19°

29°

Parma

Il Comune: "Tolte dalle strade oltre 90 tonnellate di rifiuti abbandonati"

Strada Naviglio Alto a Parma: rifiuti abbandonati (foto del Comune)

Via Naviglio Alto

Ricevi gratis le news
5

Nelle scorse settimane un intervento straordinario di rimozione dei rifiuti da parte di Iren Ambiente ha permesso di bonificare diverse aree critiche dove abitualmente venivano effettuati scarichi abusivi. In tutto, 90.480 chili di rifiuti: oltre 90 tonnellate raccolte in dieci giorni. 
I rifiuti sono stati recuperati in numerosi punti della città: strada Naviglio Alto, via Paradigna, strada del cane, strada Ugozzolo, via Carlo Nascia, strada principale di Beneceto, strada del Traglione, via Keplero, strada Traversetolo, strada Valera di Sopra, via Barbacini, strada Corte di Pedrignano, strada Corte del Macchione, strada Cornocchio, via Rizzi, via Azzali, tangenziale del Ducato, via Jotti, via Setti, via Cocchi, strada Tronchi, via Morse, strada Pedemontana ed altre zone di scarico abusivo.

Lo ha reso noto il Comune, che ha fornito un dettagliato resoconto con le mappe, le foto dei rifiuti abbandonati e lo stesso punto fotografato dopo la pulizia


Aggiunge una nota del Comune: 

Gli scarichi abusivi, tra i quali rifiuti ingombranti, residui di lavorazione, calcinacci, mobili, sedie, secchi di detriti, cartongesso, plastica, pannelli isolanti, pregiudicavano gravemente il decoro dei luoghi: per questo motivo Iren Ambiente, di concerto con l’Amministrazione Comunale, si è fatta carico di ripulire le aree interessate.

Gli interventi di ripulitura, effettuati sia manualmente che con l’ausilio di mezzi meccanici, sono stati effettuati tra il 13 ed il 23 gennaio, per un impegno di quasi 200 ore di lavoro.
Sono stati raccolti 90480 kg di rifiuti, che sono stati avviati alle piazzole attrezzate per la cernita, la separazione delle parti recuperabili e lo smaltimento del residuo.

Le aree ripulite sono ora oggetto di monitoraggio: di concerto con la Amministrazione Comunale, sono stati mobilitati gli Ispettori Ambientali per la sorveglianza di queste aree sensibili, molte delle quali al confine con aree private, interessate agli scarichi.

“I fenomeni di abbandono dei rifiuti – ha esordito il sindaco Federico Pizzarotti – sono certamente atti di inciviltà, ma forse anche di scarsa conoscenza delle modalità di conferimento e raccolta dei rifiuti, del ruolo dei Centri di raccolta e della loro dislocazione sul territorio. Un fenomeno che nulla ha a che vedere con la raccolta differenziata dunque: questa è anche un’occasione per informare i cittadini”.

“Le operazioni svolte – ha detto l’assessore all’Ambiente Gabriele Folli – hanno voluto riportare anche le zone più degradate ad una situazione normalizzata rispetto l’abbandono di rifiuti, da cui ripartire con tutti i controlli possibili.
Le azioni di Vigili ed Ispettori Ambientali, assieme alle Guardie Ecologiche, comprenderanno anche appostamenti fotografici e riprese video per individuare e multare i trasgressori”.

“L’intervento è stato proposto da Iren Ambiente alla Amministrazione Comunale” - ha sottolineato Claudio Civa, responsabile di Iren Ambiente per l’area di Parma - “per fare un punto zero della situazione. Ora le aree sono state ripulite ed il decoro è stato ristabilito, sia pure con un impegno gravoso di uomini e di mezzi che sono stati mobilitati da Iren Ambiente, in segno di responsabilità e di vicinanza al territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fernand

    29 Gennaio @ 19.12

    se la popolazione di parma fosse parmigiana come un tempo non ci sarebbe in giro quello che vediamo ....vorrei una risposta quanti sono i parmigiani a parma??? e' arrivato il peggio dei peggio a parma speravate che facessero la differenziata??? cosa c entra Pizzarotti?

    Rispondi

    • Asterix

      29 Gennaio @ 19.45

      Meno male uno che pensa ... Hai ragione in pieno ...

      Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    29 Gennaio @ 18.22

    “I fenomeni di abbandono dei rifiuti – ha esordito il sindaco Federico Pizzarotti – sono certamente atti di inciviltà, ma forse anche di scarsa conoscenza delle modalità di conferimento e raccolta dei rifiuti, del ruolo dei Centri di raccolta e della loro dislocazione sul territorio. Un fenomeno che nulla ha a che vedere con la raccolta differenziata dunque: questa è anche un’occasione per informare i cittadini”. ma stai scherzando, o dici sul serio?! benissimo: speriamo nei controlli, ma adesso vediamo quanto ci vuole perchè tutto torni sporco come prima. una curiosità: queste 90 tonnellate come vengono calcolate nelle fantastiche percentuali di differenziata sempre sbandierate da folli?

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    29 Gennaio @ 18.12

    E così la percentuale di differenziata salirà ancora più su.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti