12°

22°

Parma

Onofri, il tribunale dichiara l'interdizione

Onofri, il tribunale dichiara l'interdizione
Ricevi gratis le news
4

Una sentenza che diventa un altro capitolo di dolore. Ma «è un atto dovuto», come aveva sot­tolineato nei giorni scorsi Paola Pellinghelli. Il tribunale di Par­ma ha dichiarato l'interdizione di Paolo Onofri, il padre di Tom­my che dall'11 agosto 2008, dopo essere stato colpito da un infar­to, è in coma vegetativo. La sen­tenza estensore il giudice Ni­cola Sinisi, che aveva anche svol­to l'istruttoria è già stata de­positata in cancelleria.
  Una decisione praticamente scontata, considerando che la perizia medica, disposta dal giu­dice, a cui Onofri era stato sot­toposto nei mesi scorsi, non ave­va lasciato spazio a dubbi: va­lutate, infatti, le gravissime le­sioni cerebrali subite, il padre di Tommy, 50 anni, era stato di­chiarato totalmente incapace di intendere e volere. Durante que­sta fase istruttoria era anche sta­to nominato un tutore provvi­sorio un commercialista ma ora, essendo stata depositata la sentenza, spetterà al giudice tu­telare sceglierne uno definitivo. Una persona che per legge dovrà aver cura di Onofri, rappresen­tarlo in tutti gli atti civili, for­mare l’inventario dei suoi beni e amministrarli, tenere regolare contabilità e annualmente ren­dere conto al giudice tutelare. Per altri atti, invece, il tutore do­vrà avere prima l'autorizzazione del giudice tutelare o addirittura del tribunale, come nel caso del­l'alienazione di beni, a meno che che si possano facilmente dete­riorare.
  E sarà il tutore ad esprimersi sul consenso alle cure mediche..

Altre informazioni nell'articolo di Georgia Azzali sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    11 Settembre @ 19.47

    Ovviamente su questo sono d'accordo con lei.

    Rispondi

  • gianluca

    11 Settembre @ 19.44

    e vero G.B. della Gazzetta, è vero tutto quello che Lei ha scritto rispondendo, ma per me è un fatto negativo, molto negativo ed inamissibile comunque. <grazie

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    11 Settembre @ 18.27

    MI permetta un parere personale. Quella vicenda è stata ovviamente un'ombra negativa sulla vita di Paolo Onofri, che per questo ha pagato un debito alla giustizia (patteggiando la relativa condanna). Ma poichè non è mai emerso alcun collegamento fra questo e la vicenda del piccolo Tommy, credo che quel bruttissimo episodio abbia avuto il contrappasso di una doppia straziante pena: l'uccisione di un figlio e poi l'infarto che lo ha ridotto in questo stato. Stando così le cose, credo che qualunque legittimo giudizio oggi possa lasciare spazio solo alla pietà, e soprattutto alla solidarietà per chi (mamma Paola e l'altro figlio) si sono visti dolorosamente colpiti una seconda volta. (G.B.)

    Rispondi

  • gianluca

    11 Settembre @ 18.15

    a ma dispiace molto; probabilmente quella tragedia lo ha distrutto. Però ho un serio enigma: il materiale pedo pornografico in suo possesso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»