19°

Parma

Borgo Regale e via Saffi: bus navetta per raggiungere le scuole e arginare l'invasione di auto in centro

Ricevi gratis le news
5

Bus navetta dal Barilla Center, e stop ai permessi per accedere al centro storico. Sono alcune delle soluzioni prospettate dall'assessore alla Mobilità Davide Mora per combattere il traffico che si crea di prima mattina - in concomitanza con l'apertura delle scuole - in alcune zone della città. 

BORGO REGALE - “Con la scuola Maria Luigia- spiega l’assessore Mora - sono in fase di definizione accordi per limitare l’accesso ai genitori dei bambini delle classi quinte elementari fornendo un servizio di bus navetta in partenza dal Barilla Center. Questo servizio è già attivo, anche se non molto utilizzato. Dal 1° novembre la navetta continuerà la sua attività e, nel contempo, non verranno più rilasciati i permessi di accesso ai genitori dei bambini delle classi quinte”. Inoltre, è stato richiesto fin da subito un rinforzo dei controlli da parte della Polizia Municipale.

VIA SAFFI - "Sono intercorsi incontri con la dirigenza della Scuola per l’Europa e il Comitato dei genitori per affrontare un problema analogo a quello di borgo Regale, e cioè l’aumento di traffico al mattino in concomitanza con l’ingresso a scuola - spiega l'assessore in una nota -  Sono state fatte alcune proposte tra cui lo scaglionamento degli ingressi e l’istituzione di una navetta a partire dal 1° gennaio 2010, sempre dal Barilla Center, per tutte le famiglie”.
 
EX ANAGRAFE - Per quanto riguarda i problemi legati al quartiere Oltretorrente, e in particolar modo a quelli viabilistici correlati ai cantieri dell'ex Anagrafe e di via Kennedy, l'assessore  spiega che “Dopo alcuni incontri al Quartiere Oltretorrente, organo istituzionale dell’Amministrazione, e dopo ampia documentazione fornita ai residenti, è partita in questi giorni la Ztl”. L’accesso a piazzale Serventi, centro nevralgico della zona, è consentito da borgo Rodolfo Tanzi con uscita in borgo Santo Spirito: “dalle prime segnalazioni pervenute i residenti si dichiarano soddisfatti per la diminuzione del traffico veicolare. L’Amministrazione è consapevole che si possono essere create problematiche per i non residenti: su queste stiamo ragionando per individuare soluzioni possibili, come ad esempio permessi temporanei speciali per i clienti di alcune attività commerciali o studi professionali”.
 
ZONE 30 IN VIA COPERNICO -  La zona 30 del Quartiere Lubiana è in fase di avvio con l’inizio dei lavori principali necessari. “Venerdì 9 ottobre incontrerò il Comitato dei residenti per un confronto sulle loro proposte - afferma l'assessore - Restano ferme, comunque, le finalità della Zona 30, e cioè limitare la velocità dei veicoli, aumentare la sicurezza, migliorare le infrastrutture e rendere più gradevole la qualità della vita”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Simona

    09 Ottobre @ 12.59

    Credo sia veramente diseducativo oltre che poco sano accompagnare i figli fino al cancello della scuola in macchina. Anche io sono andata a scuola a piedi e con l'autobus fin dalla prima elementare e l'esperienza non mi ha traumatizzata...anzi! Non parliamo di quando piove: se potessero alcuni genitori entrerebbero direttamente dentro la scuola con l'auto pur di non far bagnare i figli! E' una situazione che necessita di regole, dato che le persone non sembrano più in grado di darsele autonomamente.

    Rispondi

  • ALESSANDRA

    09 Ottobre @ 11.18

    ci sono voluti anni per arrivare finalmente a qualche soluzione. alla mattina c'e' una fila di macchine in via repubblica che va da borgo XX marzo a via saffi, e' difficile sia passare in scooter che in bici. una cosa non ammissibile che un comune come quello di parma che cerca di incentivare l'uso dei mezzi pubblici e delle biciclette rilasci permessi su permessi ai genitori che portano i bambini in centro in macchina. finalmente si sono accorti che bisogna cambiare qualcosa...meglio tardi che mai

    Rispondi

  • federico

    09 Ottobre @ 10.51

    io in seconda elementare prendevo l'1 e andavo a scuola da solo. circa 30 anni fa. Lo facevano molti miei compagni di classe. Consiglio al sindaco Pietro: come hanno fatto in Inghilterra si potrebbe pensare ad incentivi (che siano in linea con le didattiche e l'educazione degli scolari ovviamente) per chi si reca a scuola in autobus o a piedi. Roba da marzianI??? non credo ....

    Rispondi

  • pier luigi

    09 Ottobre @ 09.02

    Vi sono nei dintorni di queste scuole luoghi di raccolta per una 'camminata' fino agli istituti. Potrebbero essere 'barilla center' e 'tardini' o 'cittadella'. I maestri e i professori potrebbero iniziare la giornata con la materia 'Educazione Civica applicata'. Questo metodo potrebbe essere applicato anche in altre scuole con problemi simili.

    Rispondi

  • chiara

    09 Ottobre @ 08.32

    anche gli studenti di medie e superiori potrebbero andare a scuola in autobus invece che con i genitori..non sono solo i bambini di quinta ad essere accompagnati al Maria luigia.....inoltre la maggior parte di questi genitori sembra non essere capace di guidare...e considerando poi che la maggior parte possiede dei suv.....al mattino sembra di essere al circo...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro