12°

24°

Degrado

La città è chiamata a ricostruire il Padiglione Nervi

In programma un workshop dal 19 al 22 novembre. L'Ordine degli architetti lancia un bando per partecipare al progetto "Workout Pasubio"

La città è chiamata a ricostruire il Padiglione Nervi

Padiglione Nervi nel quartiere San Leonardo

Ricevi gratis le news
1

Possiamo anche evitare di entrare in contatto con la pittura o la scultura, ma l’architettura ci circonda 24 ore al giorno. Ogni atto della nostra vita si svolge in una dimensione architettonica. E ogni edificio esercita su di noi un effetto sottile e penetrante: l’architettura non ha solo una responsabilità sulla forma di quanto ci circonda, ma svolge anche un ruolo sul divenire dell’organismo urbano.
Parte proprio dalla constatazione che l’arte di Vitruvio ci riguarda da vicino senza limiti di spazio e di tempo, il bando di selezione appena lanciato dall’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Parma, con l’adesione formale e la co-organizzazione del Comune di Parma e della Fondazione Architetti di Parma e Piacenza e il coinvolgimento di varie realtà cittadine (Gruppo Scuola coop.soc. a r.l., On/Off Officina di Coworking Parma, Pensare per Fare, Associazione dei Senegalesi della Provincia di Parma GuyGi, Parma per gli Altri). Obiettivo: dare avvio a una nuova forma di processo partecipativo, denominato «Workout Pasubio», con il coinvolgimento diretto dei cittadini, in vista del recupero funzionale, strutturale ed edilizio del cosiddetto «Padiglione Nervi» (per la parte che sarà acquisita dal Comune entro il 2015), il complesso industriale dismesso, già sede della ditta Manzini e dello Csac dell’Università di Parma, facente parte del programma di riqualificazione urbana «Comparto Pasubio» e situato nel quartiere San Leonardo.
«Mi fa molto piacere – afferma Michele Alinovi, assessore all’urbanistica del Comune di Parma – che l’Ordine abbia attivato un processo di progettazione partecipata con il quartiere e la città per produrre un documento utile al recupero dell’immobile, dove l’amministrazione creerà un grande incubatore d’impresa legato alla creatività giovanile: un distretto in cui lavoro, formazione e cultura daranno luogo a una socialità di tipo inclusivo. Un impegno concreto: per il recupero socio-culturale dell’ex Csac la Regione ha già stanziato due milioni e 300 mila euro e il Comune ne aggiungerà altri due».
Sesta tappa del progetto «Abitare la città dimenticata» avviato dall’Ordine e dalla Fondazione nel 2012, il processo durerà circa sei mesi e sarà guidato da un «Tavolo di negoziazione», composto dai promotori dell’iniziativa e da quelle ampie rappresentanze della società civile che vorranno aderirvi. «Il bando – spiegano Gabriella Incerti e Sara Antolotti dell’Ordine degli Architetti di Parma – mira a individuare i componenti dei tavoli-laboratori interdisciplinari del workshop che si terrà a Parma da mercoledì 19 a sabato 22 novembre, proprio nei locali del Padiglione Nervi». E si rivolge a tutti coloro che potrebbero fornire un contributo al dibattito. «Pensiamo a singoli cittadini qualificati rispetto al tema, quali le associazioni e le cooperative impegnate nei settori sociale, culturale e ambientale, gli enti pubblici, il mondo della scuola e delle varie conoscenze disciplinari, gli operatori produttivi e quelli finanziari…». Un’iniziativa che coinvolge tutti i cittadini, insomma, non solo architetti o urbanisti: «Vorremmo che tutti s’interrogassero su questo luogo urbano, che sarà strategico per lo sviluppo del quartiere e di tutta quanta la città».
Al termine dei lavori «produrremo un documento di sintesi delle proposte elaborate, da consegnare all’amministrazione e alla comunità, composto da una serie di riflessioni interdisciplinari che delineino un possibile scenario di riuso dell’ex Csac e i criteri di rigenerazione dell’area adiacente». La proposta finale, dunque, non sarà un progetto architettonico, ma un’indicazione a procedere da parte della committenza. Che, in questo caso, è la città tutta quanta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    30 Ottobre @ 08.29

    R E N Z

    BLABLABLA... intanto godiamoci la Ghiaia e il Ponte Nord. E MENO MALE CHE MONUMENTA HA SALVATO L'OSPEDALE VECCHIO DAL SALVATAGGIO DEGLI ARCHITETTI

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte