12°

AMBIENTE

Cassa di espansione, impegno disatteso. Ora il governo promette fondi

Il protocollo d'intesa era stato siglato 3 anni fa. Ed erano state individuate anche le risorse

Cassa di espansione, impegno disatteso. Ora il governo promette fondi
Ricevi gratis le news
7

A provocare i maggiori problemi lunedì pomeriggio in città è stato il Baganza, anche se la «grande piena» ha riguardato anche la Parma, dove però la cassa di espansione ha limitato i danni. Lo stesso discorso, invece, non è avvenuto per il Baganza, dove la cassa di espansione è prevista da anni, ma non è mai stata realizzata, nonostante fossero previsti finanziamenti e scadenze precise già nel 2011.
Già a febbraio del 2009 i dirigenti dell'epoca dell'Aipo, l'ex Magistrato per il Po che è l'ente competente per la progettazione e realizzazione dell'opera, avevano annunciato come «priorità per la messa in sicurezza definitiva della città e del bacino di Colorno la realizzazione della cassa di espansione sul Baganza».
L'articolo sulla Gazzetta di Parma

IL MINISTRO GALLETTI PROMETTE "IMPEGNO" PER SBLOCCARE 8 MILIONI PER LA CASSA D'ESPANSIONE. «Il ministro ha confermato l'impegno per lo sblocco dello stanziamento degli 8 milioni per la realizzazione della cassa d’espansione del torrente Baganza e che si lavorerà da subito per identificare ulteriori risorse il cui ammontare è in via di definizione da parte di Regione e Aipo (Agenzia interregionale per il fiume Po)». L’hanno scritto in un comunicato congiunto i parlamentari Pd Patrizia Maestri, Giuseppe Romanini e Giorgio Pagliari dopo un incontro con il ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti, e alcuni sindaci della provincia di Parma.
«Galletti - hanno scritto i parlamentari - ha mostrato grande attenzione per il nostro territorio; conosce bene la gravità del dissesto idrogeologico che affligge la provincia di Parma come testimoniato dai movimenti franosi che attraversano tutto l'Appennino e come purtroppo confermato dall’alluvione che ha colpito in queste ore la Val Baganza e una fetta importante di città».
I parlamentari, hanno scritto che nell’incontro è stato inoltre ribadito lo stanziamento dei 9,7 milioni resi disponibili dal Governo nel luglio scorso con il riconoscimento dello stato di emergenza e già destinati dalla Regione ad alcuni interventi urgenti, tra cui il consolidamento del ponte di Gramignazzo.
«A queste risorse - hanno concluso - sulla base delle priorità identificate, sarà possibile attingere anche per arginare i gravi movimenti franosi segnalati dai Sindaci dell’Unione Montana Parma Est». All’incontro erano presenti Giordano Bricoli (Langhirano), Amilcare Bodria (Tizzano Val Parma), Giuseppe Delsante (Corniglio), Alessandro Garbasi (Neviano degli Arduini), Giorgio Cavatorta (Lesignano dè Bagni), Lino Franzini (Palanzano) e Francesco Peschiera (Calestano).

 

Quelle stazioni di rilevamento sui torrenti disattivate per mancanza fondi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Grillo Parlante

    16 Ottobre @ 14.23

    Mi raccomando, continuate a votare PD-PDL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • salamandra

    15 Ottobre @ 20.58

    Ah beh, se questo governo promette allora sì che stiamo freschi!

    Rispondi

  • Andrea

    15 Ottobre @ 18.24

    I lavori per la cassa di espansione non sono partiti ...e ora ci troviamo nel fango .... ma come sempre la colpa della non realizzazione della cassa di espansione sul Baganza nessuno la vorrà ...e ancora più grave nessuno avrà colpe e sarà responsabile ci quanto accaduto.......i cittadini però pagano di loro tasca queste mancate realizzazioni ..... vero? Non vi sembra che vi sia qualcosa che non torna?

    Rispondi

  • David€

    15 Ottobre @ 14.36

    i n questo caso credo che la provincia c'entri poco.... se non arrivano i soldi dallo stato non si possono fare le opere

    Rispondi

  • gigiprimo

    15 Ottobre @ 14.25

    vignolipierluigi@alice.it

    Probabilmente non sarebbe stata pronta, però questa provincia a trazione pd e la regione dello stesso colore, sono dei monoliti che prima di pensare, impiegano anni, decenni per decidere il da farsi e altri decenni per iniziare i lavori. Grazie Peri e Bernazzoli ! e cerchiamo di non coinvolgere il povero Danni, che con quel cognome.........................................................Eppure si sapeva che il Baganza non scherza quando piove, purtroppo se ne è avuta un'ulteriore conferma!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

1commento

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260