-4°

Parma

Calci e pugni ai poliziotti: arrestato

Calci e pugni ai poliziotti: arrestato
Ricevi gratis le news
1
Nel giro di una manciata di ore ha rimediato prima una denuncia e poi l'arresto. 
Protagonista di due episodi a dir poco movimentati  S.G., 27 anni, originario della provincia di Messina ma residente a Parma. 
Venerdì notte gli era piovuta addosso una sfilza di denunce: per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, minacce, danneggiamento aggravato e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. 
Sabato mattina è finito in via Burla con l'accusa di violenza e minaccia a pubblico ufficiale. 
I fatti: venerdì verso mezzanotte e mezza una Volante si dirigeva verso via Colorno, dove era stata segnalata una lite in strada. 
Al loro arrivo i poliziotti avevano trovato tre giovani impegnati in una discussione accesa e hanno cercato di capire il motivo del contendere, ossia una partita di legna: S.G. stava accusando un conoscente di avergliela rubata e spalleggiato da un amico parmigiano, S.P. di 29 anni, voleva a tutti i costi che l'altro gli desse subito dei soldi per saldare il «debito». 
Subito all'arrivo della pattuglia, i due amici s'erano dimostrati parecchio nervosi: chiesti i documenti e controllati i loro nominativi ai terminali, entrambi risultavano avere avuto diversi guai con la giustizia, uno per reati connessi allo spaccio di droga, l'altro per reati contro il patrimonio. 
Visti i curriculum, gli agenti hanno deciso di procedere a un controllo più approfondito e hanno aperto il cofano dell'auto su cui erano arrivati in via Colorno G.S e S.P.: nel bagagliaio c'erano due estintori e due tubi antincendio, rubati dal parcheggio coperto dell'Eurotorri (come sarebbe stato appurato poco dopo); e ancora una tenaglia, una fotocamera e una smerigliatrice. 
Dal marsupio di S.G. è saltato fuori anche un bilancino di precisione; nascosta in macchina una busta di plastica con dieci grammi di hascisc. 
I due giovani sono stati accompagnati in questura: entrambi sono stati indagati per ricettazione e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, mentre solo al siciliano è stato contestata anche la detenzione a scopo di spaccio, oltre al reato di minacce (visto l'atteggiamento scontroso e aggressivo che aveva tenuto con i poliziotti) e il danneggiamento aggravato (in questura non si era calmato affatto e aveva mandato in frantumi il vetro di una finestra). 
Sabato mattina, al termine delle procedure di rito, S.G. era stato rilasciato: nemmeno allora però il suo atteggiamento era migliorato molto, sempre parecchio agitato e scontroso.
Poche ore dopo al 113 arriva una richiesta di intervento dal supermercato Lidl di via Chiavari: avevano dei problemi con un cliente «molesto». 
La Volante si mette in moto, arriva in via Chiavari e i poliziotti si ritrovano ancora davanti S.G., proprio lui la persona molesta: stava minacciando un addetto alla sicurezza che cercava di trattenerlo. Il siciliano aveva preso della merce dagli scaffali e pretendeva di oltrepassare le casse senza pagarla. 
Non appena si sono avvicinati gli agenti, il giovane ha cambiato obiettivo: si è scagliato contro di loro come una furia sbraitando e menando le mani. A un poliziotto ha rifilato diversi pugni al costato, al collega ha procurato abrasioni al collo. Con non poca fatica sono riusciti a immobilizzarlo e a farlo entrare nella vettura di servizio.
Sempre la stessa destinazione: gli uffici della questura, dove aveva fatto il diavolo a quattro poco prima. Stavolta però non se l'è cavata con una denuncia, ma è scattato l'arresto - è accusato di violenza e minacce a pubblico ufficiale - e il trasferimento in una cella di via Burla. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    31 Agosto @ 11.58

    Messina ! ? Emigrare è lecito ma esportare certi comportamenti Non va bene ! Io lo estraderei a casa sua !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day