Parma

Paura in volo: motore in fiamme. Il viaggio dura solo due minuti

Paura in volo: motore in fiamme. Il viaggio dura solo due minuti
Ricevi gratis le news
22

Era appena decollato: ma dopo pochi minuti, l'aereo diretto dal «Verdi» a Palermo è stato costretto ad atterrare a causa delle fiamme che uscivano da un motore. Continua la serie nera del nostro aeroporto: prima le crepe in pista a causa delle alte temperature estive e poi lo scontro - sfiorato - fra un'automobile e il Parma-Londra. Ieri sera, poco dopo le 20, l'ultimo episodio che ha fatto gelare il sangue ai viaggiatori diretti a Palermo e in partenza dal «Verdi».

La versione ufficiale parla di uno stormo di uccelli - in particolare la Sogeap, la società che gestisce lo scalo, sostiene che si trattasse di gabbiani - che avrebbe colpito uno dei due motori provocando la fiammata e costringendo il pilota a un brusco rientro in pista. La versione fornita dai passeggeri, invece, parla di un rumore metallico seguito da un boato e dal fuoco a un paio di minuti dal decollo.

«Ho sentito un forte rumore seguito da uno scoppio e dalle fiamme che sono uscite dal motore sinistro. Il mio posto era proprio sopra al motore e sono stato il primo a dare l'allarme quando l'aereo era in volo da un paio di minuti, e si trovava sopra Vicomero», spiega Gaetano, un passeggero, mentre fuori dall'aeroporto parla con altri pendolari e turisti terrorizzati. Ma fra le oltre cento persone dirette a Palermo con il volo Wind Jet delle 20, c'è anche chi, superata la paura, racconta con rabbia la tragedia sfiorata. «Nel momento in cui siamo partiti ho sentito uno scoppio - dice l'avvocato Monia Cocconi - e subito dopo ho visto dei passeggeri che davano l'allarme. Ma alle persone a bordo non è stata data nessuna comunicazione, né dal pilota né dalle hostess».

L'articolo completo e l'approfondimento sono sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    03 Agosto @ 12.14

    Caro sgnauss , vedo che la tua stima per la mia conoscenza aeronautica è almeno pari alla mia stima per la tua. Con la differenza che tu , come qualcun altro, ci aggiungi anche una buona dose di spocchia. In realtà non ho mai detto che "per volare meglio ci vogliono i DC 9 " . Quel che ho detto,e confermo, è che, se vogliamo garanzie di sviuppo per il nostro Aeroporto , che tu non vuoi, ma noi si, bisogna che lo mettiamo in condizione di essere servito dalle Compagnie Aeree più importanti e più affidabili, perché, finché resteremo legati a piccole Compagnie "artigianali" saremo sempre a rischio di precarietà. E, per ottenere questo, dobbiamo adeguare le caratteristiche della nostra pista e delle nostre apparecchiature di radionavigazione agli aerei che le maggiori Compagnie impiegano. Non servono i bei negozi nell' Aerostazione. E' altro quel che serve. Tu stesso ci hai mandato un elenco delle lunghezze delle piste di alcuni aeroporti italiani, da cui risultava che , quella di Parma , è la più corta, con la sola eccezione di quella di Firenze, senza contare che ci hai mandato le misure di quegli scali che a te facevano comodo Non ci hai detto , per esempio , di quelli che hanno piste di quattro chilometri,e che non solo solo Malpensa e Fiumcino. Non ci hai detto neanche che la lunghezza minima di pista raccomandata per il Boeing 737-800 è 2300 metri , non 2122. E non ci hai detto neppure che un buon fondo dev' essere in cemento, non in asfalto..Ma, forse, è inutile fare questi ragionamenti con te, perché non c' è peggior sordo di chi non vuol sentire, ed io , scusami, non ho tempo da perdere coi sordi, per cui , come ho già detto, per me la questione Aeroporto Verdi finisce qui . Di nuovo ciao.

    Rispondi

  • Francesco

    03 Agosto @ 11.50

    Caro GEKO , dopo essermi debitamente documentato presso l' ICAO e l' Ente Statunitense per la Sicurezza Aerea , visto che ho l' abitudine di INFORMARMI prima di parlare , e che non "sparo" un bel niente, ti confermo che l' impatto di uccelli coi motori degli aerei , soprattutto in decollo, è un evento molto pericoloso, quanto frequente. Ma mi sembra che anche tu dica la stessa cosa, qundi non vedo il problema , a meno di non pensare ad un atteggiamento contestatorio a tutti i costi, che,di razionale, ha ben poco. Perché non provi ad impiegare più proficuamente il tuo tempo , invece di stare a "fare le pulci" ai miei messaggi, che non sono più imprecisi dei tuoi ? Nel tuo messaggio,, per esempio, a proposito di "imprecisioni", mischi bird-strike con guasti ai motori per altra causa. Sulla catastrofe del "Concorde" può darsi, in effetti, che ricordi male io. Forse l' ho confuso con altri disastri da bird-strike, che, purtroppo, sono relativamente frequenti..

    Rispondi

  • Sganuss

    03 Agosto @ 11.32

    Purtroppo qui esiste ancora una mentalità tanto localistica che bene di sicuro non fa a Parma. Poi da una persona che dice che ci vogliono DC9 per volare meglio e che il 737 della Ryan Air è il più piccolo della categoria...tutta la sua conoscenza aeronautica per me non ha valore

    Rispondi

  • GEKO

    03 Agosto @ 11.19

    Caro Vercingetorige, é da una settimana che leggo i tuoi commenti... e devo dire che una serie di imprecisioni così gravi é da tempo che non le sentivo!!!!! Il concorde a Parigi non é caduto per uccelli nel reattore... ma per un pezzo metallico dell'aereo che é decollato prima del concorde che é finito contro il pneumatico del carrello che a sua volta è finito contro il serbatoito che causò perdita di carburante e incedio ai motori... c'é una bella differenza caro Vercingetorige.... Tanto per farti capire quanto sono "rari" questi episodi, lo stesso giorno che é successo a Parma, é successa la stessa identica cosa anche ad un aereo italiano della Livingston, un aero in decollo da Cagliari è rientrato per un guasto al motore, e un aereo della Blue Panorama a Malpensa non é partito sempre per un problema al motore... 4 in una giornata!!! Nell'ultimo mese di Luglio, solo in Italia, di bird-strike se ne contano almeno 6... Prima di sparare INFORMARSI!!!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    03 Agosto @ 09.52

    Purtroppo non ci sono più neanche i Parmigiani di una volta. Si sente dal gracchiare delle ranocchie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto