-2°

Parma

Piazzale Stazione: cambia tutta la viabilità

Piazzale Stazione: cambia tutta la viabilità
Ricevi gratis le news
8

Comunicato stampa
 

Scatta nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 agosto la nuova viabilità in Piazzale Dalla Chiesa. Modifiche alla viabilità e restrizioni alla circolazione che consentiranno l’avanzamento dei lavori per la nuova stazione ferroviaria, opera pubblica fondamentale per il futuro della città. La principale novità riguarda l’istituzione del senso unico di marcia, il divieto d’accesso al traffico privato e il raddoppio degli stalli di sosta su viale Bottego. Di conseguenza, i veicoli autorizzati provenienti da viale Bottego potranno svoltare a destra e percorrere il viale est, quindi proseguire in senso antiorario, percorrere il viale ovest e uscire su viale Bottego. Chi invece dovrà recarsi alla stazione temporanea o accompagnare persone potrà disporre di 36 nuovi stalli auto (contro i 18 preesistenti) posizionati sul lato sud del piazzale in prossimità di viale Bottego: i nuovi parcheggi, con righe blu, consentiranno la sosta a pagamento (30 cent./ euro per mezzora).

Il provvedimento è dettato da un’esigenza di complessiva riorganizzazione e razionalizzazione dell’uso pubblico della piazza, al fine di consentire l’avanzamento del cantiere Stu Stazione.

MEZZI AUTORIZZATI

L'accesso motorizzato al nuovo senso unico sarà consentito ai residenti di P.le Dalla Chiesa e di via Cecchi, ai clienti degli alberghi, ai mezzi del trasporto pubblico locale, oltre a taxi, mezzi di trasporto invalidi, veicoli di soccorso, mezzi delle forze dell’ordine (Polfer, Polizia Municipale) e Vigili del Fuoco, veicoli carico/scarico con relativo permesso, veicoli car sharing, veicoli del Comune di Parma, servizi sostitutivi FS, veicoli IVRI, veicoli AUSL, veicoli FS. L’accesso è sempre consentito alle biciclette.

STALLI AUTO RESIDENTI, TAXI, FERMATE AUTOBUS

I residenti di P.le Dalla Chiesa e di via Cecchi godranno di una sosta esclusiva sul lato ovest sia del viale est sia del viale ovest. Gli stalli per i taxi verranno invece collocati sul lato est del viale ovest, dove troveranno anche spazio i posti auto “car sharing” e per disabili. Tutti i percorsi pedonali saranno opportunamente segnalati e protetti, mentre le fermate del trasporto pubblico locale saranno poste sul viale est (servizi extraurbani e servizi sostitutivi), sul viale nord e sul viale ovest e saranno dotate tutte di idonea pensilina.

La nuova corsia a sud parallela al parcheggio sosta breve a pagamento sarà percorsa, oltre dalle auto in uscita dal parcheggio, dai bus urbani diretti in viale Bottego verso via Trento o viale Mentana (linee 7, 11, 13, 21).

MODIFICHE ALLA VIABILITA’ LUNGO VIALE BOTTEGO

Contestualmente a piazzale Dalla Chiesa modifiche alla viabilità anche su viale Bottego: sarà infatti soppressa la svolta a sinistra da viale Bottego su via Verdi per le auto che provengono da viale Fratti. Sarà ricavata una nuova corsia, in senso opposto di marcia, dedicata alla svolta a sinistra in via Trento per le auto provenienza da viale Piacenza. Nello stesso senso di marcia due corsie favoriranno la svolta a destra verso strada Garibaldi.

DICHIARAZIONE ASSESSORE ALLA VIABILITA’ DAVIDE MORA

“Scattano domani notte delle importanti modifiche al traffico su piazzale Dalla Chiesa, dettate dall’avanzamento del cantiere di un’opera pubblica tanto importante per Parma quale, appunto, la nuova stazione ferroviaria. La restrizione al traffico nella “U” del piazzale della stazione non creerà nessun disagio per i residenti e per i mezzi autorizzati, mentre per i cittadini abbiamo raddoppiato gli stalli auto per la sosta breve carico e scarico. A questo si aggiunge la messa in sicurezza dei percorsi pedonali e la possibilità di accesso sempre per le biciclette. Confidiamo nel buon senso e nella disponibilità dei parmigiani a fare propri questi cambiamenti”. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe Dallara

    26 Agosto @ 11.23

    Fra i cittadini, ci sono quelli che non avendo lavoro qui, tutti i giorni si devono fare ore aggiuntive a quelle dell'Ufficio, delle Aule o dell'Officina, in treno. Questi citadini pagano le tasse e votano a Parma e hanno il diritto di essere presi in considerazione nei loro diritti, già calpestati da un servizio di treni da terzo mondo come pulizia, puntualità e prezzi. Ora si agiunge anche la Giunta del Comune di Parma!! Grazie!! Ci ricorderemo anche di questo!

    Rispondi

  • SENZA PAROLE

    26 Agosto @ 11.20

    Questa è la prova palese di quanto il comune sia interessato alla vita dei propri cittadini, in particolare di quelli che come me - studentessa dell'università di Modena e Reggio Emilia - sono costretti ogni giorno a prendere il treno per spostarsi. Spendono euro su euro per modificare e modificare, quando potrebbero spostare l'attenzione su problemi più seri, come impiegare il denaro ricavato dalle NOSTRE CONTRAVVENZIONI almeno per la NOSTRA SICUREZZA… in modo tale che questa risulti essere più importante di una stupida sosta non pagata – anche perché, cito Roberta, è effettivamente “assurdo accompagnare o prendere un viaggiatore con bagagli e dover parcheggiare così lontano” e aggiungo, E DOVER PAGARE ANCHE 30 CENTESIMI!!! –. Sono indignata. Continuano a prenderci in giro.

    Rispondi

  • enzo

    26 Agosto @ 11.02

    va tutto bene, c'e' da sacrificarsi per ammodernare la stazione, ma perche' non c'e' mai un impegno perentorio da parte della pubblica amministrazione sulla data di fine dei lavori ?(cosa che avviene in tutti i paesi civili !)- sono queste le piccole differenze che distinguono un cittadino da un suddito

    Rispondi

  • luca

    26 Agosto @ 00.01

    un bel casòt..... al parchegg 60 bor a l'ora l'è un po' caròt..... par 'na volta a màca,no???? imposibil..... a Parma la parola "gratis",la n'esista miga.... i

    Rispondi

  • unaqualunque

    25 Agosto @ 17.38

    è assurdo accompagnare o prendere un viAGGIATORE CON BAgagli e dover parcheggiare così lontano. la stazione è un bene pubblico, ok disco orario anche solo di 15 minuti, ma vicino all'uscita. ASSURDA DECISIONE.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande