11°

Parma

Alfano: "Così la camorra si infiltra a Parma"

Alfano: "Così la camorra si infiltra a Parma"
Ricevi gratis le news
7

I tentacoli della camorra sono arrivati anche a Parma. Parola di ministro. Il Guardasigilli Angelino Alfano - rispondendo nero su bianco ad un'interrogazione del deputato leghista Angelo Alessandri - lo ha dichiarato senza mezzi termini. «Ai fini della comprensione dell'estensione delle espansioni criminali di cui si è detto, deve ritenersi essenziale un'indagine della Dda di Napoli che ha interessato la città di Parma - si legge nella risposta scritta del ministro - Tale attività ha portato all'arresto, unitamente a numerosi camorristi del clan diretto dai fratelli Pasquale e Michele Zagaria, di due imprenditori di Parma». Il riferimento è a Aldo e Andrea Bazzini, immobiliaristi parmigiani e il collegamento con Pasquale Zagaria è dovuto al fatto che quest'ultimo (fratello del boss Michele detto «Bin Laden») è sposato con la figlia della compagna di Aldo Bazzini, l'imprenditore edile finito nei guai nel giugno 2006 nell'ambito di una vasta inchiesta sull'asse Caserta-Parma-Milano. Bazzini, difeso dall'avvocato Mario Bonati sta aspettando l'esito del processo d'appello ma è già stato scagionato dal'accusa di riciclaggio. Non solo. Tra le cinque pagine del testo si legge anche che «nei territori di Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Rimini e Ferrara la pressione estorsiva della delinquenza campana è stata esercitata non soltanto nei confronti di imprenditori edili di origine campana, ma anche verso quelli di origine emiliana». Il clan D'Alessandro E proprio nell'ambito dei reati estorsivi, aggiunge il ministro Alfano, «vanno collocate le condotte delittuose di estorsione ed usura poste in essere dal “clan D'Alessandro” di Castellammare di Stabia ai danni di un concittadino che aveva aperto un ristorante a Salsomaggiore.

L'articolo completo e l'approfondimento "Quando due immobiliaristi finirono in manette" sono sulla Gazzetta di Parma in edicola, a pagina 11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salvatore pizzo

    19 Agosto @ 00.47

    Alla signora Roberta, io le parlo di aderenze economiche di alto livello non criminalacci da strada, parliamo di fiumi di quattrini che vengono maneggiati da mani padanissime grazie a delle mani (insanguinate) meridionalissime. Quando parlo della Camorra, bisogna distinguere tra la parte visiva, quella di strada, e la parte che determina situazioni e dinamiche finanziarie e politiche non certo alla portata dei balordi di quartiere che delinquono "alla giornata". Le gravi situazioni che ha visto lei non erano quelle di certi uomini in grisaglia (o donne in taiellur) che gesticono traffici illeciti oppure legalizzati su misura, grazie ad una presenza nelle istituzioni non solo nazionali. In questo cara signora ci sono anche faccende di Parma, dove crede che i camorristi mettono i soldi insaguinati che realizzano tenendo il Sud in quelle condizioni. Cordiali saluti

    Rispondi

  • Claudio

    03 Agosto @ 16.59

    ...ma no non è possibile, non ci credo dailà !!! osiamo mettere in dubbio le rassicurazioni del nostro Prefetto ?! oh però potrebbe essere possibile visto che Nostra Eccellenza è molto distratto dall'impegno per lo spostamento dei tigli di via Puccini....

    Rispondi

  • Marco

    03 Agosto @ 09.28

    Il Dott. Scarpis continuerà a dire che a Parma non c'è evidenza di infiltrazioni mafiose?

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    03 Agosto @ 09.17

    Al sig. Pizzo. E' vero ma perchè dove va certa gente arriva lo sporco ? Le consuetudini balorde di un modo di vivere da chi non ha voglia di lavorare o lavora tre mesi l'anno o magari in nero. I balordi ci sono ovunque ma con Percentuali Diverse. Da decine di anni si dice che al sud non c'è lavoro perchè c'è la mafia o la camorra. . . . ma basta ! Con questa scusa si è andati avanti per anni sbagliando passando il sud per vittima. Al sud è così perchè vi sono delle consuetudiniche che sono assurde. Ci sono andato per motivi di lavoro per brevi periodi (già 20 anni fa') ed era un mondo completamente diverso di vivere. Basta vedere le donne che difendono certi quartieri dalla polizia ! Ma che schifo ! Ognuno ammetta le sue colpe ! Ricordo un episodio in un quartiere di Napoli dove un "cretinetto" di 11 anni ,figlio di un camorrista, tenne fermo il traffico per 20 minitu dopo essere sceso dallo scuolabus ! ! Chi guidava l'auto dove io ero sopra diceva : "non fate nulla e non dite nulla".Ma per piacere ! Noto con disappunto che certi usi e costumi sono stati esportati anche a Parma. Se uno emigra per trovare di meglio dovrebbe capire di lasciare certe cose. Concludo dicendo che : a Torino, Milano, Bologna, Parma si stava bene e poi dopo si sono diciamo rovinate. Chi è andato ad abitare dopo in queste città ? Ricordo di un ragazzo Napoletano che lavorando in nero raccontava di essersi fatto male e poi ha avuto i soldi dall'assicurazione simulando un altro tipo di incidente. E allora ? Ma basta ! Cerchiamo di dare un peso giusto alle cose e ricordiamoci che "AL CAPONE" era di Palermo Ovest come luky Luciano e Genovese e ci hanno fatto fare una figura di fronte al mondo diciamo poco bella. Milioni di Italiani nel tempo sono emigrati in America ma figura più brutta è stata fatta da . . . .

    Rispondi

  • Roberta

    03 Agosto @ 08.47

    Quando qualche mese fa Saviano disse in TV che a Parma c'erano infiltrazioni camorristiche, tutti (sindaco prefetto e cittadini) a rispondergli che prima di parlare si dovevano pesare le parole. Guai a sporcare il nostro bel gioiellino di città! Adesso cosa dicono? Tutti zitti?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS