-2°

Parma

Su Facebook nasce un gruppo dedicato a Mario Alessi

Su Facebook nasce un gruppo dedicato a Mario Alessi
Ricevi gratis le news
15

Qualcuno su Facebook ha aperto un gruppo dedicato a Mario Alessi. La categoria è «Personaggi pubblici» e in effetti Alessi è personaggio noto. Per l'omicidio del piccolo Tommy e per lo stupro di una ragazza in Sicilia. Alle 21,30 di questa sera il gruppo risulta avere due membri e non ci sono messaggi sulla «bacheca».
Le vicissitudini giudiziarie di Mario Alessi sono illustrate nella sezione "Info". È comunque sorprendente come un personaggio come Alessi, noto ma controverso e condannato per l'omicidio di un bambino, possa avere dei «fan», quand'anche nel mondo virtuale. I dettagli nel servizio di Tv Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antibufale

    03 Settembre @ 19.12

    Cara Gazzetta, non ho detto che si diventa fan automaticamente, ma che il bottone "diventa fan" appare automaticamente in ogni pagina. Cliccare su "diventa fan" non vuol dire essere ammiratori, ma semplicemente seguire gli articoli che vengono pubblicati. Ergo, è stato pubblicato il profilo di un delinquente e ci sono due persone che vogliono seguirne gli aggiornamenti. E allora? P.S. la bufala è la non notizia, non ovviamente l'esistenza della pagina. Vi manca un po' di ironia, eh!

    Rispondi

  • Zuleika

    01 Settembre @ 15.06

    Io ho già segnalato il gruppo agli amministratori di facebook.. Speriamo facciano qualcosa per elimanare questa pagina...

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    01 Settembre @ 14.59

    Caro «Antibufale», Facebook sappiamo usarlo anche noi e sappiamo (lo diciamo a tutti, come fai tu) che uno diventa fan di un personaggio che abbia una pagina pubblica SOLO se vuole. NON è automatico, bisogna cliccare «Diventa fan». Se fosse automatico, anche la pagina di Gazzettadiparma.it sarebbe stata annoverata tra i fan. Invece non è così. Alle 14,55 di oggi i «fan» della pagina in questione restano due. È vero che essere su Facebook non significa per forza avere ammiratori: esistono gruppi contro qualcuno o qualcosa, per esempio... Ma dalla pagina su Alessi sembra non essere questo il caso: finora nessuno vi ha scritto interventi. Il link che richiedi non l'abbiamo inserito perché chi vuole guardarsi la pagina può andare su Facebook e controllare. Se sei iscritto al social network, puoi scoprire che non è una bufala come insinui. Per quanto riguarda il dare notizie su Gazzetta, su Corriere o su un social network... c'è differenza, eccome. Continuo con la risposta alle tue osservazioni. La notizia c'è e noi l'abbiamo data. Fine. Non demonizziamo internet in sé, ma sull'uso che se ne fa si può discutere (come infatti stiamo facendo qui). Di un «servizio Anti-Bufale» - come ti definisci nel tuo post - facciamo anche a meno: parlando a livello personale, amo che i lettori si esprimano e dialoghino e che critichino. Amo molto meno chi si alza in cattedra pretendendo di insegnare il mestiere altrui. (A. V.)

    Rispondi

  • Antibufale

    01 Settembre @ 14.31

    Carissima Gazzetta, vorrei far notare a tutti che su Facebook l'opzione "diventa fan" è automatica e non significa che si parteggia o si è affezionati all'autore della pagina ma solamente che si vuole essere informati su tutti gli articoli che vengono pubblicati. Beh c'è una bella differenza con il termine "fan" che comunemente si usa. Inoltre, la pagina in questione è solo una presentazione di un personaggio pubblico che ha compiuto atti efferati. Essere su Facebook non vuol dire avere degli ammiratori. Facebook è una pagina personale o di informazioni. Forse che pubblicare un articolo sulla Gazzetta o sul Corriere con le medesime informazioni contenute nella pagina di Facebook farebbe del giornalista un fan di Alessi? Dai dai, cercate di essere più critici senza cerca la notizia a tutti i costi anche laddove notizia non c'è. E non demonizzate internet, proprio voi che internet vi dà il lavoro :-) Amichevolmente, servizio Anti-Bufale :-) P.S. e perchè non postate il link?

    Rispondi

  • Marco

    01 Settembre @ 14.08

    Non posso pensare ad altro che ad una provocazione, credo che nessuna persona normale possa commettere coscientemente un atto così. Credo però che l'oscuramento immediato del sito, la pubblicazione di nome cognome e foto dell'idiota e una multa di decine di migliaia di euro potrebbero scoraggiare questi imbecilli dall'aprire un domani un gruppo dedicato a qualche altro campione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Noceto, tentata truffa ai danni di un’ anziana: arrestati in flagranza due truffatori

Foto d'archivio

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

6commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

6commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto