criticità idraulica

Nuovo allerta meteo: scatta il preallarme

Questa sera tavolo della Protezione Civile

Nuovo allerta meteo: scatta il preallarme
Ricevi gratis le news
5

Fase di preallarme per criticità idraulica della protezione civile dell’Emilia-Romagna per il bacino del Trebbia-Taro, nella zona appenninica delle province di Piacenza e Parma. Il preallarme dalle 6 di martedì interessa tutti i comuni delle due province compresi nel bacino. Il preallarme attivato per la previsione di precipitazioni elevate con rovesci e temporali di intensità elevata e conseguente innalzamento dei livelli idrometrici, con possibile superamento della soglia 2.

Allestito il tavolo della Protezione Civile (3 novembre)

Protezione civile di Parma in allerta per fronteggiare una nuova perturbazione che potrebbe colpire la Regione nelle prossime ore, secondo un avviso di preallarme diramato dalla Protezione Civile Regionale.

La protezione civile è già attivata, e domani mattina, a partire dalle ore 6, scatterà la fase di preallarme già comunicata dall’Agenzia Regionale di protezione Civile con l’allerta n. 154/2014.
La comunicazione pervenuta al sindaco comporterà il conseguente dispiegamento di forze per mettere in sicurezza la città e informare i cittadini sugli sviluppi possibili della situazione, prima che eventualmente si manifesti l’evento.
Per predisporre tutte le iniziative necessarie nel caso che scatti l’emergenza, è stato convocato per questa sera alle ore 19 il tavolo di lavoro presso la sede della protezione civile in via del Taglio.
La comunicazione ufficiale è pervenuta in Municipio oggi alle ore 16,30, contemporaneamente alla comunicazione di “attivazione della “fase di attenzione”, inoltrata dalla Prefettura, che pone l’accento sulla necessità di adottare le misure previste, soprattutto nei comuni del bacino del Taro e di pianura.
Infatti, fra le 6 di domani e le 18 di mercoledì sono previsti vento e soprattutto piogge e temporali con criticità idrogeologica e idraulica di “livello 2”, ricordando che quella passata era di “livello1”. Nella zona di Parma interessano in particolare il bacino del Taro e la pianura e la città di Parma.
La comunicazione dell’”attivazione della fase di preallarme”, diramata pochi minuti dopo, dalla Regione conferma le ore 6 di domani come inizio di validità e vale in particolare per Parma e Piacenza nella fascia territoriale delimitata come “macroarea G”, oltre che nelle due città.
Gli effetti attesi sono così descritti: “Sono possibili danni alle opere idrauliche, di difesa e di attraversamento e alle attività antropiche in prossimità dell’alveo e fenomeni di erosione per lo scorrimento di acque”.
Insieme all’attivazione delle misure previste nel protocollo regionale del 2004, si raccomanda di monitorare la situazione per preparare eventuali interventi urgenti, di segnalare l’evoluzione dell’evento a chi risiede o svolge attività nelle aree a rischio, di sostenere l’azione dei servizi tecnici di bacino e di informare Prefettura, Centro Operativo Regionale e Provincia sulle azioni adottate.
L’incontro delle ore 19 servirà per mettere a punto il piano, con l’auspicio che tutto si risolva senza che l’allarme diventi concreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    04 Novembre @ 14.25

    Redazione se aprite 5 o 6 notizie sullo stesso argomento almeno accorpate i commenti, o io rimango con i miei dubbi...

    Rispondi

  • Michele E

    03 Novembre @ 22.19

    Abito in zona Salso, pieno bacino del Trebbia-Taro: volevo sapere da Michele Pizzarotto quanti sacchi di sabbia devo mettere vicino alla finestra.

    Rispondi

  • Nocciolina

    03 Novembre @ 18.58

    e ora scatta il ballo del paraculo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande