11°

17°

Parma

Caro libri, promosse le scuole: rispettati i tetti di spesa

Caro libri, promosse le scuole: rispettati i tetti di spesa
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli
Anno scolastico nuovo, problemi già noti. A poche settimane dalla ripresa delle lezioni il dubbio è lecito: quanto spenderanno le famiglie per i libri di testo? E soprattutto: gli istituti superiori parmigiani hanno rispettato i rigidi tetti di spesa imposti dal ministero dell’Istruzione?
Rispettati i tetti di spesa
 La risposta è affermativa. Parlano i numeri, per un liceo classico la soglia ministeriale è di 320 euro. «Agli studenti della Quarta ginnasio del Romagnosi ne basteranno 288 – assicura Giorgio Ferraroni, libreria Futurino –. Ma la cifra non include i dizionari, che spesso per i neoiscritti sono d’obbligo». E il loro prezzo è tutt’altro che irrisorio: cento euro per quello di greco, 98 per quello di latino, ottanta per quelli di italiano e di inglese. Insomma, a gravare di più sono sempre i vocabolari.  Negli zaini e sui portafogli.
I più cari? I manuali di letteratura
  «Se c’è un volume particolarmente oneroso – spiega William Quattromini, responsabile di Tuttolibri – viene segnalato nella lista come testo consigliato. L’acquisto sarà a discrezione degli studenti, è per questo che i tetti sono stati rispettati da tutte le scuole». In pratica nessuno può imporre di spendere di più, ognuno sarà libero di optare per un manuale alternativo e più conveniente. E come ogni anno, gli istituti si confermano più economici dei licei: i testi del Melloni costano 259 euro, a fronte di un tetto di 290. E a pesare sui bilanci di mamme e papà saranno soprattutto i manuali di letteratura, il cui prezzo varia dai 35 ai 40 euro.
E i più economici: i testi di religione
 I testi più economici? Quelli di religione, 13 euro circa. «Peccato che non li compri nessuno», confermano i commercianti. Una nota a favore anche per i licei scientifici: frequentare la prima all’Ulivi costa 302 euro, a fronte di un tetto di 305. Per la prima Erica del Bodoni ne basteranno 254, mentre il limite è di 290.
Parola ai commercianti
 Ma cosa pensano i commercianti? È davvero il caso di parlare di caro-libri? «Che il libro sia caro è vero – risponde Quattromini –, ma questo è un altro discorso. Per quanto riguarda i testi scolastici non si è registrato alcun aumento degno di nota rispetto all’anno scorso. La situazione è pressoché identica». «Gli editori – aggiunge il suo collega Ferraroni – giocano molto sulla diffusione dei libri. Il prezzo di quelli più adottati ha subito un incremento, quello dei meno gettonati una riduzione. Sono le regole del mercato, funziona così».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

2commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va