Parma

Torrile, molte lamentele per il «giardino di Luisa»

Torrile, molte lamentele per il «giardino di Luisa»
Ricevi gratis le news
1

di Chiara De Carli

Nonostante le segnalazioni fatte alle diverse amministrazioni comunali, la cura e la manutenzione del «giardino di Luisa» a Sant'Andrea rimangono insoddisfacenti, almeno secondo quanto sostengono alcuni residenti della frazione e alcuni visitatori del parco. 
A seguito di una prima indagine, svolta a soli cinque mesi dall’inaugurazione avvenuta il 14 aprile 2007, risultavano seccate otto delle ventisei piante che si trovano nel parco.  Inoltre molte delle essenze arbustive non erano attecchite e la pavimentazione dell’area riservata ai giochi per i bambini era sollevata in più punti. 
A seguito delle lamentele di alcuni cittadini, riportate dalla Gazzetta di Parma nel settembre 2007, Corrado Zanelli - direttore dei lavori e responsabile dell’ufficio tecnico comunale -  aveva inviato una lettera ai residenti garantendo che i lavori erano stati fatti a regola d’arte e le piante sarebbero state sostituite nel successivo mese di novembre. Aveva quindi liquidato le segnalazioni definendole «strumentali». 
In realtà, alcune delle piante seccate sono state rimosse solo con l’arrivo della nuova amministrazione.
Adesso il problema riguarda la recinzione esterna e i punti luce. La prima risulta sfondata già da diversi mesi in un punto proprio accanto all’ingresso di via Pablo. Si è venuta così a creare un’apertura. Attraverso di essa ognuno può scavalcare con facilità e accedere al parco in qualsiasi ora del giorno e della notte.
Perplessità nei visitatori suscitano inoltre alcuni dei nuovi lampioncini, posizionati nell’estate dello scorso anno in sostituzione di quelli originari in legno divelti da vandali nel giugno 2008. Alcuni sembrano essere arrugginiti e vengono guardati con preoccupazione dalle mamme che portano i bambini al parco. Due di essi infatti sono proprio attorno allo scivolo e il timore è che i più piccoli possano graffiarsi involontariamente magari rincorrendosi durante il gioco. 
«E' possibile che cambino colore col tempo perchè altrimenti non si spiega come dei lampioni da esterno arrugginiscano in meno di un anno - ipotizza una mamma, al parco con i suoi due bambini - però alcuni sono rimasti color argento. Nel dubbio suggerisco ai miei figli di non avvicinarsi troppo».
Un’odissea che pare senza fine quella del «parco di Luisa» che, fin dalla sua progettazione, è stato al centro delle polemiche: prima per la spesa sostenuta e in seguito per la sua manutenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lri finotti

    03 Ottobre @ 20.02

    la ruggine viene dagli innaffiatori. la recinzione è stata abbattuta da una ditta i manut strade. le pianteerano stae cambiate dalla vecchia amministrazione di bottareli.comunque per scavalcare si fa megio da altri punti perche se uno scavalca in quel punto finisce sulle rose con l spine. saluti.l

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS