20°

34°

POLIZIA MUNICIPALE

In divieto e con 94 multe non pagate: auto confiscata

In divieto  e con 94 multe non pagate: auto confiscata

Piazzale Matteotti

Ricevi gratis le news
10

"A colpire chi non paga le multe di solito è l’autodetector, ma a volte può bastare l’occhio attento e scrupoloso del vigile.
Il fatto risale a domenica 7 dicembre, quando gli agenti di polizia municipale hanno disposto la rimozione di un’auto Fiat Gran Punto per intralcio al mercato in Piazzale Matteotti". La storia - curiosa - la raccontano dal Comando della polizia municipale con una nota.
"Sul momento i vigili hanno provato a rintracciare la proprietaria, ma senza successo, quindi hanno chiamato il carro attrezzi che ha provveduto a rimuovere l’automobile e a trasferirla alla depositeria in via del Taglio.
Contestualmente, per scrupolo, l’assistente di servizio ha effettuato un “controllo in vigilando” sulla targa della vettura, dal quale è risultato che il veicolo era gravato da qualcosa come 94 sanzioni quasi tutte inviate a ruolo, in parte oggetto di fermo amministrativo.
Di conseguenza si è subito data disposizione alla società Infomobility che aveva provveduto alla rimozione, di non dare corso alla restituzione dell’autovettura in attesa di verifiche".

Poi la svolta. "Attorno a mezzogiorno, arrivava alla Polizia Municipale la telefonata di un giovane che si qualificava come nipote della proprietaria e chiedeva spiegazioni sulla rimozione, mostrandosi visibilmente alterato.
Nel momento in cui gli veniva comunicata anche l’attuazione del provvedimento conseguente i fermi amministrativi e l’agente lo invitava a presentarsi al comando, il giovane in questione interrompeva bruscamente la comunicazione.
A questo punto, per evitare che si tentasse con qualche artificio di ottenere la restituzione del veicolo, la Polizia Municipale ha disposto l’applicazione delle ganasce per bloccare le ruote, in attesa della regolarizzazione relativa alla pesante situazione debitoria nei confronti del “fisco comunale”, che grava sulla proprietaria della Fiat Grande Punto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    13 Dicembre @ 23.17

    hai capito il nipotino? i soldi se li è bevuti facendo il "signore" davanti agli amici infischiandosene delle regole.. proprio come quando distribuivano i cervelli :D

    Rispondi

  • Gio

    10 Dicembre @ 17.22

    Giorgio R.

    94 sanzioni ? Non dormirei la notte.

    Rispondi

    • cambogiano

      13 Dicembre @ 23.09

      infatti lo abbiamo letto, vai e paga!

      Rispondi

  • fi_ma

    10 Dicembre @ 16.11

    mi piace il "per scrupolo" controllava la targa. girasse 24/24 l'autodetector...

    Rispondi

  • Gilioli

    10 Dicembre @ 13.50

    be sara anche importante che questa persona paghi le sue multe ma invece di stare li sempre a fare cassa per il comune cercare e perseguire ladri e spaccitori che rovinano la nostra citta sarebbe sicuramente un attivita piu apprezzata dai cittadini se poi consideriamo le norme della sosta che sono completamente ignorate da infomobility probabilmente tutte queste multe potrebbero essere nulle

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      12 Dicembre @ 20.26

      Primo il signore è un evasore fiscale e io che le tasse le pago ritengo che beccare sta gente sia molto importante perchè pagare per gli altri non mi piace ma magari a lei si! Secondo la prevenzione allo spaccio di droga spetta alle forze di polizia statali come priorità perchè altrimenti cosa cavolo fanno tutto il giorno? Quindi per una volta buon lavoro della PM di Parma continuate così i risultati fanno sempre piacere!

      Rispondi

    • Gio

      10 Dicembre @ 22.04

      Giorgio R.

      Abbiamo visto come è finita il serrare i ranghi agli spacciatori per la polizia municipale. Tanto lavoro e stress e poi al primo errore delle vite segnate. Ora si spaccia a go go e ogni tanto fermano qualcuno. Uno su 100 più o meno. Dove accadde il patatrac sono poi morte due persone. Cose legate allo spaccio ma non c'è stato così clamore. Tutto normale. Non correvano dietro alle streghe quindi. Ma è andata così.

      Rispondi

    • salamandra

      10 Dicembre @ 17.13

      Se si gioca al "c'è ben altro di piú importante" si finisce a non combinare nulla. Quindi sequestro doveroso e ben fatto. Per di piú il veicolo creava intralcio.

      Rispondi

    • Vercingetorige

      10 Dicembre @ 16.21

      "INFOMOBILITY" si occupa solo di verificare il pagamento della sosta negli stalli a righe blu , applicando le sanzioni laddove previste. Non rientrano nei suoi compiti i "divieti di sosta" fuori dalle "righe blu" . IO NON HO MAI RISPARMIATO CRITICHE AI VIGILI CHE FANNO MULTE PER SOSTA VIETATA , POI SI LASCIANO PASSARE SOTTO IL NASO IMPUNITO CHI SALTA GLI "STOP" , PERO' , IN QUESTO CASO , SE UNO HA NOVANTAQUATTRO MULTE INEVASE , E , SEMBRA , ANCHE QUALCHE FERMO AMMINISTRATIVO IGNORATO , E' LECITO SOSPETTARE CHE SE NE STRAFREGHI DI OGNI REGOLA , PER CUI , STAVOLTA , STO DALLA PARTE DEI VIGILI .

      Rispondi

  • rafrufus

    10 Dicembre @ 13.07

    Ben fatto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente