Parma

Un parco giochi per ricominciare

Un parco giochi per ricominciare
Ricevi gratis le news
1

di Marco Federici
C'è un castello a Villa Sant'Angelo. E' nuovo, colorato, senza spigoli: sorge ai piedi dei muri sbrecciati dal terremoto, poco lontano dalla tendopoli, di fianco al villaggio che gli operai della Provincia di Trento stanno tirando su a tempo di record.
Ci sono due torri,  ponti di corda, passaggi segreti come in ogni maniero che si rispetti. Ci sono cilindri gialli, con gli zeri e le x per sfidarsi a tris. Ma senza barriere: non ci sono spigoli e nemmeno gradini, perché è stato costruito apposta per essere accessibile a tutti. E’ un gioco, l'ha finanziato l’agenzia disabili del Comune di Parma e si trova nel nuovo asilo di Villa Sant'Angelo, venti chilometri dall’Aquila: hanno inaugurato tutto ieri, castello e materna, a cinque mesi dalla grande scossa che ha messo in ginocchio l'Abruzzo. «Voglio giocare, ma c'è troppa gente», si lamenta un bimbo. Già, la gente: davanti a lui, imprigionati nella selva di telecamere e microfoni, ci sono il presidente della Camera, Gianfranco Fini, la speaker italo-americana della Camera degli Stati Uniti, Nancy Pelosi (il nonno partì con la valigia di cartone proprio da un piccolo paese abruzzese), il ministro alle Infrastrutture, Altero Matteoli, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla protezione civile, Guido Bertolaso.
Sono il simbolo della rinascita, l’asilo e il suo castello. Lo dicono un pò tutti. Ripartire dai giovani per costruire il domani. Senza dimenticare, come nessuno potrebbe: e allora, prima di tutto il ricordo va alle diciassette vittime che il terremoto ha sepolto sotto le macerie a Villa Sant'Angelo. E più di tutti, il piccolo Andrea, tre anni appena. «Si pensa al futuro dei bimbi proprio dove sono nati: una scelta saggia», dice il presidente Fini, intorno a mezzogiorno, quando i primi raggi di sole bucano la fitta coltre di nebbia che nascondeva le ferite del terremoto. Dal terremoto, Fini trae un paio di lezioni: una, che quando le istituzioni lavorano in modo sinergico «i risultati si raggiungono anche in tempi più brevi di quelli previsti»; l’altra che davanti alla tragedia non è mancata la grande generosità degli italiani: «L'aiuto è arrivato e finalizzato alla ricostruzione, tanto che non c'è e non ci sarà alcuna polemica sui fondi e sul loro utilizzo».
Non rinuncia pure all’attualità, Fini, quella che lo vede al centro di un rovente dibattito politico. Poche parole bastano per dire che Nancy Pelosi, «un’autorevole esponente della politica statunitense e mondiale», è la dimostrazione che «non bisogna avere paura dell’immigrazione e che non si devono avere dubbi sulla possibilità di integrazione». La speaker della Camera degli Usa ricorda un suo viaggio compiuto trent'anni fa, in Irpinia: «Lì ho toccato con mano il coraggio degli italiani, lo stesso coraggio che oggi  vedo qui in Abruzzo». Assicura che parlerà della sua visita con il presidente Obama e con il Congresso americano per capire cosa possa fare il suo Paese per aiutare L’Aquila.
Poi anche lei ricorda come i «bambini ci insegnano la via della riprese, che non è solo quella delle infrastrutture, ma anche quella dei cuori. In fondo quello che conta di più è la famiglia». Pier Luigi Biondi, sindaco di Villa Sant'Angelo,  lo dice subito, quando fa gli onori di casa: «L'asilo è il primo tassello della rinascita, ed è bello pensare che si riparte dai giovani, in attesa di recuperare tutto il nostro paese». La nuova scuola materna costa 350 mila euro, tutti finanziati da privati: l’unica istituzione pubblica, appunto, è il Comune di Parma che ha stanziato 30 mila euro per il parco giochi. Il complesso è stato realizzato dall’associazione «Ambiente e  vita».
«Si tratta di una struttura antisismica - dice il presidente, Fernando Ferrara - costruita in bioedilizia, con un pannello fotovoltaico che produce più energia di quanta ne abbia bisogno». Il primo colpo di badile il 24 giugno scorso: adesso i bambini di Villa Sant'Angelo e di Fossa, una quarantina in tutto, hanno a disposizione una scuola di duecento metri quadrati, immersa in un giardino cinque volte più grande.
Nancy Pelosi è attesa al Congresso statunitense che, come ricorda Fini, non si trova esattamente dietro l’angolo e un pò di tempo per il ritorno bisogna pur darglielo. E allora non resta che inaugurare l’asilo e il suo parco giochi. «Oh, ma quando ci lasciano giocare?», insiste quel bimbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    15 Settembre @ 23.20

    FORSE ERA MEGLIO COSTRUIRE DELLE CASE, MAGARI NON NECESSARIAMENTE ECOLOGICHE E SENZA SPIGOLI CHE POTESSERO DARE UN TETTO A PARTE DI QUEI POVERACCI, MI SI PASSI IL TERMINE ODIOSO E POCO CORRETTO CHE FORSE PASSERANNO UN INVERNO SOTTO UNA TENDA O IN PRESTITO DA QUALCHE PARENTE!!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS