22°

Parma

Nuova influenza: procedimento disciplinare per il direttore di Medicina Preventiva

Nuova influenza: procedimento disciplinare per il direttore di Medicina Preventiva
Ricevi gratis le news
18

L'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti del direttore del reparto di Medicina Preventiva del Maggiore di Parma per la mancata diffusione di una circolare ministeriale che conteneva le indicazioni per il trattamento dei casi sospetti di influenza AH1N1. Il provvedimento è stato preso nell’ambito dell’indagine interna avviata dopo il caso del parmigiano di 24 anni, affetto dal virus A, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza e che non era stato sottoposto al test durante i controlli nelle strutture sanitarie di Parma.
Secondo la direzione generale dell’azienda ospedaliero- universitaria, il direttore del reparto di Medicina Preventiva non avrebbe trasmesso tempestivamente la circolare datata 29 luglio e questo avrebbe comportato la mancata esecuzione del tampone al giovane nei controlli del 18 e del 22 agosto. Il caso sarà ora esaminato da una commissione disciplinare interna e poi verrà trasmesso al comitato dei garanti dell’Emilia- Romagna. Nel caso in cui venissero accertate responsabilità ed inadempienze formali, per il direttore del reparto di Medicina Preventiva del Maggiore di Parma potrebbe arrivare anche il licenziamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fra

    10 Settembre @ 22.33

    perchè paghiamo dei politici ai vertici degli ospedali? Usiamo i soldi dei loro stipendi per medici, infermieri e atterezzature . Il direttore di medicina preventiva è una bravissima persona e il signor Venturi vorrebbe essere competente, dedito al bene dell'ospedale e stimato la metà di quanto è stimato il dottore in questione.

    Rispondi

  • Teton

    10 Settembre @ 17.10

    Sembra incredibile la dimenticanza, conoscendo la serietà professionale del Responsabile della Medicina Preventiva. La dichiarazione del Direttore Generale esclude ogni conseguenza sulla vicenda del giovane, al quale faccio auguri di guarigione completa. Oggi su un giornale di Parma si legge, che la circolare sarebbe stata inviata, ma non a tutti i reparti; insomma al di là del recapito di circolari, che si scaricano dai siti delle Regioni e dal Ministero, salvo quelle riservate, cosa si vuole? Non risolvere i problemi, ma trovare un "colpevole" e scaricarlo, nonostante le comprovate capacità???

    Rispondi

  • Gavina

    10 Settembre @ 09.56

    @ Attila Vorrei conoscere il nome del medico per essere informata, non penso nel modo più assoluto che questo professionista abbia colpe in merito al caso di questo ragazzo o di altri casi di questa influenza, ma sarei curiosa di sapere come mai una circolare che doveva essere fatta circolare da fine luglio, abbia iniziato a circolare solo a fine agosto. Io sarei solo interessata al perchè del ritardo della circolare. Per quanto riguarda la presunta pericolosità di questa influenza, penso sia meno pericolosa del morbillo, della varicella, della mononucleosi e della stessa influenza stagionale che ci colpisce tutti gli anni, i casi che le tv ci propinano sono degli estremi, cose che purtroppo possono succedere, e non penso nel modo più assoluto che ci siano delle colpe,e tanto meno intendo accusare i professionisti della sanità, siano essi medici, infermieri, oss, ota, o più semplicemente gli addetti alla pulizia. Le circolari sono importanti, molto spesso dettano il più giusto e corretto comportamento che il persoanle sanitario deve avere, per questo è importante che vengano fatte circolare il più possibile e non appena il ministero le faccia pervenire alle strutture.

    Rispondi

  • Matteo

    10 Settembre @ 08.46

    Massima solidarietà nei confronti di chi ha subito questo provvedimento disciplinare, che lascia perplessi, dubbiosi, basiti, sotto tutti i punti di vista

    Rispondi

  • Francesco

    09 Settembre @ 23.11

    Mi associo agli attestati di solidarietà per un bravo, serio e preparato professionista che all'ospedale ha dedicato la sua vita. Basta con questa scellerata politica di impoverimento delle migliori risorse umane del nostro ospedale. I bravi medici ce li dobbiamo tenere, non li dobbiamo cacciare o metterli in condizoni di andarsene come sta avvenendo da troppo tempo. L'ospedale è della città non del Dott. Venturi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro