12°

23°

Parma

Elisoccorso: mille interventi ogni anno

Elisoccorso: mille interventi ogni anno
Ricevi gratis le news
0
Francesco Bandini
Ogni suono di quel cicalino che non abbandonano mai è il segno che si deve partire per una nuova missione, ogni viaggio verso il target assegnato è una lotta contro il tempo. Ma tutti i giorni, dalle 7.30 di mattina fino al tramonto del sole, c'è sempre un equipaggio pronto a saltare sull'elicottero dell'elisoccorso e a volare là dove qualcuno sta rischiando la vita, nelle province di Parma, Piacenza, Reggio e parte del Modenese, ma anche nei territori confinanti. È così da 21 anni, dal 1988, con un solo anno di interruzione, dopo la sciagura del Charlie Alpha il 18 agosto 1990, quando l'elicottero del 118 precipitò sul monte Ventasso nel Reggiano, provocando la morte dei quattro membri dell'equipaggio. Proprio oggi sono 19 anni da quella tragedia, e da allora il servizio è cresciuto: 985 gli interventi l'anno scorso.
L'elicottero viene attivato dalla centrale operativa di Parmasoccorso in presenza di una situazione di particolare gravità, specie se in zone in cui i tempi di arrivo con i mezzi tradizionali (ambulanza e automedica) si prospettano troppo lunghi, o anche in località relativamente vicine, ma per le quali non c'è la momentanea disponibilità di un'automedica. Una volta stabilito che deve intervenire l'eliambulanza, l'equipaggio viene allertato con una chiamata sul cercapersone: già in quel momento il personale riceve le prime informazioni sul tipo di intervento. L'equipaggio - formato dal pilota, un medico rianimatore e due infermieri, di cui uno coordinatore - esce dalla zona di sosta e sale a bordo dell'elicottero. Prima del decollo passano circa due minuti, durante i quali - mentre si scaldano le due turbine - il comandante comunicare alla torre di controllo la località di destinazione e una rotta di massima, riceve le coordinate geografiche dalla centrale operativa e le comunica alla torre. Dopodiché l'elicottero si alza in volo e, a una velocità di crociera di 125 nodi (circa 225 chilometri orari), si dirige verso il target.
L'apparecchio è un BK117C1, in codice Sierra Romeo. Un velivolo relativamente corto per poter atterrare ovunque, attrezzato come una vera e propria sala di rianimazione, e che oltre al paziente può portare fino a sei persone: davanti il pilota e l'infermiere coordinatore, dietro il medico, l'altro infermiere e, eventualmente, un stagista e un passeggero (ad esempio un familiare nel caso il paziente sia un minore). Gli spazi sono angusti, ma tutto è ottimizzato in modo che non manchi nulla. L'unico problema è che il personale (salvo eccezioni) durante il volo deve rimanere legato con le cinture di sicurezza: il trasporto è infatti in genere piuttosto movimentato. La possibilità di manovre sul paziente, quindi, è in volo molto limitata. A maggior ragione, il paziente prima di essere caricato deve essere stabilizzato, in modo da ridurre al minimo la necessità di interventi durante il volo, che comunque dura pochi minuti.

Il mezzo viene controllato dal personale addetto ogni mattina prima del primo volo, dopo ogni missione e, con un vero e proprio «tagliando» più approfondito, ogni sera al termine dell'orario di servizio. Ad ogni decollo, atterraggio o rifornimento sono presenti due guardia-fuochi, per intervenire in caso di incendio. Tutto deve essere sempre in perfetta efficienza, per un servizio in cui nulla può essere lasciato al caso.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel