12°

23°

Parma

Rodolfi illustra al Rotary i segreti del pomodoro

Rodolfi illustra al Rotary i segreti del pomodoro
Ricevi gratis le news
0
Caterina Zanirato
Una storia lunga oltre un secolo quella della Rodolfi Mansueto, azienda di trasformazione del pomodoro operativa a Ozzano Taro. Dal 1896, la Rodolfi non ha mai smesso di crescere, arrivando ai giorni nostri con un fatturato di circa 82 milioni di euro, 120 dipendenti fissi e 350 stagionali. Un’azienda che, nonostante i grandi progressi della tecnica, conserva ancora i propri “segreti” per preparare sughi e passati di qualità, segreti che sono stati svelati mercoledì sera ai soci del Rotary club di Parma, in visita allo stabilimento produttivo, accompagnati dal loro presidente Luigi Benassi.
«Anche oggi continuiamo a investire sulla ricerca, sul patrimonio umano e sulla tecnologia – spiega Giuseppe Rodolfi, titolare dell’azienda -. Le nostre finalità sono quelle di garantire la sicurezza sul lavoro e la salute dei nostri lavoratori, attraverso corsi di formazione e il rispetto delle normative. Difendiamo la natura, rispettando l’ambiente: lo stabilimento si colloca all’interno del parco fluviale del Taro e dobbiamo prestare molta attenzione allo smaltimento dei rifiuti e allo scarico delle acque reflue. Poi, puntiamo sulla qualità dei prodotti, attraverso la ricerca. Ora stiamo lavorando sulla produzione di licopene, l’antiossidante presente nella buccia di pomodoro». A fianco di Giuseppe, il figlio Aldo, che segue il commercio estero: «I tre produttori principali di pomodoro sono Stati Uniti (33%), Cina (18%) e Italia (14%) – spiega -. Solo la nostra azienda produce circa 145 tonnellate di lavorato, utilizzando solo pomodoro italiano. Il nostro mercato principale rimane la Val Padana, dove vendiamo il 70% dei prodotti, Ortolina, Marca Alpino e Ardita. All’estero vendiamo molto senza marchio (20%)».
Gli ospiti sono stati poi accompagnati nello stabilimento, per osservare da vicino come si produce un sugo Barilla, un vasetto di passata o il famoso tubetto di Ortolina. «Gli ingredienti che utilizziamo devono superare numerosi controlli – continua Aldo -. Ogni camion viene campionato e analizzato. C’è un laboratorio chimico e microbiologico di 20 persone che controlla tutti i lavorati». E se ormai non ci sono più le massaie a mescolare pentole e soffritti per l’Ortolina – le ultime sono andate in pensione qualche anno fa -, l’aroma che si continua a respirare nello stabilimento è quello di una grande cucina, dove si stanno preparando delle prelibatezze a base di pomodoro. Tanto che la visita non si poteva concludere che con una conviviale, ospitata nell’abitazione dello stesso Rodolfi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»