Parma

Esami di riparazione: la parola agli studenti

Esami di riparazione: la parola agli studenti
Ricevi gratis le news
7

Da anni erano solo una «leggenda». Erano stati aboliti nel 1995, dall’allora ministro della Pubblica Istruzione, Francesco D’Onofrio. Ma poi sono stati ripristinti. Anche quest'anno eccoli di nuovo: gli «esami di riparazione» sono tornati e ieri mattina hanno riportato in anticipo sui banchi gli studenti parmigiani, che quest’estate hanno dovuto investire i soldi in ripetizioni private piuttosto che in vacanze spensierate con gli amici. A tornare per primi nelle classi, ieri, sono stati quasi 90 ragazzi dell’Istituto Tecnico Commerciale «Melloni», per affrontare la prova di matematica. «Tutti gli istituti - ha spiegato la professoressa Leoni, insegnante di chimica - hanno comunicato alle famiglie, per iscritto, la motivazione delle decisioni assunte dal consiglio di classe. Sono stati organizzati corsi di recupero durante il mese di luglio e molti studenti hanno preso ripetizioni private anche ad agosto. Insomma, i ragazzi che arrivano qui oggi dovrebbero avere tutte le carte in regola per passare le prove almeno con la sufficienza». Una sufficienza preziosissima da raggiungere, visto quello che rappresenta. Ovvero: la promozione. Anche per una sola materia, infatti, se la prova non sarà giudicata sufficiente lo studente dovrà ripetere l’anno. E a giudicare dalle facce dei ragazzi che per primi, ieri mattina, sono usciti dalle classi, non saranno pochi i ripetenti di questo nuovo anno scolastico.

«Sono in pace con la mia coscienza perché ho studiato anche ad agosto, ma per scaramanzia non voglio sbilanciarmi - racconta Marika D’Elia -. I giorni di vacanza? Quest’anno sono stati pochissimi: ci sono state settimane in cui andavo a ripetizione privata anche tutti i giorni». «Avevamo sette esercizi da svolgere - raccontano Giuseppina Apadula e Desirée Griffith - su parabole, rette, equazioni e disequazioni. Speriamo nella clemenza dei nostri professori, che hanno comunque visto l’impegno che abbiamo messo per cercare di recuperare il nostro debito». Tra l’altro, c’è anche chi rischia di più di una «semplice» bocciatura. «Sarebbe il secondo anno che perdo - racconta preoccupata Alessia Cilli -. E, tuttavia, se anche dovesse essere andata bene la prova di stamattina (ieri per chi legge, ndr) venerdì ho anche quella di francese da superare». Anche Sara Strusi e Costanza Fornari hanno appena concluso il loro compito, ma appaiono dubbiose sull’esito. «Il problema è che alcuni argomenti degli esercizi li avevamo appena affrontati durante i corsi di recupero - spiegano le ragazze -. Gli esercizi erano cinque, speriamo solo che con tre esatti riescano a darci la sufficienza». Gli esami di riparazione, all’Istituto Melloni, si svolgeranno fino a venerdì. Al termine delle prove, il Consiglio di classe procederà alla verifica dei risultati conseguiti e alla formulazione del giudizio definitivo che, in caso di esito positivo della valutazione, consentirà la tanto agognata ammissione alla frequenza della classe successiva.

IL CALENDARIO DEGLI ESAMI SCUOLA PER SCUOLA, A PARMA
Ecco il calendario degli esami di riparazione scuola per scuola. Sono cominciati ieri anche gli esami al Quarto Liceo. Liceo Classico «Romagnosi»: oggi. Liceo Scientifico «Marconi»: oggi. Liceo Scientifico «Ulivi»: oggi. Istituto d’arte «Toschi»: oggi. Istituto tecnico commerciale «Bodoni»: oggi. Istituto Magistrale «A. Sanvitale»: domani e venerdì. Istituto statale «Giordani»: domani. Istituto tecnico per geometri «Rondani»: 31 agosto. Istituto agro industriale «Bocchialini»: 1 settembre. Istituto professionale «Levi»: 1 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano g.

    27 Agosto @ 19.20

    Con i ritirati, i bocciati ed i rimandati sono il segno che la scuola non funziona per tutti

    Rispondi

  • ALFRAG

    26 Agosto @ 15.21

    e dove studiò melloni?? da wikipedia: Dopo gli studi iniziali presso la Reale Accademia di Belle Arti della sua città natale, si trasferì a Parigi dove seguì informalmente numerose lezioni presso l'École polytechnique: nominato professore di fisica teorico-pratica presso l'Università di Parma nel 1824 (ordinario dal 1827) nel 1830 fu costretto all'esilio per motivi politici, prima a Firenze e poi ia Ginevra e a Parigi. Insegnò a Dole e poi a Parigi. Tornato in Italia nel 1837, nel 1839 Ferdinando II lo nominò professore di fisica a Napoli, direttore del Conservatorio di arti e mestieri e, dal 1847, dell'Osservatorio Vesuviano. Destituito da tutte le sue cariche a seguito della sua partecipazione ai moti del 1848, morì di colera nella sua casa di Portici nel 1854, fu sepolto a Napoli nel cimitero dei colerosi di Barra.

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    26 Agosto @ 14.08

    Il periodo della scuola per me è passato da tanto tempo. Penso che glli esami di riparazione sono una cosa giusta. Se uno ha difficoltà in una materia è giusto che cerchi di recuperare così avrà comunque meno difficoltà per l'anno a venire. Ciao a tutti

    Rispondi

    • luca

      26 Agosto @ 17.15

      Si vede da come scrivi: pensa che... siano (non sono!!!)

      Rispondi

  • Francesco

    26 Agosto @ 12.21

    Se volete intitolare un Liceo Scientifico ad Attilio Bertolucci, fate benissimo, sempre tenendo presente che Lui aveva fatto il Romagnosi.

    Rispondi

  • franco

    26 Agosto @ 11.59

    Si parla tanto di meritocrazia e ora finalmente si comincia. I debiti erano una buffonata, come si poteva promuovere con debiti in matematica, lettere fisica, per fare un esempio, DEbiti che non venivano MAI recuperati e gli asini andavano avanti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS