12°

Parma

Scuola, il Pd: "A Parma è emergenza occupazionale"

Ricevi gratis le news
1

"Il Partito Democratico, che ha denunciato più volte l’aggravarsi della situazione della scuola a causa dei tagli indiscriminati previsti dal Governo, oggi guarda con grande preoccupazione all’emergenza occupazionale che si sta concretizzando nella provincia di Parma. Già nell’anno scolastico che sta per iniziare (2009-2010) non ci sarà lavoro per 132 docenti e 73 addetti ATA", segnala Pietro Baga, responsabile Scuola e Università del PD di Parma.
 
"Crediamo che un tale ‘licenziamento di massa’ sia una scelta sbagliata e dannosa per il sistema scolastico pubblico – prosegue Baga - che richiederebbe invece ben altre scelte per adeguarsi alle esigenze di una moderna società democratica che vuole investire sulla conoscenza e sulla formazione: non una riduzione di risorse ma una migliore qualità della spesa, investendo sulla formazione dei docenti e attivando un adeguato sistema di valutazione delle scuole e degli stessi docenti».
 "A livello nazionale in tre anni, saranno tagliati circa 87.341 docenti e 44.500 ATA e di fatto la scuola sarà nell’impossibilità di adempiere alla funzione formativa e sociale che gli compete. È una scelta incomprensibile e inaccettabile sotto il profilo sociale e occupazionale, perchè aggrava ulteriormente e pesantemente, in un contesto di crisi economica, la condizione di vita di numerose persone e delle loro famiglie, senza alcun reale sbocco alternativo».
 
"Per i precari, docenti e ATA, il PD ha proposto – senza essere ascoltato dal Governo - un piano di stabilizzazione, come già previsto dal Governo Prodi nel 2007, prorogato per altre due annualità e l’introduzione di una indennità di disoccupazione per due anni. Inoltre chiediamo con forza il Governo di bandire in tempi brevissimi concorsi ordinari per tutti (docenti, ATA, DSGA, dirigenti scolastici, dirigenti tecnici), così come prevede la Costituzione, per consentire ai precari di avere un contratto a tempo indeterminato e ai giovani di inserirsi, dopo un periodo di tirocinio - nel mondo della scuola. La scuola – conclude Baga - ha bisogno di poter contare su un numero certo e stabile di docenti e di personale ATA per garantire continuità didattica e autonomia". 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    09 Settembre @ 13.12

    In italia ci sono più bidelli che carabinieri e il mercato del lavoro nel settore istruzione è saturo da anni... Che si sappia! Troppo facile piangersi addosso per delle scelte scellerate che vengono pagate dalla collettività (e che cmq garantiscono risultati davvero penosi sotto tanti aspetti). Certo fa comodo lavorare a scuola per 18 ore e passare le restanti a casa magari facendo lezioni in nero. Per non parlare delle lunghissime ferie estive... Capisco che per questo in tanti desiderino fare gli insegnanti. Ma se non c'è posto è inutile rimpolpare le fila dei disoccupati, tanto vale cercare dell'altro. Anche perchè, rendiamoci conto che certi corsi di laurea sfornano disoccupati cronici (filosofia, lettere, scienze delle comunicazioni...). Tra l'altro non vedo perchè ci si debba scandalizzare per il personale scolastico e non per tutti gli altri precari nei vari settori lavorativi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

2commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Livorno: vento forte, interrotti i collegamenti con le isole. Danni sul litorale del Lazio

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery