Parma

Un numero verde per combattere l'afa «africana»

Un numero verde per combattere l'afa «africana»
Ricevi gratis le news
0

 Per una città dove gli ultra 75enni sono quasi 21 mila, l'emergenza caldo va affrontata con un piano studiato fin nei minimi dettagli. Ma per fortuna Parma non si è lasciata cogliere di sorpresa dalla bolla di calore che da parecchi giorni arroventa l'aria grazie all'istituzione di un vero e proprio «Piano caldo». 

Fino al 15 settembre l'amministrazione, con la collaborazione dell'Assistenza pubblica, ha attivato il numero verde 800 977995, attivo 24 ore su 24, festivi compresi. Ad oggi sono state 74 le chiamate di anziani, soprattutto soli, che si sono rivolti al servizio. «Rispetto all'anno scorso - spiega Lorenzo Lasagna, assessore ai Servizi sociali - le chiamate sono aumentate del 20 per cento, ma la situazione non desta nessuna preoccupazione. Gli stessi cittadini sanno come comportarsi e adottano un corretto stile di vita». «Sull'attivazione del numero verde, il ruolo dell'Assistenza pubblica - spiega il presidente Filippo Mordacci - è quello di rispondere alle chiamate e poi di smistarle agli altri soggetti coinvolti nel progetto. Quando possiamo organizziamo anche servizi di trasporto per visite mediche».
Per combattere il caldo basta seguire alcune semplici regole, come bere molta acqua, non assumere alcolici, mangiare frutta e verdura ed evitare di esporsi al sole nelle ore più calde della giornata. A quanto pare i parmigiani stanno seguendo alla lettera queste indicazioni, tanto che per il secondo giorno consecutivo al Pronto soccorso non sono stati registrati ricoveri dovuti ai colpi di calore.
Per gli anziani soli e con un basso tenore di vita, l'amministrazione comunale ha messo a disposizione in comodato d'uso gratuito 25 condizionatori d'aria portatili. «La macchina dei servizi - avverte Lorenzo Lasagna - è stata potenziata in questo periodo perché proprio d'estate aumentano le richieste di bisogno. La nostra città, comunque, ha un livello altissimo di presidio contro il rischio della solitudine degli anziani».
Consegna dei pasti e della spesa a domicilio, gite nei luoghi freschi come i centri commerciali e soggiorni estivi climatici sono solo alcune delle iniziative messe in campo dal Comune grazie alla collaborazione con quattro cooperative sociali: Aurora, Domus, Pro.Ges e Universiis.  Per capire la portata dello sforzo a favore della terza età basta citare qualche dato: nel 2008 sono stati 1598 gli anziani seguiti dalle cooperative per un totale di 459.954 interventi assistenziali. In un anno sono stati poi consegnati più di 80 mila pasti, per una media di 220 consegne giornaliere. «Gli operatori delle cooperative - aggiunge Lasagna - possono inoltre acquistare medicinali e cibo per chi ha difficoltà a muoversi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra