10°

20°

polemica

Alluvione: il fax "letto due giorni dopo" diventa un caso nazionale

Alluvione: il fax "letto due giorni dopo" diventa un caso nazionale
Ricevi gratis le news
90

Nelle cronache locali il tema era già arrivato con il botta e risposta polemico fra Nicola Dall'Olio e Federico PIzzarotti.

Ma ora l'articolo del Corriere della sera è uin vero e proprio atto d'accusa destinato a far rumore anche a livello nazionale. Ad iniziare dal titolo: " IL faxs che prevedeva l'alluvione di Parma letto due giorni dopo".

E l'articolo di Marta Serafini, dopo aver ripreso le accuse di Dall'Olio e dell'opposizione, pone alcuni interrogativi che sono sicuramente fra quelli che (ed è giusto ricordare che non riguardano solo sindaco e Comune di Parma) oggi all'esame della Procura che ha aperto un'inchiesta:

Che cosa non ha funzionato tra il fax trasmesso sabato alle 13,49 e l'allerta vera e propria delle 16,59 di lunedì? E perchè solo lunedì il fax è stato protocollato in Comune? Nel frattempo è stato fatto quello che si doveva?

Sono temi già materia dell'inchiesta giudiziaria, e ora prevedibilmente si allargherà anche la polemica politica. Mercoledì, fra l'altro, proprio il sindaco Pizzarotti riferirà sull'alluvione di Parma in Senato.

La replica di Bosi - Dal capogruppo in Comune, Marco Bosi, la prima replica Cinque stelle sui social. Ecco il testo del suo post su facebook:

Sul corriere questa è la prima notizia. Ma perché non dicono che era la 144esima allerta di quel tipo dall'inizio dell'anno? Ogni volta evacuiamo la città?

Tralasciando il fatto che vorrei capire chi di voi se ha un'urgenza di sabato pomeriggio manderebbe un fax in ufficio sapendo che nessuno legge fino al lunedì mattina. 


Esposto del Movimento Nuovi Consumatori. Il MNC ha presentato un esposto-denuncia contro il sindaco Federico Pizzarotti, accusandolo di omissione in atti d'ufficio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simone

    31 Ottobre @ 09.34

    A Pizzarotti sfugge forse che ora alla guida della città c’è lui, e non da ieri, ma da più di due anni. E forse ignora, o finge di ignorare, che da oltre dieci anni, per legge, il sindaco in un Comune è la figura principale della Protezione Civile, a cui Pizzarotti si riferisce come se fosse una entità a lui estranea. Si legge sul sito della Protezione civile: “Il primo responsabile della protezione civile in ogni Comune è il Sindaco, che organizza le risorse comunali secondo piani prestabiliti per fronteggiare i rischi specifici del suo territorio”. E ancora: “Il sindaco è autorità comunale di protezione civile. Al verificarsi dell’emergenza nell’ambito del territorio comunale, assume la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e d’assistenza alle popolazioni colpite e provvede agli interventi necessari dandone immediata comunicazione al Prefetto e al Presidente della giunta regionale”. Non il contrario. Il Comune, tra l’altro, “attua le attività di previsione e degli interventi di prevenzione dei rischi, stabilite dai programmi e piani regionali, assicura i primi soccorsi in caso d’eventi calamitosi in ambito comunale; predispone i piani comunali e/o intercomunali d’emergenza; utilizza il volontariato di protezione civile a livello comunale e/o intercomunale, sulla base degli indirizzi nazionali e regionali”. Dunque, chi è che sta facendo lo “scaricabarile”?

    Rispondi

  • Luca Tegoni

    28 Ottobre @ 10.00

    lunedì poteva essere preso in considerazione il fax anche di mattino e quindi provvedere a realizzare il piano di emergenza previsto in tempo utile ... dal momento che durante il fine settimana i fiumi non straripano. Magari si potevano mettere in sicurezza macchinari dell'ospedale, evacuare asili e scuole, villa Parma, spostare automobili dalle zone di probabile alluvione e altre cose lasciate al buon senso dei cittadini. Ma visto che l'allarme è arrivato con uno strumento antiquato come il fax non è un allarme serio, e dalle 8 del mattino di lunedì si è atteso a dare informazioni solo quando tutto era già successo in modo inequivocabile. la gestione dell'emergenza non avrebbe prevenuto certo lo straripamento ma avrebbe potuto ridurre di molto i danni. lo straripamento si poteva prevenire solo con cassa d'espansione e pulizia del greto. prima cosa da fare da subito. Spero che non se ne occupi chi ha ampiamente dimostrato di essere un incapace. auspico un commissario che provveda alla realizzazione del bacino di contenimento

    Rispondi

  • salamandra

    28 Ottobre @ 09.06

    È tutto nel FAX, basta leggerlo. Prevedeva BEN ALTRO rispetto quanto è successo e in UN ALTRO GIORNO.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      28 Ottobre @ 10.59

      DICHIARAZIONE DI PIZZAROTTI A SKYTG24 : «Non è arrivato il fax della Prefettura, quindi quello di preallarme e di allarme non sono arrivati," LEI CHE "FAX" HA LETTO , TIO HECTOR SALAMANCA ?

      Rispondi

      • salamandra

        28 Ottobre @ 12.06

        Quello dell'articolo del Corriere. Che parla di possibili allagamenti di sottopassi, cantine etc. (allagamento localizzato) con anche possibili interruzioni luce/telefonia dovute a cadute alberi con conseguente interruzione delle "linee aeree". A lei sembra una informazione adeguata a quanto è poi successo e in base al quale sgomberare una zona della città? Sulla data -l'ho appena riletto- ho sbagliato io, in effetti parla di fenomeni in esaurimento in 48 ore ma fissa l'inizio a domenica sera e non al momento della spedizione.

        Rispondi

  • Medioman

    28 Ottobre @ 08.14

    Una domanda da ignorante: ma non doveva essere la Provincia (non so come si chiami adesso) a coordinare gli interventi tra i vari comuni? a cosa serve l'assessore provinciale alla Protezione Civile?

    Rispondi

  • Samuele

    27 Ottobre @ 23.30

    HAi ragione michelle, il M5S non è capace di gestire i provblemi di una città, per quello ci vuole il pd come ha fatto a Genova. Gli hanno fatto un servizio che se lo ricorderanno per un pezzo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

castellarquato

Sventato un furto in un salamificio

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

formula uno

Cosa c'è dietro la crisi Ferrari

SOCIETA'

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

SPORTIVE

Stile e potenza: nuove Porsche 718 Boxster GTS e Cayman GTS