Ambiente

Rifiuti, si cambia. Ma lo sconto è un miraggio

Da gennaio parte la sperimentazione del nuovo sistema di calcolo che sarà attivo da luglio. Previste meno vuotature del "residio" rispetto ad oggi: per chi supererà la soglia scatteranno gli aumenti

Rifiuti, si cambia. Ma lo sconto è un miraggio
69

La gestazione è stata lunghissima visto che se ne parla da anni ma ora sembra davvero che il «parto» sia vicinissimo. La tariffa rifiuti «puntuale» vedrà la luce, in via sperimentale, già nel gennaio del prossimo anno per poi entrare in vigore definitivamente a luglio. Ma gli sconti che i parmigiani si aspettavano con l'introduzione del nuovo sistema di calcolo non arriveranno. Anzi, chi produrrà più «indifferenziata» rispetto alla soglia prevista, avrà aumenti in bolletta. (Guarda il video del Tg Parma)
L'articolo sulla Gazzetta di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    01 Novembre @ 16.45

    bene, vuol dire che l'indifferenziato finirà camuffato nei sacconi gialli della plastica. Anonimi! Tiè Folli!

    Rispondi

  • Rorschach

    01 Novembre @ 15.22

    Siamo veramente italiani... tutti a lamentarsi che Parma è sporca; e di chi è la colpa? Ovviamente non di chi la sporca, ma dell'amministrazione che cerca di far rispettare le regole del vivere civile. Siamo veramente dei pagliacci, e vi aspettate che cambi qualcosa? Illusi...

    Rispondi

  • Simone

    01 Novembre @ 14.09

    Simone.giallo7@libero.it

    Io già ora facendo bene la raccolta differenziata produco poca quantità di rifiuto residuo. Io ho l'organico nel bidone condominiale e in quel caso capisco le critiche di chi se lo deve tenere in casa. Ma invece non capisco chi per criticare un provvedimento dice ecco allora le persone butteranno i rifiuti in strada, perchè bisogna sempre pensare ai comportamenti incivili se un provvedimento ha un buon obiettivo ovvero diminuire i rifiuti?? Allora con lo stesso criterio non si dovranno più esporre nei musei le opere d'arte perchè ci potrebbero essere sempre persone che non rispettando le regole li potrebbero rovinare?!

    Rispondi

  • doni

    01 Novembre @ 11.26

    donatomensi@msn.com

    Vista la situazione in versano le famiglie in questo periodo, sarebbe bene non applicare aumenti "oltre soglia": stimolerebbero l'abbandono di rifiuti sul territorio. Al contrario, una riduzione potrebbe creare maggior pulizia (Forse!).

    Rispondi

  • Goldwords

    01 Novembre @ 10.12

    Il tutto sta in questa frase "Anzi, chi produrrà più «indifferenziata» rispetto alla soglia prevista, avrà aumenti in bolletta" quindi Parma sarà ancor più sporca e lurida di quello che è adesso, perché la gente per non pagare butterà la roba ovunque. Considerando in che condizioni è la città oggi, voi pensate che con questo sistema migliorerà? Ma solo questi dilettanti che amministrano e IREN, possono pensare che migliorerà il servizio. Andatevene state distruggendo una bella città!!! Per vostra informazione, sono comparse le ponghe anche nei giardini, cosa mai successa da tanti anni che ho il giardino.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti