Parma

Caro libri, promosse le scuole: rispettati i tetti di spesa

Caro libri, promosse le scuole: rispettati i tetti di spesa
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli
Anno scolastico nuovo, problemi già noti. A poche settimane dalla ripresa delle lezioni il dubbio è lecito: quanto spenderanno le famiglie per i libri di testo? E soprattutto: gli istituti superiori parmigiani hanno rispettato i rigidi tetti di spesa imposti dal ministero dell’Istruzione?
Rispettati i tetti di spesa
 La risposta è affermativa. Parlano i numeri, per un liceo classico la soglia ministeriale è di 320 euro. «Agli studenti della Quarta ginnasio del Romagnosi ne basteranno 288 – assicura Giorgio Ferraroni, libreria Futurino –. Ma la cifra non include i dizionari, che spesso per i neoiscritti sono d’obbligo». E il loro prezzo è tutt’altro che irrisorio: cento euro per quello di greco, 98 per quello di latino, ottanta per quelli di italiano e di inglese. Insomma, a gravare di più sono sempre i vocabolari.  Negli zaini e sui portafogli.
I più cari? I manuali di letteratura
  «Se c’è un volume particolarmente oneroso – spiega William Quattromini, responsabile di Tuttolibri – viene segnalato nella lista come testo consigliato. L’acquisto sarà a discrezione degli studenti, è per questo che i tetti sono stati rispettati da tutte le scuole». In pratica nessuno può imporre di spendere di più, ognuno sarà libero di optare per un manuale alternativo e più conveniente. E come ogni anno, gli istituti si confermano più economici dei licei: i testi del Melloni costano 259 euro, a fronte di un tetto di 290. E a pesare sui bilanci di mamme e papà saranno soprattutto i manuali di letteratura, il cui prezzo varia dai 35 ai 40 euro.
E i più economici: i testi di religione
 I testi più economici? Quelli di religione, 13 euro circa. «Peccato che non li compri nessuno», confermano i commercianti. Una nota a favore anche per i licei scientifici: frequentare la prima all’Ulivi costa 302 euro, a fronte di un tetto di 305. Per la prima Erica del Bodoni ne basteranno 254, mentre il limite è di 290.
Parola ai commercianti
 Ma cosa pensano i commercianti? È davvero il caso di parlare di caro-libri? «Che il libro sia caro è vero – risponde Quattromini –, ma questo è un altro discorso. Per quanto riguarda i testi scolastici non si è registrato alcun aumento degno di nota rispetto all’anno scorso. La situazione è pressoché identica». «Gli editori – aggiunge il suo collega Ferraroni – giocano molto sulla diffusione dei libri. Il prezzo di quelli più adottati ha subito un incremento, quello dei meno gettonati una riduzione. Sono le regole del mercato, funziona così».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day