21°

Parma

Meno furti in casa. Ma le automobili sono a rischio

Meno furti in casa. Ma le automobili sono a rischio
Ricevi gratis le news
0

Agosto, tempo di vacanze. Ma non per i malviventi. Lo si evince scorrendo i dati forniti dalla Prefettura che fotografano l'andamento dei reati nella nostra provincia. Dove secondo una tendenza ormai abbastanza definita i fenomeni delittuosi oscillano tra un mese e l'altro. Ma non accennano a diminuire in maniera significativa.
Il mese di agosto appena terminato lo conferma: il numero complessivo dei reati sale a 227 contro i 197 di luglio ritornando al livello registrato a giugno (237) anche se resta ancora lontano il record negativo di maggio quando i delitti in provincia sono stati 313.

Abitazioni più tranquille
Scorrendo le cifre però uno dai dati che salta all'occhio è quello che riguarda i furti negli appartamenti. Per consuetudine il mese d'agosto, periodo di ferie e case vuote, è uno di quelli più a rischio  ma quest'anno in agosto i furti sono calati: negli ultimi trenta  giorni sono stati  40 contro i 57 di luglio e i 71 di giugno. Meno della metà degli 85 registrati nel mese di gennaio.

Macchine a rischio
Tutt'altro che tranquilla invece la situazione per quanto riguarda le autovetture. I furti a bordo delle macchine  sono infatti cresciuti in maniera preoccupante passando da 48 a 72.
Un picco che tuttavia rientra in un andamento altalenante che si ritrova con ciclicità a partire dall'inizio del monitoraggio, nell'aprile 2008. In aumento anche il numero di furti di auto: questo mese i ladri hanno sottratto  dodici vetture nel territorio provinciale contro le sette svanite a luglio e le dieci di giugno.
Ma basta poi risalire a maggio per arrivare a venti macchine scomparse anche se il mese nero, ancora una volta, è stato febbraio con ben 23 autovetture scomparse.

Vetture ritrovate
Per una macchina che scompare, per fortuna, qualche volta ne corrisponde un'altra che viene ritrovata. Le autovetture recuperate nel mese di agosto sono state dodici, un numero decisamente superiore alla media di altri periodi, come luglio o marzo, quando rispettivamente solo quattro e sei proprietari sono rientrati in possesso della macchina scomparsa.

Borseggi in calo
Interessante e curioso poi l'andamento dei borseggi. Nel mese di agosto i portafogli svaniti sono stati undici  a fronte di ventisei casi denunciati a luglio. In questo caso viene facile pensare che lo scarso affollamento, visto il periodo di festa, abbia influenzato la tendenza che mostra picchi di questo tipo di reato in aumento fra l'inizio del'anno e marzo.

Emergenza rapine
Undici rapine in un mese: questo il dato di agosto che indica un netto peggioramento rispetto ai due mesi precedenti che si erano conclusi con cinque e otto denunce. Solo ad aprile si era registrato un dato peggiore con sedici rapine  messe a segno mentre regge il «primato» positivo di Parma per quanto concerne i colpi in banca in calo ormai da anni.
Un dato questo che ci pone tra i primi posti in regione per quanto riguarda repressione e prevenzione. Ovvio, visto il periodo di chiusure generalizzate, il calo di furti negli esercizi commerciali dove solo 27 volte, contro le 59 di marzo si sono registrate scorrerie di ladruncoli.

Il rischio delle truffe
Estate e inverno non conta: per i truffatori non esistono stagioni e le occasioni per imbrogliare, in particolare gli anziani, si trovano tutto l'anno. A agosto sono state ben 40 le truffe, in media a quanto accaduto nei mesi primaverili,  mentre a luglio le denunce erano state 18 e 23 nel mese di giugno.

Arresti e fermi
In leggera diminuzione anche il numero delle persone indagate in stato di libertà: sono state ad agosto 143 contro le 171 di luglio  con un andamento costante rispetto a quanto avvenuto nel corso dell'anno. Molto più netta la diminuzione degli arrestati: le manette ai polsi sono scattate trentuno volte ed erano state cinquantatré a luglio.
In totale, da aprile 2008, a Parma sono state denunciate 2477 persone e ben 747 sono
state arrestate. A riprova di una attività di controllo e repressione dei fenomeni delittuosi che non registra rallentamenti anche se, come detto, questo impegno spesso non risulta sufficiente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro