-3°

Parma

Prostituzione: botta e risposta fra l'opposizione e assessore Fecci

Prostituzione: botta e risposta fra l'opposizione e assessore Fecci
Ricevi gratis le news
6

Botta e risposta fra maggioranza e opposizione in Comune sugli effetti dell'ordinanza anti-prostituzione.
I consiglieri Giorgio Pagliari e Maurizio Vescovi chiedono di sapere quante sanzioni siano state emesse in seguito all'ordinanza, sottolineando che a Parma si punta troppo sulla repressione a scapito della prevenzione. Dal Comune è arrivata la risposta dell'assessore alla Sicurezza Fabio Fecci. L'assessore sottolinea che la prostituzione si è ridimensionata: da settembre a oggi sono una settantina le sanzioni comminate. I dettagli nel servizio del Tg Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • felicita

    04 Settembre @ 09.19

    Io inviterei l'assessore Fecci a proseguire il giro in via Reggio per constatare che anche in questa zona della città non è cambiato assolutamente niente: prostitute abituali con tanto di protettore e nuovi arrivi trans, extracomunitarie......ce n'è un pò per tutti e i clienti non mancano ve lo possiamo assicurare noi abitanti. Forze dell'ordine? Ah si ci sono però sono nei loro uffici di Via delle Fonderie........a un passo da Via Reggio! Appunto!

    Rispondi

  • Massimo

    03 Settembre @ 18.03

    Sono un abitante "storico" di Via Corso Corsi, forse uno dei pochi ancora rimasti con la mia famiglia. Nell borgo oltre alle prostitute (di cui confermo il numero - 10 - o forse più considerando anche le vie strettamente adiacenti) stazionano permanentemente anche loschi figuri che suppongo siano i protettori, a mio avviso particolarmente pericolosi per la nostra sicurezza. La presenza di questi "gentiluomini", che non si capisce come facciano a campare visto che sono perennemente in strada, impedisce inoltre la possibilità alle nostre donne di affacciarsi alle finestre con il rischio di sentirsi profferire frasi o gesti particolarmente volgari. Inoltre come può sopportare sempre un marito e un padre situazioni del genere? La prima cosa è ovviamente chiamare chiamare la Polizia (che forse farebbe bene ad arrivare con macchine civetta altrimenti tutte spariscono immediatamente nelle case). Un suggerimento: è giusto mettere le telecamere per controllare il traffico, ma perchè non le mettiamo anche nella nostra via? (come deterrente e come prova in caso di comportamenti sospetti da verificare). Non aspettiamo che qualcuno stressato dalla situazione si faccia del male. Grazie

    Rispondi

  • louts

    03 Settembre @ 15.29

    Se fecci ogni tanto venisse verso il suo comune scoprirebbe che tutte le sera ormai da 5 anni ci sono almeno 10 prostitute sempre nella stessa posizione. E tutte le sere sistematicamente c'è sempre la pattuaglia dei carabinieri che ci fa due chiacchere. Questo è un ottimo modo per combattere la prostituzione... Parole tante - fatti nessuno, come ci insegna il nostro presidente del consiglio....

    Rispondi

  • Giovanni

    03 Settembre @ 12.13

    Che bella libertà caro direttore, perchè non permette che sia pubblicato il link all'articolo di repubblica parma sulla prostituzione in centro? Ha per caso paura di far vedere la foto e l'articolo che di fatto smentisce clamorosamente quanto affermato dall'assesore fecci? Ha paura per caso di essere richiamato? Un giornale che voglia essere d'informazione e di aiuto a risolvere i problemi dei cittadini credo dovrebbe avere un po' più di spina d' orsale e coraggio. Prenda coraggio direttore vedrà che la gente le sara riconoscente. Gio

    Rispondi

  • Carlo

    03 Settembre @ 10.09

    Venga l'assessore Fecci in Via Corso Corsi e borghi limitrofi e si renderà conto che la prostitizione non è affatto ridimensionata ma anzi, ogni giorno noi residenti registriamo nuovi arrivi. E per noi che ogni giorno e ogni notte abbiamo a che fare con questa situazione di estremo degrado e disagio le parole dell'assessore suonano come una beffa. Venga quindi il Dott. Fecci a vedere personalmente come stanno veramente le cose e si renderà conto che non è affatto normale che decine di prostitute esercitino la professione, incuranti di qualsiasi regola di buona educazione, h24, sotto le case dei cittadini (che pagano le tasse). Lo aspettiamo. Vorremmo inoltre sapere quante sanzioni sono state emesse da queste parti e se sono state svolte indagini sul fenomeno della prostituzione del centro città.

    Rispondi

    • barbara

      03 Settembre @ 15.13

      Confermo quanto dichiarato da Carlo. Ieri sera mi sono trovata per caso a passare in bicicletta verso mezzanotte da quella zona e sono rimasta sorpresa dal numero di prostitute presenti: in mezzo alla strade, sui marciapiedi, affacciate alle finestre. Forse l'Assessore dovrebbe girare un po' di più... È facile parlare stando all'interno degli uffici del Comune.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5