19°

Parma

Wind Jet denuncerà l'aeroporto. L'esperto: "Grossi stormi di gabbiani a Parma"

Wind Jet denuncerà l'aeroporto. L'esperto: "Grossi stormi di gabbiani a Parma"
Ricevi gratis le news
20

La compagnia aerea Wind Jet denuncerà l’aeroporto di Parma per i danni subiti da un suo Airbus che durante la fase di decollo, sabato sera, ha avuto un motore distrutto e uno danneggiato dall’impatto con uno stormo di gabbiani. L’aeromobile, partito poco dopo le 20 con destinazione Palermo, ha effettuato un rientro d’emergenza, che si è concluso senza pericoli per i 145 passeggeri e i 6 membri di equipaggio ma con attimi di panico a bordo.
La decisione di Wind Jet è stata annunciata dall’amministratore delegato della compagnia, Stefano Rantuccio, che ha incontrato i giornalisti a Catania. Rantuccio ha rivelato che «sulla vicenda sono state già aperte due inchieste: una dell’Enac e l'altra dall’Agenzia nazionale sicurezza volo». «E' inammissibile quanto accaduto a Parma - ha osservato Massimo Polimeni, direttore commerciale di Wind Jet - perché questa volta per fortuna e per la perizia del comandante tutto si è risolto bene. La torre di controllo non ha avvertito i nostri piloti della presenza di uno stormo di gabbiani sulla pista. E se anche il secondo motore si fosse bloccato cosa sarebbe successo? Il primo motore è da buttare e dovrà esse sostituito».
L'ad di Wind Jet ha stimato il danno subito «in 6-7 milioni di dollari, senza contare - ha aggiunto - quelli che subiremo in termini di immagine perché l’assenza di un’aeromobile potrebbe creerà ritardi negli altri voli e saremo costretti a noleggiare un nuovo aereo». Anche per questo, secondo Rantuccio, «chi ha sbagliato dovrà pagare, anche in sede legale».

L'ESPERTO VITTORIO PARISI: "HO CONTATO ANCHE STORMI DA 150 UCCELLI".
«A Parma c'è una grossa colonia di gabbiani che orbita attorno all'ex forno inceneritore», avverte Parisi confermando un problema sollevato anche da alcuni abitanti della zona del Cornocchio. Gli stessi abitanti - come confermano alla «Gazzetta» - nei mesi scorsi lamentavano odori nauseabondi provocati dai rifiuti temporaneamente depositati nell'area dell'ex inceneritore. Nei suoi avvistamenti, Parisi è riuscito a stabilire ogni movimento dello stormo di gabbiani, composto da svariate centinaia di esemplari. «Questi uccelli - spiega - al mattino e alla sera compiono vere e proprie migrazioni. In media gli spostamenti, da ovest verso est al mattino e da est verso ovest alla sera, riguardano stormi da 50 o 60 esemplari, ma l'anno scorso, in tarda estate, ho contato voli da 150 esemplari».
«Per risolvere il rischio di impatto fra i gabbiani e gli aerei - propone Parisi - bisognerebbe eliminare la discarica, che oltretutto è anche vicina a un corso d'acqua. E l'acqua è un habitat molto ricercato dai gabbiani». (l'intervista completa a Parisi è sulla Gazzetta di Parma in edicola)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    05 Agosto @ 11.09

    Gabbiani a Parma?! Forse è l'ultimo progetto di Vignali, portare il mare in città, altro che metropolitana!

    Rispondi

  • teorema

    05 Agosto @ 08.55

    La verità è che l'aeroporto Giuseppe Verdi è gestito malissimo, va rivisto tutto è sottoposto a ristrutturazioni all'avanguardia. Io il 24 dicembre scorso avrei dovuto festeggiare la vigilia a casa, ma a causa della nebbia gli aerei non potevano né decollare tantomeno atterrare, quando a linate, verona, e altri aeroporti anche di piccole dimensioni con quelle condizioni metereologiche avendo le strumentazioni attinenti procedono tranquillamente.Anche perchè siamo stati dirottati a verona che aveva la stessa nebbia di parma.Morale: chiudetelo...oppure sganciate i soldi se volete un decente aeroporto.

    Rispondi

    • giovanna

      05 Agosto @ 16.19

      X Teorema. Confondere gli eventi atmosferici con questioni del genere è un po' assurdo non trova? E' oltretutto abbastanza verosimile che la decisione di atterrare o meno su una pista in caso di nebbia dipenda anche dal comandante e da valutazioni fatte caso per caso, non crede?

      Rispondi

  • Michele

    04 Agosto @ 19.12

    X GIORGIA. Cara Giorgia, purtroppo la storia che il falconiere col falco pellegrino che allontana i gabbiani E' UNA BUFALA! Un gabbiano reale, il falco pellegrino non se lo fila nemmeno, anzi è il falco pellegrino che deve stare attento al gabbiano. Purtroppo, con estrema dose di "non conscenza" per non usare altri termini, i grandi manager degli aeroporti chiamano i falconieri per allontanare gli uccelli, quando, chi sa e studia la materia (scienze naturali e ornitologia), sa benissimo che i metodi dissuasori dei falchi NON SERVONO A NULLA E SONO INUTILI. Fanno bene i falconieri a spillare decine di migliaia di euro all'anno agli aeroporti, perchè le cifre sono queste, molto molto alte.. W l'intelligenza

    Rispondi

  • fuso

    04 Agosto @ 15.57

    Ma non sarà che questi vogliono prendersi l'aereoporto di parma. Con qualche milione di euro direi che se lo comprano comodamente...

    Rispondi

  • Master Pramzàn

    04 Agosto @ 11.15

    I gabbiani è risaputo , sono degli spazzini , loro non fanno la differenziata , se ci sono vuol dire che ci sono dei rifiuti nelle vicinanze che li attirano .. semplice .. I gabbiani lo ricordo dovrebbero stare al Mare , e noi siamo a + di 100km ... se non trovassero da mangiare state sicuri che emigrano .!! purtroppo negli ultimo anni abbiamo perso la nebbia ma ci abbiamo guadagnato dei volatili OGM . Il Comune forse sarebbe ora che faccia una discarica seria e alla portata degli scarti della città . Ricordo che il camino dell'inceneritore è in linea d'aria a non piu dì 1km dalla testata della pista dell'aeroporto .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro