21°

federconsumatori

Occhio alla truffa porta a porta: i consigli utili

I consigli di Federconsumatori Parma per tutelarsi

1

Federconsumatori Parma ha stilato una nota per mettere in guardia dalle truffe a domicilio. Con consigli preziosi.

Ecco il testo. "Quante volte vengono proposte offerte d'acquisto incredibilmente vantaggiose? Quante volte ci troviamo di fronte a sconti sensazionali ai quali non possiamo rinunciare? Dietro a tutto questo, molto spesso, si celano però vere e proprie truffe, dalle quali occorre essere in grado di difendersi.
Recente è il caso di un'azienda di Milano, particolarmente attiva nel nostro territorio, esercente attività di vendita porta a porta di beni domestici tramite catalogo (si va dalla batteria di pentole fino a materassi ed elettrodomestici).
Il primo approccio con l'ignaro consumatore avviene presso l'abitazione dello stesso: il venditore suona alla nostra porta parlando degli incredibili sconti effettuati dalla propria azienda; all'uopo propone il trattenimento in visione del catalogo dei beni acquistabili, affermando a più riprese come non vi sia alcun vincolo d'acquisto in capo al consumatore.
Solo alla fine della chiacchierata, sempre confermando come tutto ciò non sia altro che un pro forma atto al rilascio del catalogo in visione, viene abilmente chiesto di apporre alcune firme su fogli presentati dal venditore stesso.
A distanza di circa un mese dal primo incontro ecco che emerge l'inganno: un nuovo (diverso) venditore si reca presso la nostra abitazione affermando come, in base all'asserito contratto firmato, ci siamo impegnati ad effettuare un acquisto di importo normalmente oscillante tra i 2.500 e i 3.500 euro.
Nel caso poi in cui il consumatore si rifiuti di effettuare il pagamento vengono paventate fantomatiche cause giudiziarie, recanti elevate spese per lo stesso.
In questi casi è bene sapere che non bisogna assolutamente cedere alle pretese del venditore, rifiutandosi categoricamente di effettuare acquisti e non consegnando alcuna somma di denaro.
Nel caso riscontriate tale genere di comportamento nei vostri confronti il consiglio è sempre lo stesso: leggere attentamente ogni documento che ci viene chiesto di sottoscrivere e NON apporre più firme sullo stesso documento, infatti, la doppia firma spesso nasconde l’esistenza di clausole vessatorie.
Verificate, inoltre, nel caso di documenti su carta copiativa, che la copia sia esattamente identica all’originale su cui vi viene chiesto di apporre la sottoscrizione.
Qualora poi crediate di essere stati truffati è bene rivolgersi immediatamente a Federconsumatori Parma, che sta già seguendo diversi casi, onde poter immediatamente sanare o quantomeno alleviare le conseguenze dell'accaduto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    25 Febbraio @ 16.42

    UN ALTRO SISTEMA E' QUELLO CHE USO IO : CACCIAR FUORI IN MALO MODO CHIUNQUE SI AZZARDI A SUONARE AL CITOFONO O A SCAMPANELLARE ALLA PORTA DI CASA ! L' altro giorno volevano vedere la bolletta dell' ENEL . Peccato che il mio fornitore sia IREN . Quando vengono cacciati hanno spesso crisi isteriche.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

tg parma

Festa tra gli albanesi di Parma nonostante il ko con l'Italia Video

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery