Parma

Schiamazzi e minacce: chiuso un bar in piazzale Dalla Chiesa

Ricevi gratis le news
6

Comunicato stampa


Il sindaco di Parma Pietro Vignali ha firmato un’ordinanza per la chiusura, da domani e per 15 giorni, del bar “Station Cafè” in piazzale Dalla Chiesa.
L’esercizio era stato oggetto di un provvedimento analogo della durata di 5 giorni all’inizio del mese di agosto, l’ordinanza di oggi è stata resa necessaria dalla reiterazione delle gravi violazioni che avevano portato alla prima chiusura.

Il bar è stato infatti più volte denunciato da alcuni residenti della zona alla Procura della Repubblica per schiamazzi, disturbi e comportamenti lesivi della convivenza pubblica procurati dai clienti dell’esercizio, con conseguente degrado alla qualità urbana, ed è stato oggetto di controlli da parte degli agenti della Polizia municipale e delle forze di Polizia.

Nel corso dei numerosi controlli effettuati nei mesi di luglio, agosto e settembre sia da pattuglie della polizia municipale che in collaborazione con pattuglie dei carabinieri sono state riscontrate violazioni reiterate delle norme previste dal nuovo quadro normativo in materia di sicurezza urbana come ubriachezza molesta, schiamazzi, minacce, disturbo della quiete pubblica.

Il provvedimento di chiusura è consentito al sindaco nell’ambito dei poteri di pubblica sicurezza, al fine di adottare strumenti che consentano di assicurare “la serena e ordinata convivenza fra i componenti della comunità”.

La Polizia Municipale provvederà a verificare l’adempimento della sanzione e, in caso di mancato rispetto dell’ordinanza, ad applicare le sanzioni amministrative previste dalla legge.

La cronologia

In seguito a denuncia alla Procura della Repubblica di residenti di piazzale Dalla Chiesa, il 23 luglio pattuglie della Polizia Municipale insieme a forze di Polizia hanno svolto un controllo nel locale riscontrando violazioni delle norme su schiamazzi, disturbi, comportamenti lesivi della convivenza pubblica. Nel corso del controllo sono state anche identificate nel locale diciotto persone, di cui alcune tratte in arresto per la violazione delle norme sulla condizione degli stranieri.

Il 6 agosto, conseguentemente il sindaco Vignali firma un’ordinanza di chiusura per 5 giorni del locale.

Il 17 agosto, i cittadini residenti nel palazzo sporgono alla Procura una nuova denuncia segnalando la reiterazione dei comportamenti denunciati in precedenza.
Il giorno stesso risulta impossibile ai Vigili Urbani operare un controllo all’interno del locale a causa dell’affollamento del locale da parte di numerosi cittadini extracomunitari e le elevate condizioni di pericolo per gli agenti.

Il 10 settembre un nuovo controllo svolto da pattuglie dei Vigili Urbani e dei Carabinieri  riscontra un numero rilevante di cittadini extracomunitari davanti al locale tra i quali molti in stato di alterazione.
Durante l’operazione molti dei clienti del bar si sono dati alla fuga sottraendosi al controllo in corso. Per l’alto numero di persone presenti e il oro atteggiamento di sfida, gli agenti hanno ritenuto di non poter proseguire nell’identificazione.

In entrambi i casi i controlli effettuati hanno riscontrato la reiterazione dei comportamenti che hanno portato alla prima chiusura del locale.

Il 18 Settembre, il sindaco, firma una seconda ordinanza che impone la chiusura del locale per 15 giorni.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mary

    19 Settembre @ 03.13

    bravo sindaco!!!

    Rispondi

  • parmense doc

    18 Settembre @ 21.24

    "Durante l’operazione molti dei clienti del bar si sono dati alla fuga sottraendosi al controllo in corso. Per l’alto numero di persone presenti e il oro atteggiamento di sfida, gli agenti hanno ritenuto di non poter proseguire nell’identificazione." ma vi rendete conto????? questi non hanno paura di nessuno...fanno bene al sud a tenerli buoni con altri metodi..

    Rispondi

  • Aldo

    18 Settembre @ 19.44

    Dato che la zona stazione come in tutte le città è la più malfamata sarebbe buona cosa trasferire la sede centrale della polizia nel piazzale della stazione, magari con una bella vetrina panoramica "open - space" a 360° in modo che i poliziotti siano visibili a tutti 24 ore su 24

    Rispondi

  • gianluca

    18 Settembre @ 19.30

    strano perchè quello è un bar dove i clienti sono tutti nobili, baroni, industriali e gente ben educata.

    Rispondi

  • Federico

    18 Settembre @ 18.53

    Veramente io una sera son passato in bici, anzi, ho cercato di passare con la bici ma la strada era completamente invasa, tanto che ho pensato che fosse successo qualcosa. Dopo che io e un taxi siamo passati a fatica perché la folla non si scansava ho visto che c'erano due vigili che guardavano piazzale della pace e non si curavano minimamente della strada bloccata! Quindi le forze dell'ordine non mancano nella zona, è che non fan niente!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra