Parma

Test di Medicina, due risposte errate. E l'Udu pensa a un ricorso di massa

Test di Medicina, due risposte errate. E l'Udu pensa a un ricorso di massa
Ricevi gratis le news
3

Ci risiamo. Dopo lo scivolone quando al ministero sedeva Mussi, anche nell'era Gelmini non mancano gli errori nei test di ingresso a Medicina. Dopo le segnalazioni di centinaia di studenti, è il ministero stesso a «confessare». Due i quesiti sotto accusa della prova che si è tenuta in tutti gli atenei il 3 settembre scorso: il numero 54 e il numero 72.  Nel primo caso, si legge sul sito ufficiale del ministero (www.accessoprogrammato.miur.it), la risposta corretta è la D, e non la A come inizialmente indicato, mentre nel secondo è la B e non la A. Un nuovo pasticcio, che rischia di finire ancora una volta nelle aule di giustizia. Nel 2007 il ministero fu sommerso dai ricorsi al Tar. Con altrettanti successi per gli studenti che ebbero la possibilità di accedere in massa alle facoltà.
 
E ora l'Udu - l'Unione degli universitari - si prepara ad andare all'attacco. A Parma sono 1.728 i candidati sulla graticola, che hanno partecipato alla prova, a fronte di 200 posti disponibili più 20 per gli studenti extracomunitari. «Aspettiamo un atto amministrativo ufficiale del ministero, ma se si decidesse di togliere semplicemente quelle due risposte, senza annullare la prova, siamo pronti a un nuovo ricorso di massa - sottolinea Flavio Mariani dell'Udu di Parma -. Non bisogna dimenticare, infatti, che può essere determinante anche un quarto di punto per essere ammessi». Anche perché tra i quesiti c'è un po' di tutto, con domande che a volte non hanno nulla a che vedere con il corso di laurea per cui lo studente si candida. «E' una lotteria. Ci sono studenti con background diversi, e i test per come sono strutturati - sottolinea Mariani - non premiano necessariamente chi è più valido». Insomma, più che alla selezione, il sistema sembra improntato a «tagliare», al di là delle specifiche competenze e del livello di cultura generale.

«A parte il fatto che non riesco a capire come si possano indicare le risposte sbagliate, ma questo non è certo il sistema per fare entrare i migliori - sottolinea il preside di Medicina e Chirurgia, Loris Borghi -. Come conferenza dei presidi avevamo fatto una deliberazione ufficiale in cui chiedevamo che, oltre ai test, si tenesse conto del voto all'esame di Stato, oltre che di quello in discipline affini al corso di laurea, come biologia e chimica, e del livello di cultura generale. Ma la nostra proposta non è stata accolta». E i problemi restano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marzio

    14 Settembre @ 21.51

    Direi che e' ora di finirla con queste pagliacciate........! tenere in tensione ragazzi che hanno terminato cinque anni impegnativi...e vedere dei 100 lode fuori mi fa vergognare del sitema scolastico <Italiano. Basta dico ragazzi protestate tutti insieme, non per cose superflue ma sul vostro diritto. Marzio

    Rispondi

  • amati

    14 Settembre @ 12.17

    In merito ai test di ingresso all'università, penso che sia giunta lora di eliminarli da subito e di introdurre meccanismi valutativi nel corso degli studi. E' una presa in giro e costa tantissimo tutto il procedimento che condiziona le scelte dei giovani e delle famiglie. Strano che un governo liberal democratico lasci ancora in piedi un sistema di ingresso in varie facoltà in perfetto stile pianificatorio sovietico...!!! La Gelmini sia coerente con la sua filosofia e presenti un ddl che abroga la legge nazionale che introduce i test!

    Rispondi

  • sara

    13 Settembre @ 20.02

    se posso aggiungere una mia considerazione personale...credo che il criterio di valutazione di un ragazzo di 18 o 19 anni non si può basare su una semplice crocetta! Dal bando di concorso si evince che a parità di punteggio la prima cosa che viene considerata è il voto dell'esame di stato: ma chi mi dice che una persona che abbia preso un voto più alto del mio sia davvero all'altezza di superare esami difficili come quelli di medicina? Sappiamo benissimo come vanno a volte le cose in Italia: ci sono professori che ti prendono in antipatia o simpatia, ci sono professori che non valgono ed è normale che un adolescente, alla sua età, non possa pensare ai danni che avrà in un suo futuro se non studia da vero "autodidatta"! Ma la cosa ancora più assurda è considerare in ordine decrescente per primo i test di cultura generale e poi a scalare fino a matematica e fisica. Sembra,in realtà, di partecipare a un concorso per giurisprudenza dove addirittura inseriscono domande su diritto e non medicina dove principalmente si dovrebbero sapere le materie scientifiche quali biologia, chimica, matematica e fisica. Quest'anno non bastava semplicemente ricordarsi o ripetere queste materie per passare. Forse qualche possibilità in più ci sarebbe stata se si studiava un vero libro di anatomia. Allora non bastano cinque anni di scuole superiori dove io, personalmente, ho dovuto studiare per conto mio perchè i professori non m'inculcavano la voglia e il piacere di studiare ma anche per entrare una persona deve sapere cose che nella vita quotidiana o sui semplici libri di biologia NON CI SONO!! Tra qualche anno l'Italia non avrà più medici nei reparti e faremo ricorso a medici non Italiani come d'altronde sta succedendo in Inghilterra. Siamo ragazzi che provano emozioni e mote volte l'ansia o la paura di non potercela fare ci blocca! Può anche succedere che quel giorno una persona, come è normale che sia tra tanti che ne provano, si senta male e allora che fa? Deve aspettare un altro anno per poter ALMENO PROVARE un test da lotteria? E' ASSURDO!!!! Noi NON siamo delle macchine, siamo esseri umani che cercano d'indirizzare la propria vita in un verso e la delusione di non riuscirci è grande quando vedi crollare un sogno come un castello di sabbia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Colin Firth e Woody Allen

Colin Firth e Woody Allen

NEW YORK

Molestie: Woody Allen, anche Colin Firth si sfila. Carriera finita?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Episodio di omo-transfobia in via Cavour, 37enne insultato

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

Lupi e polemiche: dite la vostra, ma con garbo e correttezza Video

3commenti

polizia locale

Unione Pedemontana, camionisti sempre più indisciplinati: 213 sanzioni su 263 mezzi controllati I dati

23 gennaio

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: affittato il Palacassa Tutte le info

Comitato di vigilanza con 160 operatori aziendali, bus navetta dalla stazione ferroviaria

3commenti

p.le della pace

La città che cambia: ecco la (ex) sede della Provincia vuota Video

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Ceravolo e Calaiò in recupero. Ma non sono al 100%" Video

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

9commenti

elezioni

Da "Mamme del mondo" a "W la fisica" (oltre a Lega e M5S), ecco i primi simboli presentati Foto

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

AUTO

Da febbraio notifica delle multe con la mail certificata

1commento

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

televisione

Armando Gandolfi (e il pomodoro) protagonisti sabato su Rai1 Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"