guardia di finanza

Falsi Fornasetti al "Mercante": scoperto laboratorio a Milano

Sequestrati anche timbri e matrici autentici: il falsario aveva lavorato per il designer

Falsi Fornasetti al "Mercante": scoperto laboratorio a Milano
0

Sono andati a caccia di falsi d'autore, gli uomini delle Fiamme Gialle di Parma. E dal luogo in cui un espositore tentava di piazzarli - il "Mercanteinfiera" parmigiano- sono riusciti a bussare alla porta del laboratorio milanese in cui venivano creati falsi Fornaretti con timbri e matrici veri, sottratti anni fa agli eredi del designer.

Il lavoro dei finanzieri è partito a scopo preventivo: l'esperienza insegna che l'appuntamento in cui si ritrovano oltre mille espositori e con oltre 60mila visitatori attesi può ingolosire qualche falsario.

E proprio partendo dai controlli agli stand, i Finanzieri del Comando Provinciale di Parma sono riusciti a risalire l’intera filiera, arrivando direttamente al laboratorio nel Milanese dove venivano realizzati i pezzi contraffatti.

Oltre 12.000 gli articoli sequestrati, tra lampade, tavolini, vassoi, quadri e stampe (per un valore complessivo approssimativamente stimato in 800 mila euro), tutti attribuiti al laboratorio di Piero Fornasetti, uno dei più creativi e noti designer italiani del Novecento, scomparso nel 1988.

Non doveva essere poi così difficile, per il falsario (classe ’56) riprodurre fedelmente le opere dell’artista milanese, considerato che, in gioventù, aveva appreso i rudimenti del mestiere lavorando proprio nella bottega di Fornasetti.

Così ben fatte, le riproduzioni, anche perché alcuni dei timbri e delle matrici sequestrate dalle Fiamme Gialle sono con buona probabilità autentici, sottratti anni addietro dal laboratorio. Gli eredi ne avevano ormai perso le tracce.

Tratto in inganno - raccontano i finanzieri - anche il perito intervenuto a confermare la falsità delle opere: davanti ad un lume ritenuto autentico, è stato lo stesso falsario a rivendicarne invece la paternità.

Per il “falso Fornasetti” è scattata la denuncia per contraffazione e violazione della legge del ’41 sul diritto d’autore. I due espositori, invece, rischiano di dover rispondere anche del più grave reato di ricettazione.

"Obiettivo della Guardia di Finanza, confermato in questa circostanza, rimane quello di ricostruire l’intera filiera, per impedire definitivamente che la merce falsa venga immessa in commercio. In questo modo, si mira a tutelare gli operatori onesti, che sono la gran parte, salvaguardando il buon funzionamento del mercato, e nello stesso tempo i consumatori che, in buona fede, acquistano i prodotti confidando nella loro autenticità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti