storia di parma

Dai dirigibili al nuovo terminal: un secolo di "Verdi"

Raso al suolo dopo la guerra, rischiò di essere soppresso: poi il rilancio e le difficoltà odierne

Dai dirigibili al nuovo terminal: un secolo di "Verdi"
Ricevi gratis le news
1

La storia dell’aeroporto è lunga quasi un secolo. Nato come base per dirigibili, è stato progettato e costruito dalla Regia Marina Italiana nel triennio immediatamente successivo alla prima guerra mondiale. Terminato nel 1923, quando ormai i dirigibili erano considerati arma decaduta, l’aeroporto viene ceduto alla Regia Aeronautica ed intitolato all’eroe di guerra Natale Palli, medaglia d’oro al valore militare, famoso per aver comandato la squadriglia «Serenissima» nell’epico volo su Vienna nell’agosto 1918, pilotando l’aereo sul quale era imbarcato Gabriele D’Annunzio. Durante la seconda guerra mondiale vengono demoliti i grandi hangar pensati per i dirigibili, in quanto bersagli facilmente riconoscibili, e l’aeroporto viene utilizzato dagli aerei tedeschi, che sfruttano una pista situata in una posizione leggermente diversa da quella attuale. Alla fine del secondo conflitto mondiale l’aeroporto è totalmente raso al suolo e il ministero della Difesa decide di sopprimerlo destinando l’area all’urbanistica e all’agricoltura.
Il ministero rivede la propria decisione grazie a un gruppo di aviatori parmensi, che sotto la presidenza di Adriano Mantelli, il 10 giugno 1945 fonda l’Aeroclub con il nome di Gruppo sportivo volovelistico parmense, sulle ceneri della precedente Runa (Reale unione nazionale aeronautica), intitolato alla memoria di «Gaspare Bolla». Dal 1946 riprendono le attività di volo e nel 1947 viene riaperta la scuola di pilotaggio. Il 10 maggio 1961 viene presentato agli organi competenti il progetto per la costruzione di una nuova pista di asfalto, respinto a causa della direzione dei venti dominanti della zona, che contrastavano con l’orientamento da nord a sud della pista progettata. Nel 1980, sotto la presidenza di Licinio Ferretti il progetto è ripresentato e approvato senza riserve. Alla realizzazione della nuova pista (fino a quel momento in erba) partecipano il Comune e la Provincia, assieme ad alcuni privati e all’Aeroclub. Tre anni dopo nasce la Sogeap, la società costituita da Comune, Provincia, Camera di Commercio, Unione parmense degli industriali, Aeroclub e altre realtà per realizzare e gestire il nuovo aeroporto.
Nel 1991 viene aperto ufficialmente l’aeroporto «Giuseppe Verdi» e, nel corso del tempo, si susseguono continui aggiornamenti e miglioramenti alla struttura. Nel 2005 si concludono i lavori per espandere la pista, ora lunga 2124 metri e larga 45. Negli anni successivi il numero di voli aumenta, così come quello dei passeggeri. Nel 2011 invece termina l’espansione del terminal, ora in grado di ospitare oltre 700 mila viaggiatori all’anno. Nel 2008 la Sogeap, fino a quel momento a maggioranza pubblica, diventa una società di gestione aeroportuale a maggioranza privata. Un gruppo austriaco specializzato nella gestione e lo sviluppo di aeroporti acquisisce quasi il 70% della società e contribuisce all’espansione del terminal e al processo di certificazione necessario per continuare a ospitare voli commerciali. Dal gennaio di quest’anno infine, la Sogeap ha ricevuto la concessione ventennale dell’aeroporto da Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile): oggi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    13 Ottobre @ 11.01

    OGGI E' IL 13 OTTOBRE . Domani 14 ottobre si riunirà il Consiglio di Amministrazione di SOGEAP , per decidere se l' Aeroporto resta o chiude . Molti , con a capo il Sindaco , si sono stracciate le vesti affinchè rimanga. IN CONCRETO ?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS