicenda giudiziaria-amministrativa che ha coinvolto l’Ospedale Vecchio.
Da quel giorno era stata grande l’attesa delle motivazioni della sentenza che sono state depositate il 23 luglio e notificate oggi e fissano alcuni principi molto importanti: il project financing è uno strumento cui si può ricorrere anche per i beni vincolati. La destinazione alberghiera di parte della struttura non è in contrasto con la sua finalità pubblica. Il progetto presentato dal promotore può essere migliorato prima della messa in gara finale.
Il 14 gennaio, il Consiglio di Stato oltre ad accogliere le tesi del Comune, rappresentato dagli avvocati Giorgio Cugurra e Salvatore Romano, condannava la controparte al pagamento delle spese dei due gradi di giudizio quantificate in 20mila euro.
La controparte si chiama, innanzitutto, Italia Nostra capofila del ricorso contro la decisione del Comune di Parma di promuovere la riqualificazione del monumento di via D’Azeglio attraverso lo strumento del project financing.
Strumento inappropriato per il Tar, perfettamente legittimo invece per il Consiglio di Stato che quattro mesi dopo la sentenza con cui aveva smentito il Tribunale amministrativo relativamente al ricorso presentato da Monumenta, anch’essa contraria al project financing, aveva replicato la sentenza mettendo così la parola fine agli impedimenti giudiziari che per anni hanno bloccato i lavori dell’opera.
«Si è sanata una controversia che dura da anni – spiega il sindaco Pietro Vignali –  durante la quale abbiamo continuato ad operare non solo sul piano giuridico, ma anche su quello amministrativo con la riapertura del bando per l’assegnazione dei lavori e la realizzazione della Palazzina degli archivi in via Spezia che ospiterà i documenti dell’Archivio di Stato e dell’Archivio comunale».
«Le motivazioni della sentenza  - aggiunge il primo cittadino - ci confortano nelle ragioni che avevamo espresso dall’inizio sulla validità della collaborazione pubblico-privato per il recupero e il rilancio di beni culturali. La cultura, i beni architettonici devono essere vivi e fruibili dai cittadini, non chiusi e messi in naftalina o peggio lasciati morire nell’incuria. Le motivazioni del Consiglio di Stato sono importanti per tutti quegli amministratori che hanno a cuore storia e futuro delle loro città».
«La riqualificazione dell’Ospedale Vecchio  - aggiunge Vignali – riconsegnerà ai parmigiani un bene straordinario e alla città un nuovo motore culturale. Un recupero di parti e di spazi affascinanti, su tutti la crociera e la sottocrociera opere meravigliose che finalmente saranno messe a disposizione della città e dei suoi visitatori. Questa è una grande notizia anche per l’Oltretorrente: impensabile la sua rinascita senza il suo monumento più importante e rappresentativo».  
«A questo punto – aggiunge il vicesindaco Paolo Buzzi – la domanda è sempre la stessa: chi risarcrà i cittadini di Parma di questi cinque anni persi?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

fab lab

La stampa 3D "parmigiana" restituisce le dita a Cornelio Nepote Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day