-2°

guardia di finanza

Falsi Fornasetti al "Mercante": scoperto laboratorio a Milano

Sequestrati anche timbri e matrici autentici: il falsario aveva lavorato per il designer

Falsi Fornasetti al "Mercante": scoperto laboratorio a Milano
Ricevi gratis le news
0

Sono andati a caccia di falsi d'autore, gli uomini delle Fiamme Gialle di Parma. E dal luogo in cui un espositore tentava di piazzarli - il "Mercanteinfiera" parmigiano- sono riusciti a bussare alla porta del laboratorio milanese in cui venivano creati falsi Fornaretti con timbri e matrici veri, sottratti anni fa agli eredi del designer.

Il lavoro dei finanzieri è partito a scopo preventivo: l'esperienza insegna che l'appuntamento in cui si ritrovano oltre mille espositori e con oltre 60mila visitatori attesi può ingolosire qualche falsario.

E proprio partendo dai controlli agli stand, i Finanzieri del Comando Provinciale di Parma sono riusciti a risalire l’intera filiera, arrivando direttamente al laboratorio nel Milanese dove venivano realizzati i pezzi contraffatti.

Oltre 12.000 gli articoli sequestrati, tra lampade, tavolini, vassoi, quadri e stampe (per un valore complessivo approssimativamente stimato in 800 mila euro), tutti attribuiti al laboratorio di Piero Fornasetti, uno dei più creativi e noti designer italiani del Novecento, scomparso nel 1988.

Non doveva essere poi così difficile, per il falsario (classe ’56) riprodurre fedelmente le opere dell’artista milanese, considerato che, in gioventù, aveva appreso i rudimenti del mestiere lavorando proprio nella bottega di Fornasetti.

Così ben fatte, le riproduzioni, anche perché alcuni dei timbri e delle matrici sequestrate dalle Fiamme Gialle sono con buona probabilità autentici, sottratti anni addietro dal laboratorio. Gli eredi ne avevano ormai perso le tracce.

Tratto in inganno - raccontano i finanzieri - anche il perito intervenuto a confermare la falsità delle opere: davanti ad un lume ritenuto autentico, è stato lo stesso falsario a rivendicarne invece la paternità.

Per il “falso Fornasetti” è scattata la denuncia per contraffazione e violazione della legge del ’41 sul diritto d’autore. I due espositori, invece, rischiano di dover rispondere anche del più grave reato di ricettazione.

"Obiettivo della Guardia di Finanza, confermato in questa circostanza, rimane quello di ricostruire l’intera filiera, per impedire definitivamente che la merce falsa venga immessa in commercio. In questo modo, si mira a tutelare gli operatori onesti, che sono la gran parte, salvaguardando il buon funzionamento del mercato, e nello stesso tempo i consumatori che, in buona fede, acquistano i prodotti confidando nella loro autenticità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa