-2°

Parma

Da Mentana a Grasso, da Stagno a Mughini: torna il "Settembre italiano"

Da Mentana a Grasso, da Stagno a Mughini: torna il "Settembre italiano"
Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa
 

PROGRAMMA CULTURA E SETTEMBRE ITALIANO
 


AUTUNNO CULTURALE PARMIGIANO: UN PROGRAMMA NEL SEGNO DELLA QUALITA'
Dopo lo straordinario successo delle iniziative estive, anche il programma culturale dell'autunno si prospetta stimolante e articolato.  Oltre a Settembre Italiano, sono in programma diversi eventi significati, che sono stati presentati oggi nell'ambito di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il Sindaco Pietro Vignali e l'Assessore Luca Sommi.

Vignali e Sommi, commentando la programmazione in corso, hanno sottolineato sia la notevole risposta dei parmigiani all'offerta culturale estiva, sia l'intento di puntare sulla qualità delle proposte, continuando a valorizzare le eccellenze e la tradizione della nostra città.

Questo il programma dei prossimi appuntamenti.     

1) DALLA POESIA DI FABRIZIO DE ANDRÈ AL TERREMOTO - Il 29 agosto, alle 21, nel cortile della Biblioteca Civica, si terrà lo spettacolo “Dalla poesia di Fabrizio De Andrè al terremoto”, promosso dall’Assessorato comunale alla cultura e prodotto da Arti e Spettacolo-Icarus, L’Aquila. L’ingresso è ad offerta e la somma raccolta sarà destinata al progetto “Sale per lo spettacolo”, a cura dell’Associazione Culturale Arte e Spettacolo per l’Abruzzo, che intende diffondere la cultura del Teatro del Cinema e della Musica a favore delle popolazioni e degli artisti abruzzesi colpiti dal sisma del 6 aprile.

2) FESTIVAL VERDI: LE NOVITA' DEL PROGRAMMA DEI COLLATERALI 2009
Nell'ambito del ricchissimo programma degli appuntamenti collaterali al Festival Verdi 2009, coordinati dall’Assessorato comunale alla Cultura, vanno sottolineate due iniziative del tutto inedite:
- CASA VERDI – Una delle novità più significative dell’edizione 2009 sarà “Casa Verdi”, un grande salotto nel cuore della città. E così sotto i Portici del Grano, in Piazza Garibaldi, ci saranno dibattiti e lezioni, nelle diverse ore del giorno e della sera, con l’intervento di prestigiosi storici e musicologi, proiezioni di documentari, le dirette delle opere, bancarelle con le proposte editoriali più significative dedicate al Maestro. Insomma, Casa Verdi vuole portare appassionati e curiosi a scoprire non solo la grande arte di Verdi, ma anche la sua vita, indissolubilmente legate con le vicende storiche delle nostre terre. In programma due appuntamenti fissi alle 18,15 e alle 21.
- TEATRI DI PROSA – Verdi in ottobre sarà al centro anche della proposta dei teatri di prosa. Al Teatro al Parco, per il Festival Verdi, dal 18 al 24 ottobre il Teatro delle Briciole riallestisce Fango, ispirato al Macbeth di Shakespeare e Verdi. E a Shakespeare dedicherà anche una maratona di tre spettacoli dal pomeriggio a tarda sera: una intera “Notte Shakespeare” in cui, a quella tratta dal Macbeth, si intreccerà un’altra produzione del Teatro delle Briciole, ispirata all’Otello (intitolata Un bacio, un bacio ancora…), e una riscrittura del Riccardo III diretta da Roberto Abbiati. Pocket Shakespeare è invece un’elaborazione drammaturgica da Macbeth, Otello, Enrico IV, Re Lear, Misura per Misura, Antonio e Cleopatra, Il Mercante di Venezia, La Tempesta, Romeo e Giulietta: questa produzione Fondazione Teatro Due nasce dal lavoro del Laboratorio di Regia e Drammaturgia presso la Facoltà di Design e Arti dello Iuav di Venezia. Dal 17 al 22 ottobre, inoltre, si terrà a Parma e in provincia il Festival internazionale di arti performative “Natura Dèi Teatri”, un progetto curato e organizzato da Lenz Rifrazioni: “campi” è il tema concettuale di questa quattordicesima edizione dell’iniziativa che va intrecciarsi col programma del Festival Verdi.
3) CONVEGNO INTERNAZIONALE DEDICATO A MALERBA – Un convegno internazionale dedicato alla memoria di Luigi Malerba (“Luigi Malerba: il cinema e la letteratura”) si terrà l’8 e il 9 ottobre alla Casa della Musica. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Dipartimento di Italianistica e del Dipartimento dei Beni Culturali e dello Spettacolo dell’Università.
4) MOSTRA DE PIETRI - Dal 24 ottobre al 15 novembre a Palazzo Pigorini si terrà una speciale mostra dedicata al pittore Silvano De Pietri. L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’articolato progetto promosso dall’Assessorato comunale alla Cultura e finalizzato a promuovere l’arte contemporanea.
5) LEZIONI APERTE ALLA CITTA': COMINCIA QUINTAVALLE CON "CONOSCERE IL MEDIOEVO A PARMA" - Una serie di lezioni con esperti, studiosi e ricercatori prenderanno il via in novembre. Il primo ciclo di incontri vedrà protagonista lo storico dell'arte Arturo Carlo Quintavalle che porterà il pubblico alla scoperta del medioevo nella nostra città.
6)  GRANDE ATTESA PER  AZNAVOUR -  Un appuntamento musicale di livello internazionale è previsto per fine ottobre nella nostra città.  Charles Aznavour torna in Italia dopo ventisei anni di assenza, con un tour che toccherà i principali teatri. Il cantautore francese aprirà i suoi concerti  proprio a Parma: il 30 ottobre, al Teatro Regio. Questa prima nazionale del Tour d'adieu à l'Italie è stata resa possibile grazie all’impegno di Alessandro Albertini e dell’Associazione Culturale LiveAlivE.

 

SETTEMBRE ITALIANO

Grande attesa per la terza edizione di "Settembre italiano", che, ancora una volta, trasformerà  il centro storico di Parma in un grande salotto culturale.  Dopo i successi delle prime due edizioni,  la fortunata manifestazione promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma offrirà nove incontri di assoluto livello, con ospiti di spessore, da Enrico Mentana a Maria Latella, da Tito Stagno ad Aldo Grasso.
Gli incontri si terranno dal 3 al 5 settembre in via Farini e Piazza Garibaldi (in caso di maltempo, gli incontri avranno luogo al Ridotto del Teatro Regio).
La manifestazione è sponsorizzata da Ascom-Confcommercio, Camera di Commercio di Parma, Parma Motors; sponsor tecnici sono Enìa, Faraboli arredamenti, Promusic, Gran Caffè Orientale.
IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI – La rassegna prenderà il via giovedì 3 settembre alle 18.30, in via Farini: Oscar Giannino, approfondirà un tema di indubbia attualità: “vivere in tempo di crisi”. Alle 20.30 si proseguirà con un appuntamento dedicato alla spiritualità: il noto giornalista Paolo Brosio in Piazza Garibaldi proporrà un incontro dal titolo “incontrare la fede”, con un’interessante testimonianza in chiave personale. La prima giornata terminerà, sempre in Piazza Garibaldi, con Enrico Mentana, che alle 22.30 sarà protagonista del dibattito intitolato “Lo stato delle cose”. Anche venerdì 4 settembre sono in programma diversi temi di grande attualità. Si parte alle 18.30 in via Farini con l’incontro con Angelo Guglielmi dal titolo “Cambio Canale”. A seguire, alle 20.30 in Piazza Garibaldi, Alain Elkann parlerà sul tema “Valorizzare la cultura”; ultimo appuntamento della serata alle 22.30 in Piazza Garibaldi, dove la giornalista Maria Latella proporrà l’incontro dal titolo “Giornalismo in rosa”. Sabato 5 settembre alle 18.30, in via Farini con il critico del Corriere della Sera Aldo Grasso si dibatterà il tema “La televisione secondo me”; alle 20.30, quindi, in Piazza Garibaldi è in programma l’incontro con Tito Stagno, dal titolo “Guarda che luna”, nell’anniversario dell’allunaggio (avvenuto il 20 luglio 1969 e seguito da una telecronaca Rai in diretta commentata dallo stesso Stagno). La manifestazione si concluderà, sempre in Piazza Garibaldi, con Giampiero Mughini, che alle 22.30 parlerà del suo recente libro “La peggio gioventù”, dedicato agli anni Settanta.


SUCCESSO PER LE INIZIATIVE CULTURALI ESTIVE: AMPIAMENTE SUPERATE LE 100MILA PRESENZE

Grande successo per le iniziative estive promosse dall'Assessorato alla Cultura: oltre 100mila le presenze complessive. Dopo gli ottimi riscontri del ParmaPoesia Festival, che ha ottenuto oltre 28mila presenze, il calendario delle iniziative è entrato nel vivo con la proposta di circa 200 appuntamenti, che hanno saputo soddisfare tutte gli interessi del pubblico, con tante iniziative mirate dal dialetto al cinema, dalla musica nei quartieri fino agli spettacoli dei burattini, sempre molto apprezzati sia dai bambini che dagli adulti. E’ stata coinvolta insomma tutta la città. Sono stati oltre 26mila gli spettatori di "Sotto il cielo di Parma”, la rassegna che ha offerto al pubblico parmigiano tredici serate di assoluta eccellenza, in uno scenario rinnovato: più che raddoppiata la capienza del teatro all'aperto allestito in Pilotta (numeri assolutamente positivi anche sul fronte abbonamenti: gli abbonati erano stati 343 due anni fa e 457 l'anno scorso, mentre quest'anno si è arrivati alla cifra record di 691). Ottimi risultati anche per le iniziative nei quartieri  (10mila  presenze),  per quelle in centro  (27mila): tra questi appuntamenti, significativo, in particolare, il successo di Nottetempo in Jazz (5mila presenze). I parmigiani hanno inoltre dimostrato di gradire la proposta relativa al cinema:  oltre 13mila gli spettatori alle rassegne promosse dal Comune.
 

  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    28 Agosto @ 09.17

    In un contesto di grave crisi, dove non si hanno neanche i soldi per piangere, ha senso fare inutilissimi e onerosi eventi culturali? Secondo me no, anzi credo che Settembre italiano debba essere sopresso. Una domanda, a cui ho chiesto più volte che venga fatta un'inchiesta (quando c'è da trovare Carretta a Londa tutti bravi e pronti, per altre cose invece no... chissà perchè): ma i fornitori de festival Verdi 2008 (esclusi i cantanti) sono stati tutti pagati? Si o no? E' una domanda che mi faccio. Tutto qua. Allora ha senso in momento di gravissima difficoltà economica sperperare soldi per eventi culturali inutili come Settembre italiano? Secondo me no, ma nel modo più assoluto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto