Parma

"Scrissi a Kennedy. Lui mi rispose e m'invitò alla Casa Bianca"

"Scrissi a Kennedy. Lui mi rispose e m'invitò alla Casa Bianca"
Ricevi gratis le news
2

di Roberto Longoni
L'autografo di Jfk valeva dieci Claudio Villa e molto di più delle «cento lire» con cui si va in America. Valeva un biglietto aereo e una vacanza in un hotel a 50 stelle (e un po' di  strisce rosse): la Casa Bianca. Ma the President's Pen Pal, l'amica di penna del Presidente, al Presidente dovette dir di  no.  «Mio papà Mario non voleva andassi sola - allarga le braccia Giovanna Bigliardi -  e la mamma Ada non poteva accompagnarmi, perché doveva badare al mio fratellino». Il presidente in questione era John Fitzgerald Kennedy. La sua amica di penna una parmigiana di dieci anni animata da un idealismo senza confini, ma troppo piccola per varcare l'Oceano. Un viaggio mancato: ecco che cosa c'è oltre la fine del filmato della Settimana Incom messo su YouTube da «Cloppy» e su Pramzanblog dal giornalista strajè Achille Mezzadri. Sono passati 49 anni da questa storia: Giovanna Bigliardi è una maestra elementare della scuola Pezzani; sposata con Enrico, è madre di Maria Gloria e di Maria Vittoria, che l'ha resa nonna da poco. Un viaggio mancato, nonostante quel «non vedo l'ora di arrivare in America» con il quale la piccola Giovanna chiudeva l'intervista al cinegiornale. Ma anche una montagna d'emozioni e di ricordi, che un mucchio di lettere e ritagli stampa in tutte le lingue suggerisce appena. «Quel filmato - sorride lei -. Lo proiettarono con “Pugni, pupe e pepite”: fu una delle poche volte che mio papà mi portò al cinema». Era il 1961, e il  Tg aveva anche una versione da grande schermo. Presidente degli Stati Uniti era Jfk, un uomo che aveva conquistato il mondo con un sorriso giovane e parole quali libertà, pace, uguaglianza. «Mi piacque fin da subito. Avevo seguito tutti i suoi discorsi: mi appassionava come Martin Luther King e Gandhi. Le loro parole rispecchiavano i valori della mia famiglia».

Così, la piccola Giovanna vinse con Kennedy e glielo volle dire, nel novembre del 1960. «Sono una bambina di dieci anni - gli scrisse -  frequento le scuole elementari e con le mie amiche e i miei amici parlo sempre di Lei e ho sempre avuto fede in una sua vittoria. Oggi sono felice. Spero che con Lei alla Casa Bianca il mondo possa attraversare un periodo di pace. Le faccio quindi tanti auguri per il periodo in cui governerà, per la sua famiglia e per il suo popolo». Fin qui nulla di strano. A stupire fu che il 19 dicembre del 1960 Kennedy scrisse una lettera (su carta del Senato Usa: alla presidenza si sarebbe insediato nel gennaio 1961) per la sua fan parmigiana. «Arrivò il 23 dicembre; io compivo gli anni il 20: fu uno splendido regalo. Tornai a scuola e me la consegnarono i miei genitori, più agitati di me». «Cara Giovanna, desidero ringraziarti per il cordialissimo messaggio che mi hai mandato - scrisse Jfk -. Mi sento molto incoraggiato da simili espressioni di buona volontà... Spero che la mia attivià durante i prossimi quattro anni possa confermare la tua generosa fiducia. Con ogni buon augurio, sono sinceramente vicino a te. John Fitzgerald Kennedy». Il marito dell'insegnante d'inglese alla quale la bambina mostrò la lettera era un giornalista: nel giro di pochi giorni la notizia fece il giro del mondo. «Poi,  venne un macchinone scortato dai vigili: attraverso l'Ambasciata americana, Kennedy mi invitava a trascorrere le vacanze estive alla Casa Bianca. Ma la procedura era lunga e i miei non potevano accompagnarmi. Dovetti rinunciare. Non ne feci una tragedia: fu con il tempo che misi davvero a fuoco l'occasione perduta». Lei non poté partire: ma  cominciarono ad arrivare lettere da tutto il mondo. Spesso senza indirizzo (una, dal Brasile, era diretta a Reggio Emilia, anziché a Parma) all'amica di penna di Kennedy. Nacquero amicizie, come quella con padre Rinaldo Moretti, un carmelitano in Turchia, destinate a durare nel tempo.

«Mi invitarono anche alla cena dei parmigiani emigrati negli States». Poi, venne Dallas, l'attentato. «Fu come se si fosse oscurato il sole, perché da bambina vedevo solo i lati luminosi del Presidente». Giovanna scrisse di nuovo. E alla sua lettera di condoglianze rispose (con biglietto prestampato) Jacqueline Kennedy. «Ora, dopo tanti anni, mi sono commossa per Obama. Ho letto i suoi discorsi: spero possa ridare vita ai progetti e alle idee di Jfk». Anche se questa volta la lettera non è partita: ora è tempo di e-mail e BlackBerry.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sara g.

    10 Settembre @ 19.42

    Viva la mia maestra Giovanna mi mancherai tanto, un bacione Sara 5^D

    Rispondi

  • Persol

    26 Agosto @ 13.57

    Un saluto alla mia cara prima maestra di matematica e scienze Giovanna! W la Sezione A della Pezzani!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ondata gelo in arrivo come quelle del 2012 e 1985

maltempo

Gli esperti: "In arrivo un'ondata di gelo come quelle del 2012 e del 1985"

Le temperature percepite arriveranno fino a - 15 gradi

2commenti

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

domani al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Un passo falso costa i play off

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

18commenti

diplomazia

Il sindaco Pizzarotti incontra la console generale Usa Foto

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

sostenibilità

Benessere degli animali d'allevamento: Barilla prima tra le aziende italiane

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

7commenti

Terremoto

Scossa 3.3 a Castelnovo. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

molestie

Scandalo Oxfam: ex capo di Save The Child lascia l'Unicef

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

SPORT

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la W09

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra