-2°

Parma

Tifoso morto allo stadio: decine di funzionari indagati

Tifoso morto allo stadio: decine di funzionari indagati
Ricevi gratis le news
10

Georgia Azzali

Una questione di pochi centimetri. Ma le norme di sicurezza non sarebbero state rispettate: 97 centimetri l'altezza della balaustra della curva contro il metro previsto. Parola dell'esperto nominato dal pm che ai primi di luglio ha depositato la consulenza. E ora la richiesta di incidente probatorio da parte della procura, con l'iscrizione di decine di persone nel registro degli indagati per la morte del tifoso del Vicenza, Eugenio Bortolon, precipitato il 23 maggio scorso dalla curva sud, una parte della quale è tuttora sotto sequestro. Omicidio colposo, questa l'ipotesi di reato, fin dall'apertura del fascicolo. «Sono stati indagati i membri della Commissione provinciale di vigilanza. Ma si tratta di un atto dovuto - spiega il procuratore Gerardo Laguardia - perché abbiamo chiesto l'incidente probatorio. Vorremmo infatti che il gip disponesse una perizia sulla curva. Un atto in contraddittorio tra le parti, che consentirà agli indagati di nominare propri consulenti, da qui l'esigenza degli avvisi di garanzia». Per legge, la Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, oltre al parere di fattibilità sui nuovi impianti, verifica anche le condizioni di agibilità delle strutture. Un passaggio imprescindibile affinché il Comune possa poi rilasciare la licenza al Parma calcio, gestore del Tardini. 
Tutti i dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    03 Settembre @ 08.49

    Oh finalmente qualcuno che ragiona con la testa..

    Rispondi

  • bargnocla

    02 Settembre @ 16.22

    Adesso il Tardini è munito di balaustre ben più alte dei 3cm in causa, adesso forse sono più sicure, ma se uno vuole rischiare, cade anche da queste......

    Rispondi

  • enrico 73

    02 Settembre @ 15.42

    Sono d'accordo con gasati. Probabilmente in burocratese quei 3 cm. condanneranno qualcuno,anche se parlare di omicidio colposo in questo caso e' palesemente fuori dal mondo. Fatta questa premessa,e dopo aver ancora una volta espresso il mio personale cordoglio alla famiglia,vorrei ricordare che si e' trattata di una palese negligenza del giovane,tesi supportata sia da testimoni oculari che dai numeri:da quel settore sono passate decine di migliaia di tifosi e ultras negli ultimi 20 anni,domanda:quanti sono caduti? Risposta:nessuno.Un motivo ci sara'. La balaustra,3cm piu' 3cm meno e' sicura per l'utilizzo per cui e' preposta,per contrastare l'incivilta' e la stupidita' di pochi magari non bastera' alzarla anche di un metro perche' ci sara' sempre qualche coglione che provera' a scavalcarla...basta che in quel caso non ci sara' qualcuno con il metro in mano ad ergersi a paladino della burocrazia,perche' in tal caso e' meglio chiudere gli stadi e starsene a casa.Addirittura adesso in nord hanno messo inferriate a 5 cm da terra....senza parole...anzi una..assurdo!!!

    Rispondi

  • stefano

    02 Settembre @ 14.23

    Coccio lo vai dire a qualcun altro. Io non dico che la morte è stata colpa dei 3 cm, credo che se la sia andata a cercare e purtroppo è morto. Tuttavia ci sono delle misure di sicurezza e la persona preposta alla sicurezza dello stadio deve considerare .. Se c'è qualcosa di non regolare e se lui non ha provveduto a comunicarlo alla società e e agli organi preposti per ottenere deroghe il responsabile è lui e le altre persone che hanno dato l'agibiltà.. Io non sto condannando nessuno, credo però che se mancano 3 cm il dato sia oggettivo e se la legge stabilisce una cosa bisogna rispettarla. Anche perchè se il mio mestiere consiste nella sicurezza dello stadio faccio di tutto per verificare e segnalere le cose che non vanno. E' inammisibile una neglicenza simile.

    Rispondi

  • belli

    02 Settembre @ 13.57

    Curioso che si condanni quando ancora ci sono le indagini in corso..

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa