Parma

Parma- La Spezia: un disagio "organizzato"

Ricevi gratis le news
1

Laura Ugolotti

«Due biglietti Parma - La Spezia, andata e ritorno». «Dovete cambiare almeno quindici volte. Siete sicuri?». Sono le 7.40 di ieri mattina e sì, siamo sicuri: vogliamo andare a La Spezia, anche se quello che fino a pochi giorni fa sarebbe stato un viaggio tranquillo, di poco meno di due ore con un treno diretto, oggi si complica leggermente.

Fino al 30 agosto, infatti, i lavori di manutenzione e potenziamento infrastrutturale sulla Pontremolese rendono impossibile il transito dalla stazione di Fornovo a quella di Borgotaro e per effettuare quel tragitto si deve ricorrere ai pullman messi a disposizione da Trenitalia. Il treno, un Minuetto nuovo e dotato di aria condizionata, parte puntuale dalla stazione di Parma: sono le 7.48. I 145 posti disponibili sono quasi tutti occupati, principalmente da vacanzieri diretti al mare per il Ferragosto. Qualche minuto di sosta alla stazione di Vicofertile e, attorno alle 8.15, arriviamo a Fornovo. Ad attenderci, non appena scesi sui binari, quattro pullman riservati, che per tutto il giorno faranno la spola tra le due stazioni in sostituzione dei treni. Il pullman è comodo, l’aria condizionata funziona e i passeggeri sono tranquilli. Molti di loro erano preparati al cambio di mezzo: qualcuno è stato informato al momento dell’acquisto del biglietto, altri dal passaparola. Anche chi lo ha scoperto solo all’ultimo non sembra troppo infastidito, eccezion fatta per coloro che viaggiano con molte valigie, che alla fine del viaggio avranno caricato e scaricato i bagagli sei volte.

I pullman partono alle 8.25 e, poco più tardi delle 9, arrivano alla stazione di Borgotaro. Da qui i passeggeri possono riprendere il treno, che li porterà fino a Genova, passando per La Spezia, Monterosso, Sestri Levante e le diverse località balneari della costa. Il primo disponibile è alle 9.05, mentre un secondo partirà alle 9.27. Alle 9.10 siamo sul regionale per La Spezia e fino ad ora - forse grazie anche al fatto che è un giorno feriale - il viaggio è stato tranquillo: a parte il piccolo disagio del cambio, nessuna via crucis. Dopo un’ora, alle 10.33, puntuali sulla tabella di marcia, arriviamo a La Spezia; i turisti scaricano per l’ultima volta - almeno per oggi - le valigie e si dirigono verso gli alberghi e i meritati giorni di vacanza. Per quanto ci riguarda, invece, giusto il tempo di prendere un po' di sole e alle 12.28 prendiamo il primo treno disponibile per Parma. La trafila ricomincia: con il regionale arriviamo, alle 13.40, alla stazione di Borgotaro dove, di nuovo, troviamo i pullman ad aspettarci. Chi è a bordo - e in molti casi vuole arrivare a Parma per poi raggiungere la riviera adriatica - trova il trasbordo in autobus un po' scomodo, ma tutto sommato sopportabile, soprattutto visto che al termine del viaggio li aspettano il mare e il tanto atteso relax. Il pullman impiega circa quaranta minuti per arrivare a Fornovo, passando per le fermate intermedie di Ostia Parmense, Ghiare e Solignano. Il tempo di sgranchirsi le gambe e, alle 14.45, saliamo di nuovo sul Minuetto e in quindici minuti circa siamo alla stazione di Parma. Certo con un treno diretto il viaggio sarebbe stato più comodo e sarebbe durato mezz'ora in meno, ma la buona organizzazione, questa volta, ha ridotto al minimo i disagi.

L'ITINERARIO: Per andare a Fornovo nei prossimi giorni si potrà scegliere il treno delle 7,48 o quello delle 13,18 (quest'ultimo solo nei feriali); quindi andare in pullman fino a Borgotaro e poi a La Spezia con il treno regionale. Nei giorni festivi dal 15 al 30 agosto, con un bus alle 7,10 da Parma, si potrà raggiungere Borgotaro e da lì prendere il treno; oppure prendere il pullman diretto Parma-La Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • teresita

    16 Agosto @ 15.28

    ...e la via crucis del ritorno? perche' non ne parlate mai? non è fatto obbligo di ..rimanere in loco...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

PIENA

L'Enza fuori dagli argini a Lentigione. Evacuazione in golena a Casaltone. Colorno, chiusi ponte, piazza e scuole

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS