12°

san lazzaro

Scuola Bottego senz'acqua: trovata soluzione provvisoria

Scuola Bottego senz'acqua: trovata soluzione provvisoria
3


Alle ore 12,30, grazie alla installazione di una presa provvisoria, è stata ripristinata l’erogazione dell’acqua alla scuola Bottego per consentire il regolare svolgimento delle attività didattiche. Lo annuncia Iren. Proseguono intanto i lavori di riparazione della linea.

La cronaca della mattinata

Bimbi regolarmente a scuola ma Scuola Bottego senz'acqua. Ergo: mensa impossibilitata a funzionare, garantiti solo panini, ma soprattutto bagni off limits. E girandola di messaggi e chat con l'invito - chi può- a recuperare gli scolari. Sono in corso lavori da parte di Iren, e la mancanza d'acqua - che interessa anche alcuni palazzi nelle vicinanze - dovrebbe prolungarsi a tutta la giornata.

La colpa è di un tubo rotto, che era già stato riparato ieri sera senza creare particolari disagi ma che nella notte - spiega Iren a Gazzettadiparma.it - ha ceduto ancora. L'azienda comunica che proverà ad allacciare un tubo provvisorio per fare in modo che almeno i bagni della scuola siano utilizzabili.

E sulla vicenda arriva la nota del Comune:  "In merito alla situazione nella scuola Bottego, interviene l’assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi. Nella notte è scoppiata una tubazione dell’acqua potabile in carico a Iren nella strada antistante la scuola, per cui è stata interrotta l’erogazione dell’acqua all’interno dell’edificio. Il tubo si è danneggiato a causa delle basse temperature. Iren entro sera dovrebbe ripristinare il servizio. Nel frattempo, come ha precisato l’assessore Alinovi, il Comune ha predisposto, in collaborazione con Camst, la fornitura di bottigliette di acqua minerale per gli studenti ed il personale e, per garantire la funzionalità dei servizi igienici, è stata messa a disposizione una cisterna in modo da garantirne il funzionamento. Quindi sia acqua potabile che l’uso dei servizi igienici verranno, così, garantiti".

La comunicazione di Iren

"Problemi per l’approvvigionamento idrico a Parma in Via Passo del Bocco, Via Passo del Cirone, Via Passo del Lagastrello, Via Passo del Bratello e zone limitrofe.

La tubatura principale di distribuzione dell’acqua potabile, che scorre sotto la sede stradale, ha improvvisamente ceduto nella giornata di ieri. Sul posto erano intervenuti i tecnici di Iren ed avevano riparato la condotta nel tardo pomeriggio di ieri senza che si creassero particolari disagi. Questa mattina la tubatura ha nuovamente ceduto. Nelle prime ore della mattina è stata riparata ed ha ceduto nuovamente in più punti.

La rete idrica, nella zona, serve - tra le altre utenze - la scuola Bottego. Pertanto è stato subito deciso di approntare una presa provvisoria per rifornire d’urgenza innanzitutto la scuola Bottego e consentire il normale svolgimento delle attività scolastiche.

Nel frattempo si procederà alla sostituzione del tratto di condotta danneggiata, cosa resa abbastanza complicata dalle molteplici rotture sulla linea. I tecnici di Iren sono al lavoro, assieme alle ditte esterne. Si sta lavorando per restituire, almeno entro la serata di oggi, l’acqua alle abitazioni della zona interessata alla interruzione.

Iren si scusa con i cittadini per gli involontari disagi."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sisto

    11 Febbraio @ 07.08

    sisto52900@libero.it

    ci risiamo anche oggi senza acqua

    Rispondi

  • sisto

    10 Febbraio @ 17.52

    sisto52900@libero.it

    in quel tratto sono almeno 5 anni che succede ,ma iren cosa fa?tampona in modo provvisorio cosi ogni tanto rompono la strada ,disagi per gli abitanti e spese innutili non sarebbe meglio rifare a tratti la vecchia condotta idrica?

    Rispondi

  • Asterix

    10 Febbraio @ 15.59

    Una emergenza gestita bene. Bravi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia