10°

22°

IL CASO

Carceri, i garanti: "Registrazioni preoccupanti"

Il carcere di via Burla

Il carcere di via Burla

Ricevi gratis le news
4

Le parole di una guardia carceraria dell’Istituto penitenziario di Parma, registrata di nascosto da un detenuto (leggi l'articolo) (guarda il video). Un documento sulla violenza nelle carceri di Parma rivelato da «l'Espresso» uscito in edicola la scorsa settimana. Nei nastri anche la voce di un medico che si rivolge ad un detenuto. Sul caso intervengono Desi Bruno e Roberto Cavalieri, rispettivamente Garante regionale e Garante del Comune di Parma dei detenuti, «in merito alle notizie apparse sulla stampa a proposito di eventuali violenze commesse all’interno del penitenziario parmense fra il 2010 e il 2011. «Esprimiamo preoccupazione circa il contenuto delle registrazioni diffuse dalla stampa e realizzate, per come viene riferito, all’interno del penitenziario di Parma da parte di un detenuto».  "Ne ho picchiati tanti, non mi ricordo se in mezzo c'eri anche tu", sarebbero le parole di una guardia carceraria dell’Istituto penitenziario di Parma, registrata di nascosto da un detenuto, secondo quanto rivelato nei giorni scorsi da «l'Espresso». 

"Tali contenuti, qualora confermati nella loro veridicità e completezza - dicono i garanti -, farebbero emergere che all’epoca dei fatti, e cioè negli anni 2010-2011, si sarebbe verificata una situazione di subordinazione delle questioni di salute e incolumità dei detenuti alle pratiche della custodia anche quando queste si sono manifestate, secondo le accuse, in modo illegittimo attraverso l’uso della violenza. Seguiremo con attenzione l’evolversi della situazione attendendo per una valutazione l’esito del lavoro della magistratura e la conoscenza dell’intero materiale probatorio nonchè di conoscere i motivi per i quali tali registrazioni non siano state messe immediatamente a disposizione dell’autorità giudiziaria a tutela dell’intera popolazione detenuta e degli operatori penitenziari. Nel confermare che non è mai giunta ai nostri Uffici alcuna evidenza o segnalazione circa pratiche sistematiche di violenza all’interno del penitenziario di Parma nel periodo relativo ai mandati in essere, ribadiamo che sono invece imponenti le segnalazioni da parte dei detenuti relative alla presunta mancanza e/o ritardi nel ricevere appropriate cure sanitarie, questione che i Garanti, nell’ambito della loro funzione di tutela dei diritti delle persone recluse, hanno ripetutamente posto all’attenzione dell’amministrazione penitenziaria e alla dirigenza sanitaria per le rispettive competenze, senza che ad oggi ci sia stata una risposta soddisfacente". "L'esistenza del CDT, della sezione paraplegici, - concludono - l’invio ripetuto di persone affette da gravissime patologie proprio in ragione del centro ospedaliero e del personale medico dedicato, la presenza di un numero altissimo di persone gravemente malate, spesso, se non prevalentemente in regime di alta sicurezza, impone che la questione sanitaria nel carcere di Parma venga affrontata nella sua specificità con urgenza. La tutela piena del diritto alla salute all’interno degli istituti penitenziari della città presuppone poi l’autonomia decisionale del comparto sanità da quello della sicurezza, così come già indicato dal Comitato nazionale per la bioetica e come imposto dal passaggio della medicina penitenziaria al servizio sanitario nazionale con la riforma del 2008".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    23 Settembre @ 03.56

    Garanti de che? In Italia si pensa a garantire solo chi delinque.

    Rispondi

  • loremipsum

    23 Settembre @ 01.44

    ciao

    Rispondi

  • Oberto

    22 Settembre @ 20.23

    giù della legna!! altrimenti pensano di esser in un villaggio Alpitur anziché in galera.

    Rispondi

  • Piero

    22 Settembre @ 20.20

    Effettivamente le registrazioni sono preoccupanti, non dovrebbero poter introdurre registratori...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il paese fa festa, i ladri anche

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

3commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto