12°

Parma

Quella festa per conoscere i vicini di casa

Ricevi gratis le news
2

di Michela Spotti

Il vicino di casa era quello da cui si andava quando si finivano le uova o se mancava lo zucchero.
Oggi quasi non ci si ricorda il viso, né tanto meno chi è o cosa fa nella vita, non si va quasi mai oltre al routinario «Buongiorno» e «Buonasera», pronunciato quasi timidamente come se si fosse davanti ad un estraneo. E la quarta edizione della Giornata Europea «Festa del Vicino» (nata a Parigi nel 1999, a Parma dal 2006) vuole riportare quello che era il vicinato una volta. E’ stata presentata ieri la manifestazione che si svolgerà sabato  e a cui partecipa Acer Parma, l’Azienda Casa Emilia Romagna.

«La festa dei vicini è un’iniziativa della Federazione Europea della Solidarietà del vicinato. - spiega Lucia Mirti, consigliera delegata Acer - E' l’occasione di incontrarsi, scambiare due chiacchiere e magari imparare a conoscersi un po'. Acer è gestore di immobili, ma più ancora di relazioni sociali. C'è un progetto sperimentale molto importante di autogestione, dove vengono nominati, tra gli utenti, presidenti volontari che si occupano dei rapporti tra Acer e inquilini. Ad oggi ne abbiamo quasi novanta».
Marcella Saccani, assessore provinciale alle Politiche abitative ricorda il valore della casa, «non solo materiale ma affettivo e relazionale. La festa vuole riportare il rapporto con le persone al passato, quando il vicino rappresentava la famiglia allargata e  combattere l’isolamento, la separazione tra giovani e anziani, o le difficoltà tra le persone che arrivano da altre parti del mondo».

Giuseppe Pellacini, assessore comunale alle Politiche abitative, sottolinea come «La festa non cambi gli scenari ma rappresenti un interscambio culturale che viene senz'altro agevolato da questo momento aggregativo». Infine il vicepresidente Acer Michele Rainieri ribadisce il ruolo dell’azienda annunciando che «La gara per i venti alloggi in via Olivieri si è conclusa e ora la commissione valuterà le offerte. Inoltre uno studio nazionale di Federcasa sugli enti di gestione del patrimonio pubblico, piazza Acer Parma tra i primi cinque posti. Diamo risposte ogni anno a oltre 150 famiglie a Parma, si tratta di un lavoro importante».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ci

    10 Settembre @ 11.10

    Altro che menefreghismo. Nel condominio dove abitiamo io e mia madre, ci hanno reso la vita impossibile. Motivo? invidie. Se non sei come loro, sei contro di loro. Noi lavoriamo, ci facciamo i fatti nostri, nessun disturbo, rispettiamo il regolamento condominiale. Gli altri? Una manica di deficenti che si para dietro la loro ignoranza, tutto e soltanto a favore delle loro comodità, senza calcolare il rispetto e calpestando la libertà altrui, senza remore. Una cattiveria senza pari!!! Alle assemblee condominiali ci si deve andare con una motosega. In un contesto del genere, la festa del vicino la festeggio con un bel falò.

    Rispondi

  • ROBERTA

    10 Settembre @ 08.07

    una bella sfida al giorno d'oggi che nessuno non ha piu nessun rispetto per nessuno ( perche anche una parola al tuo vicino anziano puo essere utilissima). troppo menefreghismo gira in mezzo a tutti noi pensateci e la prossima volta che il vs vicino vi chiede aiuto non girate le spalle

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260