22°

Parma

Ti-Bre, via libera dell'Unione europea. Manca solo il Cipe

Ricevi gratis le news
5

La Commissione europea ha archiviato le procedure di infrazione sulle modalità di realizzazione di tre tratte autostradali per complessivi 8,3 miliardi di euro. Lo rende noto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, manifestando la sua «piena soddisfazione per la felice  conclusione della vicenda». Si tratta della tratta autostradale Valdastico sulla A31  Brescia-Padova, del prolungamento Parma-Nogarole Rocca sul  collegamento Ti-Bre (Tirreno-Brennero), del  completamento dell’autostrada A12 tra Rosignano e Civitavecchia.
Via libera anche al Passante di Bologna. «È uno straordinario risultato - commenta Matteoli - ottenuto grazie alle rassicurazioni che abbiamo fornito a Bruxelles alla Commissione e al lungo e paziente lavoro teso a trovare una  soluzione per evitare un contenzioso che avrebbe potuto bloccare  le quattro grandi opere o comunque ritardarne ulteriormente la loro  realizzazione. Poter aprire a breve i cantieri per infrastrutture che superano gli 8,3 miliardi di euro, tutti i capitali privati - osserva il ministro - è una notizia molto positiva anche per l’economia e lo sviluppo del Paese. Si avranno benefici sull'occupazione oltreché nel settore dei Trasporti in considerazione che la rete autostradale risulterà più efficiente potendo contare su 380 chilometri di  collegamenti aggiuntivi». 
Le concessionarie Sat, Cisa e Brescia-Padova potranno ora aprire  i cantieri in tempi rapidissimi. Anche il Passante di Bologna,  considerato da Matteoli «opera prioritaria», che serve a bypassare uno dei nodi più critici del Paese verrà realizzato con modalità  in linea con il diritto comunitario, da concordare con la  Commissione europea e le parti interessate. 

BERNAZZOLI: "UN SUCCESSO NATO DAL LAVORO INSIEME, ORA IL CIPE". Il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli - coordinatore del Tavolo interistituzionale per la Ti-Bre - ha commentato positivamente che la Ue abbia archiviato l’infrazione anche per il tratto Parma-Mantova della Tirreno-Brennero autostradale,primo stralcio del percorso fino all’innesto con l’A22 a Nogarole Rocca.
«Si tratta - sottolinea - di un successo nato dalla capacità di lavorare insieme per un obiettivo comune, tra amministrazioni locali, Regioni e Governo. Un successo che sblocca la realizzazione di un’opera fondamentale. Nel ringraziare in particolare il Ministro per l’essenziale risultato conseguito a Bruxelles, auspico - ha aggiunto Bernazzoli - che anche il prossimo passaggio, ovvero l’ultimo via libera dal Cipe, possa avvenire in tempi rapidi e che presto si possano aprire i cantieri. Così come l’opera è essenziale per il nostro futuro, il rapido via libera ai lavori permetterà di sostenere nel presente, anche così, la ripresa dell’economia».
La novità consentirà anche lo sblocco delle opere compensative, comprese le tangenziali di Noceto, Fontevivo, Viarolo e Ronco Campo Canneto nel Parmense, per un valore complessivo di circa 42 milioni di euro. Un pacchetto di infrastrutture - conclude Bernazzoli - per «lo sviluppo del territorio e in particolare della Bassa grazie anche al nuovo casello autostradale che sorgerà a Trecasali».

VILLANI: "A BREVE I CANTIERI". “Un grande risultato ottenuto in primis dal Governo italiano che oltre a portare vantaggi a tutto il contesto nazionale avrà ripercussioni molto favorevoli sul nostro territorio”. Così il vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna e coordinatore provinciale del Pdl, Luigi Giuseppe Villani, ha espresso  la propria soddisfazione per l’archiviazione, da parte della Commissione europea, delle procedure di infrazione sulle modalità di realizzazione di tre tratte autostradali tra cui la Parma-Nogarole Rocca.
“Grazie, in particolare al ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli e al Commissario europeo ai Trasporti Antonio Tajani, l’Italia è riuscita, dopo un lungo e paziente lavoro, a fornire le rassicurazioni in grado di evitare un contenzioso che avrebbe bloccato la realizzazione di opere aspettate da anni come appunto il completamento dell’asse autostradale Tirreno-Brennero - ha quindi proseguito il consigliere regionale del Pdl -. A breve, dunque, anche sul nostro territorio potranno essere aperti i cantieri per tale infrastruttura autostradale e quelli per le cosiddette opere di mitigazione che la riguardano, tra le quali la tangenziale di Noceto, con positive ricadute in termini di occupazione e movimentazione anche dell’economia locale. Inoltre, quella di oggi, è un’importantissima tappa verso la realizzazione di una infrastruttura, la bretella autostradale Fontevivo-Nogarole Rocca, di importanza strategica fondamentale per lo sviluppo di Parma e provincia, perché migliorerà sensibilmente il movimento delle persone e delle merci lungo l’asse che va dal Mare del Nord al Mare Tirreno, aprendo, tra l’altro, opportunità economiche molto interessanti proprio per la nostra realtà territoriale”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabrizio

    02 Ottobre @ 16.17

    Dio mio, basta con questo scempio di terra fertile. Stanno devastando una terrra meravigliosa, sterilizzandola per sempre. Cemento, capannoni vuoti e fabrichette inutili. Basta!!!

    Rispondi

  • gianluca

    01 Ottobre @ 19.36

    E CHE BARSLETA!!!!

    Rispondi

  • michele

    01 Ottobre @ 18.15

    gran bella notizia, speriamo che finalmente qualcosa si muova

    Rispondi

  • Marco

    01 Ottobre @ 17.41

    circa 25 anni fa, quando avevo la passione per lo sci, sentivo parlare della tirreno-brennero e speravo la costruissero in fretta per arrivare velocemente in trentino....che illuso!

    Rispondi

  • Sergioker

    01 Ottobre @ 14.10

    barzellette

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

Morto Marino Perani, allenò il Parma

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»