Parma

Influenza A, Fabio incontra in Rianimazione un legale

Influenza A, Fabio incontra in Rianimazione un legale
Ricevi gratis le news
1

di Monica Tiezzi
Fabio, il 24enne parmigiano ancora ricoverato all'ospedale di Monza per i postumi di una influenza A  tardivamente diagnosticata e dopo un lungo iter in vari reparti dell'ospedale Maggiore (sul caso l'Azienda ospedaliera ha aperto un'inchiesta interna che ha proposto la sospensione del responsabile della Medicina preventiva, accusato di non aver diffuso una circolare sui criteri in base ai quali sottoporre i pazienti al test per l'influenza A), ha deciso di contattare un avvocato  per valutare se intraprendere un'azione legale nei confronti dei medici che hanno trattato il suo caso a Parma.  In Procura per ora però non  risulta  avviata alcuna inchiesta, anche perchè si tratta di un reato procedibile a querela di parte.
La notizia -  dopo la trasmissione «Matrix» di martedì sera che ha intervistato la mamma di Fabio, Ilaria Adorni, e il fratello Damiano - la dà la stessa signora Ilaria: «Pur respirando ancora artificialmente, ed essendo ancora in rianimazione, Fabio ha voluto incontrare un legale. E' riuscito a comunicare scrivendo su una lavagnetta e con il labiale. Siamo intenzionati a veder chiaro in questa faccenda. Nessuno - ha aggiunto la signora Ilaria ripetendo quanto dichiarato a Matrix - ha voluto vedere la sofferenza negli occhi di mio figlio e io mi sento in colpa perchè con i medici non sono stata insistente nel chiedere».
«La medicina non è una scienza esatta,  i medici sono persone e  possono sbagliare - ha detto martedì sera in tv il fratello di Fabio - ma le diagnosi non si fanno con le circolari e non sono soddisfatto di quello che ho sentito dall'ospedale di Parma».
 Nessun commento ieri dalla direzione ospedaliera del Maggiore, se non che la famiglia ha ogni diritto di valutare l'azione legale. Per il resto, la direzione ribadisce quanto, anche a Matrix, ha detto Carlo Ferrari, direttore del reparto Malattie infettive del Maggiore. Rispondendo all'inviata della trasmissione di Canale 5, Ferrari ha spiegato che la terapia con i farmaci antivirali oggi disponibili  ha un'efficacia limitata,  che si dispiega nelle prime ore dopo l'insorgenza del virus. «Quando Fabio si è presentato al Maggiore era già tardi», ha detto Ferrari. Per i dirigenti del Maggiore  sarebbe   «indimostrabile» che se l'antivirale fosse stato somministrato il 22 agosto il decorso della malattia sarebbe cambiato.
 Intanto - ed è   l'aspetto positivo della vicenda, sottolineato in tv anche da Gianni Rezza, epidemiologo dell'Istituto superiore della sanità  - Fabio migliora. Un miglioramento costante e progressivo, come sottolineato anche da  Damiano, che ha tenuto a ribadire, assieme alla mamma,  che il fratello è una persone forte e sana, senza alcuna patologia o immunodeficienza, nè epatite o sieropositività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fef

    25 Settembre @ 16.49

    FORZA BIETTO!!! mandate in galera i responsabili!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS