12°

il punto

Il sindaco: "Ponti riaperti, il meteo migliora"

Il sindaco: "Ponti riaperti, il meteo migliora"
Ricevi gratis le news
0

«Situazione a Parma in via di miglioramento. Tutti i ponti riaperti. Acqua sotto ponti e argine in diminuzione. Linee Telecom interrotte causa acqua nella centrale. Allerta su Torrile e Colorno in attesa dell’onda di piena». L’ha scritto su Facebook il sindaco Federico Pizzarotti, spiegando che usa la pagina del social network perché le e-mail del Comune sono in tilt.
Il sindaco, oltre a spiegare che rimarrà nella sede della protezione civile al tavolo delle emergenze per coordinare i monitoraggi e le attività, ha detto che è «fondamentale attivare la costruzione anche della cassa di espansione sul Baganza, per cui chiederemo al Governo e agli enti locali con cui da anni è in atto un contenzioso».
Nel pomeriggio il sindaco aveva scritto «non risultano al momento morti o dispersi» e che domani (martedì 14 ottobre) le scuole saranno chiuse. In serata è giunta la conferma ufficiale: scuole chiuse a Parma, Torrile e Colorno.

Le emergenze in città sono aggravate dal blackout della rete telefonica Telecom e Tim (pare che invece le reti degli altri operatori di telefonia mobile funziono, sebbene con grandi difficoltà, in una situazione di traffico congestionato).
I vigili del fuoco soccorrono due anziani intrappolati e una persona chiusa in un ascensore in casa in via Po. Nel pomeriggio una quindicina di bambini che si trovavano sull'Happybus sono stati portati nella sede Tep di via Taro. In via Stirone, 11 bambini erano rimasti bloccati all'asilo, poi evacuato. Nella zona sud della città ci sono diversi condomini allagati ai piani bassi.

Per quanto riguarda la viabilità, in serata è tornato percorribile viale della Villetta (nel pomeriggio l'acqua era scesa fino a barriera Bixio).
Chiusi in serata ancora viale dei Mille, via Volturno, via La Spezia, viale Milazzo e il sottopasso di via Europa.
Black-out nella zona di viale Caprera e barriera Bixio. Come consigliato in primis dal sindaco, per chi deve muoversi a Parma è consigliabile usare le tangenziali.

Poco prima delle 21,30 ulteriore aggiornamento del Comune:

A Parma domani scuole chiuse

Il provvedimento adottato dal sindaco durante la permanenza in cabina di regia alla protezione civile. La piena attesa attorno a mezzanotte a Colorno. La città vittima della furia del Baganza, che ha colpito duramente la zona di via Po. Tragedia evitata grazie alla cassa di espansione sul torrente Parma. L’emergenza resta anche se il livello dell’acqua è calato a cominciare dal tardo pomeriggio. In serata è arrivato il ministro Galletti.

La grande paura, almeno in città, sembra passata, anche se l’allerta meteo è ancora in atto e per tirare un sospiro di sollievo bisognerà aspettare diverse ore.
La cassa di espansione sul torrente Parma ha salvato la città da guai di proporzione ben maggiore, ma non poteva evitare gli effetti della furia del torrente Baganza, che ha prodotto guai grossi lungo tutto il suo percorso a monte ed ha fatto sì che la Parma raggiungesse in città, sul ponte Verdi il record storico di 392 centimetri.
La piena del torrente Parma arriverà stasera, presumibilmente attorno a mezzanotte nei paesi rivieraschi, in particolare a Colorno, dove ci si sta attrezzando per affrontarla (all’incontro era presente il sindaco Michela Canova).
Presso la sede della protezione civile si è costituita la cabina di regia, coordinata dal prefetto reggente Michele Formiglio per gli interventi di emergenza su tutto il territorio colpito, città compresa, alla presenza di tutte le istituzioni interessate.
Il Comune di Parma era rappresentato dal sindaco e dagli assessori Gabriele Folli e Michele Alinovi. In serata è arrivato anche il Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti.
Dopo un rapido consulto, il sindaco Federico Pizzarotti ha disposto la chiusura di tutte le scuole di qualunque ordine grado per la giornata di domani., allo scopo di consentire alle squadre operative di concentrare la loro azione sul ripristino dei danni e garantire il ritorno alla normalità.
I vigili del Fuoco, la Polizia Municipale, i volontari, l’AIPO e la protezione civile hanno lavorato senza sosta. E’ stato chiesto l’aiuto anche delle altre sedi regionali della protezione civile.
La conta dei danni, ovviamente, e ancora in corso, oggi si è lavorato per tamponare l’emergenza.
Mentre dalla Provincia giungevano notizie allarmanti, in città si è lavorato senza sosta per chiudere i ponti (ad eccezione del Ponte Europa), per chiudere i sottopassi, per rendere percorribili le strade, per soccorrere le persone in difficoltà. Nel tardo pomeriggio sono stati riaperti tutti i ponti cittadini, ultimo il Ponte di Mezzo ad eccezione del Ponte Nuovo sull’Enza, in via Po.
Il ponte pedonale della Navetta è parzialmente crollato, villa Parma in Piazzale Fiume è stata invasa in parte dall’acqua, ma, precauzionalmente, si è provveduto per tempo a liberare il piano terreno. Danni anche alla centrale Telecom, allagamento di locali e cantine, sei persone sfollate in via Po. Dal punto di vista dell’esondazione, in serata il punto più critico era via Europa, unico luogo dove il torrente ha avuto una tracimazione dall’argine, sia pure di pochi metri, che ha causato, tra l’altro, un allagamento (non di grande entità) del piano più basso del parcheggio della Stazione (ancora chiuso).
I cittadini sono invitati a limitare i movimenti e soprattutto, in caso di piena, ad evitare di stazionare sui ponti e soprattutto di recarsi sugli argini.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS