19°

33°

Testimonianza

La corsa di Tommy -"Io che c'ero..."

La corsa di Tommy -"Io che c'ero..."
Ricevi gratis le news
0


C'ero perché era quello il mio posto, oggi. C'ero perché quel nome serigrafato sul trofeo principale – Marco Federici – è quello del padre di mia figlia. Dovevo esserci e c'ero, anche se affrontare i ricordi è sempre una lotta. E anche il dramma di Tommy fa parte del bagaglio dei ricordi – professionali e privati – portato fin lì, a San Prospero. Sono di parte, dunque.
C'ero come c'ero l'anno scorso, ma stavolta – grazie a quell'energia potentissima che è l'amicizia – la Corsa di Tommy l'ho fatta anch'io. La camminata non competitiva, quegli 8 km in cui incominci sull'asfalto e poi ti ritrovi in casa d'altri. E non è una metafora: carraie, vigne, meleti, cortili in cui i padroni di casa oltre all'ospitalità del passaggio offrono il buongiorno e uno scherzoso incitamento ad andar più veloce. Cammini/corri guardando scorci di quasi città che altrimenti resterebbero ignoti, sorridi dei saltelli tra le mele cadute, qualcuno assaggia un pezzo di torta al (bellissimo) punto ristoro, si percepisce l'amore dei volontari – su tutti Frontiera 70 e Tommy nel cuore - nel tracciare quel percorso che non è stucchevole definire poetico. E poi mentre sorridi – all'improvviso, quando ormai non te lo aspetti più, quando intorno c'è solo bellezza – capiti lì. E anche se il fiato e le gambe ci sono, rallenti. E' il cippo di Tommy. Fiori e peluche a sfidare l'orrore e la crudeltà.
Magone. Pugno nello stomaco. E di nuovo cammino/corsa. Di nuovo meleti, di nuovo vigneti, giardini curati, abitanti e volontari gentili, il campanile di una chiesa che è sempre più vicino. Di nuovo bellezza.
Capita per fortuna molto raramente, anche nella vita di giornalista, di guardare in faccia mostruosità così enormi come quelle che hanno vissuto gli Onofri. E per cui spesso non si può fare niente, se non parole. Magari belle, balsamiche, rigonfie di affetto e partecipazione, o di verità, ma solo parole. Però c'è qualcosa che continuano a sussurrarti quel cippo e quella bellezza intorno, mentre riprende il cammino: che il filo è sottile ma visibile, e che se non puoi fare niente per arginare quel che è troppo grande, puoi sempre fare qualcosa per quel che è "di misura". Le piccole crudeltà, le ipocrisie, le piccole insensibilità, le pavidità quotidiane. Quelle che ci fanno tutti - noi, gli altri - camminare/correre nella vita meno leggeri e che si può imparare a non accettare.

P.s. Grazie a Paola, per quello sguardo luminoso, a Sebastiano, che ha imparato l'arte di nascondersi ma c'è, e a tutti i volontari che fanno vivere Tommy (e Marco) anche nel nostro passo.


Le foto della corsa

Tutte le classifiche della corsa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

NOCETO

Incendio vicino ai binari: vigili del fuoco al lavoro fino alle 5 di questa mattina

Disagi sulla ferrovia Fidenza-Fornovo. Le foto dei nostri lettori

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti