21°

35°

AMBIENTE

Cassa di espansione, impegno disatteso. Ora il governo promette fondi

Il protocollo d'intesa era stato siglato 3 anni fa. Ed erano state individuate anche le risorse

Cassa di espansione, impegno disatteso. Ora il governo promette fondi
7

A provocare i maggiori problemi lunedì pomeriggio in città è stato il Baganza, anche se la «grande piena» ha riguardato anche la Parma, dove però la cassa di espansione ha limitato i danni. Lo stesso discorso, invece, non è avvenuto per il Baganza, dove la cassa di espansione è prevista da anni, ma non è mai stata realizzata, nonostante fossero previsti finanziamenti e scadenze precise già nel 2011.
Già a febbraio del 2009 i dirigenti dell'epoca dell'Aipo, l'ex Magistrato per il Po che è l'ente competente per la progettazione e realizzazione dell'opera, avevano annunciato come «priorità per la messa in sicurezza definitiva della città e del bacino di Colorno la realizzazione della cassa di espansione sul Baganza».
L'articolo sulla Gazzetta di Parma

IL MINISTRO GALLETTI PROMETTE "IMPEGNO" PER SBLOCCARE 8 MILIONI PER LA CASSA D'ESPANSIONE. «Il ministro ha confermato l'impegno per lo sblocco dello stanziamento degli 8 milioni per la realizzazione della cassa d’espansione del torrente Baganza e che si lavorerà da subito per identificare ulteriori risorse il cui ammontare è in via di definizione da parte di Regione e Aipo (Agenzia interregionale per il fiume Po)». L’hanno scritto in un comunicato congiunto i parlamentari Pd Patrizia Maestri, Giuseppe Romanini e Giorgio Pagliari dopo un incontro con il ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti, e alcuni sindaci della provincia di Parma.
«Galletti - hanno scritto i parlamentari - ha mostrato grande attenzione per il nostro territorio; conosce bene la gravità del dissesto idrogeologico che affligge la provincia di Parma come testimoniato dai movimenti franosi che attraversano tutto l'Appennino e come purtroppo confermato dall’alluvione che ha colpito in queste ore la Val Baganza e una fetta importante di città».
I parlamentari, hanno scritto che nell’incontro è stato inoltre ribadito lo stanziamento dei 9,7 milioni resi disponibili dal Governo nel luglio scorso con il riconoscimento dello stato di emergenza e già destinati dalla Regione ad alcuni interventi urgenti, tra cui il consolidamento del ponte di Gramignazzo.
«A queste risorse - hanno concluso - sulla base delle priorità identificate, sarà possibile attingere anche per arginare i gravi movimenti franosi segnalati dai Sindaci dell’Unione Montana Parma Est». All’incontro erano presenti Giordano Bricoli (Langhirano), Amilcare Bodria (Tizzano Val Parma), Giuseppe Delsante (Corniglio), Alessandro Garbasi (Neviano degli Arduini), Giorgio Cavatorta (Lesignano dè Bagni), Lino Franzini (Palanzano) e Francesco Peschiera (Calestano).

 

Quelle stazioni di rilevamento sui torrenti disattivate per mancanza fondi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Grillo Parlante

    16 Ottobre @ 14.23

    Mi raccomando, continuate a votare PD-PDL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • salamandra

    15 Ottobre @ 20.58

    Ah beh, se questo governo promette allora sì che stiamo freschi!

    Rispondi

  • Maurizio

    15 Ottobre @ 19.33

    Il caso di parma è diverso rispetto a genova ma dovremmo riflettere tutti su quello che è accaduto a genova, soldi disponibili, gara d'appalto espletata, i lavori potrebbero iniziare ma..... arriva lo stop causa ricordi delle imprese che hanno perso l'appalto.... Qualcuno che è più ferrato può dirmi il motivo tecnico, il cavillo che permette alle imprese di far ricorso? Non mi riferisco apresunti brogli o evidenti irregolarità ma a motivi oscuri per cui spesso dopo il ricorso si esce sconfitti

    Rispondi

  • Andrea

    15 Ottobre @ 18.24

    I lavori per la cassa di espansione non sono partiti ...e ora ci troviamo nel fango .... ma come sempre la colpa della non realizzazione della cassa di espansione sul Baganza nessuno la vorrà ...e ancora più grave nessuno avrà colpe e sarà responsabile ci quanto accaduto.......i cittadini però pagano di loro tasca queste mancate realizzazioni ..... vero? Non vi sembra che vi sia qualcosa che non torna?

    Rispondi

  • David€

    15 Ottobre @ 14.36

    i n questo caso credo che la provincia c'entri poco.... se non arrivano i soldi dallo stato non si possono fare le opere

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ladri scatenati: presi di mira una tabaccheria e una ditta

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Sidoli in balia dei vandali/ladri di automobili Gallery

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

3commenti

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

1commento

Il caso

Cassano fa sempre discutere

1commento

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

1commento

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

MATURITA'

Da Seneca alle ruote quadrate: le scelte degli studenti

weekend

Primo weekend d'estate: ecco le cose da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia