12°

22°

Parma

Scassinavano parchimetri: arrestati due romeni

Scassinavano parchimetri: arrestati due romeni
Ricevi gratis le news
6

Due romeni di 22 e 23 anni,  residenti in provincia di Massa Carrara, sono stati arrestati la scorsa notte dagli agenti delle Volanti della Questura, sorpresi mentre scassinavano alcuni parchimetri in viale Rustici. Le forze dell’ordine sono intervenute, attorno all’1,30,  grazie ad un residente che aveva notato i due malviventi  armeggiare attorno ad alcune macchinette per il pagamento della  sosta. Giunti sul posto, gli agenti hanno perquisito i due che  addosso, oltre a circa 50 euro in monetine, avevano diverse  pinze e cacciaviti.
Gli agenti hanno denunciato anche un trentenne romeno, sempre  per furto aggravato in concorso. L’uomo era fermo a bordo di un’ auto a poca distanza dai due giovani arrestati e nella vettura  aveva poco più di 70 euro, sempre in monetine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    20 Agosto @ 09.27

    rumeni,rumeni e ancora rumeni,mi chiedo dove incomincia l'onesta di questa gente che non c'e' un giorno della settimana CHE NON LEGGIAMO QUALCOSA SU DI LORO. e poi dobbiamo essere solidali con loro aiutandoli,ma basta per favore.

    Rispondi

    • victor

      20 Agosto @ 10.45

      avete ragione tutti!...solo che non fanno notizia i romeni che lavorano noestamente,coloro che per svariati motivi lasciano la propria terra per necessità;sapete quanti italiani delinquenti vivono e operano in romania?..non immaginate quanti!..non sapete che la maggior parte di queste persone hanno passaporto romeno ma nazionalità (con tutto il rispetto per loro) moldava,gente addestrata dalla mafia moldava con la complicità grande di quella italiana.E' vero,si sente spesso di quel popolo ma informatevi bene prima di scrivere o parlare senza conoscere la verità della realtà. Con amarezza vedo che l'ignoranza sù tante cose è ancora padrona del popolo

      Rispondi

  • Matteo

    19 Agosto @ 15.58

    Io sono testimone della scena. I due romeni stavano aggiustando le macchinette. Si erano accorti che inserendo le monetine scendeva il bigliettino, ma, visto che siamo in Italia, doveva essere il contrario! Quindi quando si sono accorti che il biglietto dell'autobus obliterato 36 volte venive rifiutato dalla macchinetta, i due hanno pensato, per il bene collettivo, di cercare di capire perchè non desse le monetine. Il terzo tipo non faceva il palo, controllava che a quell'ora i bimbi che giocavano in strada non si mettessero in pericolo.

    Rispondi

  • Maganuco

    19 Agosto @ 14.04

    Siete tutti dei razzisti e dei mostri.. Chiudere a chiave quelle povere monetine dentro a quei sarcofagi metallici, col caldo che fa.... Romeni? Strano, vero? Dottor Balestrazzi, quando iniziamo a compilare una statistica della microcriminalità a Parma per vedere se io sono razzista o se sono troppi i casi ove ci piombano dentro neri, romeni, moldavi su e giù per i tetti, ucraini, badanti manesche, zingari etc,etc?

    Rispondi

  • Soma

    19 Agosto @ 12.48

    vi ricordo che tutti sono innocenti fino a sentenza definitiva, a maggior ragione se MIGRANTI

    Rispondi

  • Don Scoccoglio

    19 Agosto @ 12.41

    I due poveri rumeni non stavano scassinando i parchimetri! Stavano pagando la sosta! Avevano gli attrezzi solo perchè sono due onesti elettricisti che si portano dietro gli strumenti da lavoro! Vergognatevi! Possibile che appena vedete un romeno pensate subito che stia rubando? Razzisti!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: