qualità dell'aria

Inquinamento: via al conto degli sforamenti

Inquinamento:  via al conto degli sforamenti
Ricevi gratis le news
17

Qualità dell'aria: da domani si contano gli sforamenti. Questo l'ultimo bollettino dell'Arpa:

Ed ecco l'annuncio del Comune, con questo comunicato:

Dopo la momentanea sospensione dovuta agli effetti della grande nevicata, da domani (lunedì) entra in vigore l'ordinanza del Comune di Parma per limitare il traffico dopo quattro giornate consecutive di smog oltre i limiti di legge.
La sospensione dell’Ordinanza con la quale il Comune di Parma anticipava il sistema regionale del blocco traffico il terzo giorno dopo 4 giorni consecutivi di sforamento, termina infatti lunedì 16 febbraio: di conseguenza, da domani (lunedì) si riprende la conta degli sforamenti del PM 10 per le quattro giornate consecutive, che farà scattare il blocco dei veicoli inquinanti all'interno delle tangenziali (con le eccezioni consentite per raggiungere i parcheggi scambiatori), secondo modalità analoghe a quelle utilizzate per le prime domeniche dei mesi invernali.
In questo caso l'eventuale blocco del traffico fino al ritorno dei valori nei limiti di legge, prevede però una serie di deroghe aggiuntive rispetto a quelle delle ordinanze finora in vigore: fra queste la possibilità di circolare per i veicoli Euro 4 alimentati a benzina.
L’ordinanza, in sostanza, anticipa a Parma, fino alla fine di marzo, il provvedimento che entrerà in vigore dal 1 ottobre 2015 nell’ambito del Piano 2020 Regionale (PAIR2020) in tutte le città emiliano-romagnole.

"Questa scelta del Comune di Parma - ci tiene a precisare l'assessore all'ambiente e mobilità Gabriele Folli - deriva dalle ineludibili considerazioni scaturite dai maggiori sforamenti registrati in gennaio 2015 a Parma rispetto a tutta la regione e nasce come conseguenza diretta di quanto scaturito dall'apposito tavolo tecnico del 28 gennaio scorso, promosso in Municipio con ARPA , ASL, Ordine dei Medici, associazioni di categoria e associazioni ambientali, Prefettura e Polizia Municipale. Dai riscontri che abbiamo - continua Folli - risulta innegabile che gli effetti sulla salute dell’inquinamento atmosferico generato da traffico siano testimoniati da ampi e certificati studi scientifici e medici ed è impensabile che chi amministra una città come la nostra, dichiarata come “maglia nera” a livello nazionale per la qualità dell'aria, non prenda provvedimenti oggi per limitare il traffico da auto private, che ha raggiunto livelli non più sostenibili. Questo pur nella consapevolezza che le limitazioni da sole indubbiamente servono, ma non risolvono il problema e che occorrono misure strutturali sia per il traffico che per altre fonti emissive, sulle quali si sta da tempo lavorando con qualche risultato importante, che richiedono tempo per avere maggiore efficacia. Chi ha la responsabilità della sanità pubblica - conclude l'assessore - non può esimersi dall’intervenire. Ci si può dividere su molte cose, ma credo che le battaglie per difendere la salute e il futuro dei nostri figli ci debbano vedere uniti e consapevoli".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sindaco

    16 Febbraio @ 09.08

    scusate ma leggendo la tabella sopra, è EVIDENTE che da PIACENZA a MODENA la situazione è praticamente identica per tutti. Le altre città cosa stanno facendo in merito? Dobbiamo essere tartassati solo noi? Bologna è un pò meglio, evidentemente sente magari la vicinanza con le colline...Ferrara è in basso quindi già peggio...Rimini dovrebbe avere il mare che aiuta...mah... Il problema è che NESSUNO SA quanto siano AFFIDABILI E CONFRONTABILI le misurazioni nei vari luoghi. Chi decide DOVE METTERE le centraline in una data città? Sempre la stessa "persona" o no? Perchè basta pochissimo per falsare i dati, basta scegliere punti "strategici"...CHI CONTROLLA IL CONTROLLORE? Inoltre, se mettessimo gli stessi sistemi di rilevamento in località che ne sono prive, NE VEDREMMO DELLE BELLE. Ma qualcuno non ha interesse a farlo evidentemente...

    Rispondi

  • sindaco

    16 Febbraio @ 09.00

    cara gazzetta, dato che fra pochi giorni il problema esploderà (i 4 giorni consecutivi sono praticamente certi dato l'andazzo del clima) e verranno fuori ancora le solite polemiche dell'una e dell'altra fazione, perchè non inizi già a pensare di mettere nella home page del sito, chessò vicino alle caselle del meteo di oggi e domani, IN BELLA EVIDENZA, i dati dell'arpa sull'aria? perchè se no molti parlano per partito preso senza predersi la briga di andare a cercare i dati negli altri siti. I DATI IN BELLA EVIDENZA DIMOSTRERANNO L'(IN)UTILITA' O MENO DELLE MISURE E FARANNO FORSE RAGIONARE I DETRATTORI. grazie

    Rispondi

    • 16 Febbraio @ 09.05

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Lo abbiamo fatto nell'articolo del weekend e continueremo a farlo

      Rispondi

  • Cristina

    16 Febbraio @ 08.30

    Mah spero proprio questo blocco del traffico serva a qualcosa, anche se ho seri dubbi... E poi questo euro 4 , euro 5 possono circolare, non possono..... Forse un incentivo a cambiare la macchina, per far girare un po' l' economia...Mah ....almeno garantiamo piu' servizi pubblici a costi piu' bassi, dei servizi navette giornaliere... Andare e tornare per una famiglia di 3 persone in centro con il bus costa 6 euro se vai oltre l' ora !!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • filippo

    15 Febbraio @ 22.11

    La tabella qua sopra anche per tutti i genialoidi che pensano che l'inquinamento in città sia colpa dell' inceneritore o dei riscaldamenti, solo perché faticano a staccare il c**o dalla loro amatissima automobilina....BRUM BRUM!!!!

    Rispondi

  • fernand

    15 Febbraio @ 22.04

    che strano un inquinamento del genere!!! gli extracomunitari che vedo siano tantissimi hanno tutte auto nuove fiammanti questo e visibile o no? non capisco come mai le polveri sottili siano cosi' alte! saranno i peti degli anziani a creare inquinamento?? e' probabile visto che crescono gli anziani ........ e le auto rottami....degli extracomunitari.... credo che il problema sia questo::: meditate...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

4commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Tennis

Federer riscrive la storia: a 36 anni torna numero uno

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto