-0°

16°

Parma

Al via il "quoziente Parma": tariffe flessibili per le famiglie

Ricevi gratis le news
0

Dal prossimo anno per le tariffe e le rette di tutto il welfare cittadino arriverà il «quoziente Parma». Che, tradotto in parole povere, significa l'introduzione, per la determinazione delle tariffe di tutti i servizi offerti dal comune di Parma, di quel “quoziente famigliare” che da tempo si richiede venga applicato anche dal governo nazionale per il pagamento delle tasse.

Vignali: «Progetto ambizioso» Il sindaco Pietro Vignali, durante la conferenza stampa di ieri in Municipio ha spiegato che «si tratta di un progetto ambizioso e che per questo ha avuto una lunga fase di preparazione, ma che tiene fede all'impegno che avevamo preso un anno fa di cercare di agevolare le famiglie in ogni modo. Il passaggio al “quoziente famigliare” è un'altra tappa, assieme a quella della “family card” che distribuiremo fra qualche mese, del passaggio dalla politica dei sussidi a quella del sostegno concreto alle famiglie come soggetti attivi dell'assistenza sociale».

Si parte con nidi e materne
Le tariffe determinate con il «quoziente famigliare» (ribattezzato dal comune “Quoziente Parma” per rimarcare l'innovazione contenuta in questa misura) partiranno il prossimo anno e inizieranno a trovare concreta applicazione al momento delle iscrizioni all'anno 2010-2011 ai nidi e alle scuole materne che ci saranno a gennaio. «La prima vera applicazione - ha spiegato l'assessore ai Servizi sociali Lorenzo Lasagna - si avrà con i servizi estivi del 2010. Abbiamo scelto di partire con l'applicazione del “quoziente” con i bambini perché in questo caso è più facile arrivare alla determinazione delle nuove tariffe, ma la prima parte del 2010 sarà dedicata anche a studiare i metodi di applicazione per quanto riguarda i servizi di assistenza agli anziani, per i quali contiamo di partire entro la fine del 2010 per i servizi diurni, entro il 31 marzo 2011 per tutti i servizi domiciliari e non appena sarà possibile in base alla definizione della nuova normativa regionale per quanto riguarda le rette delle case di riposo».

Chi beneficerà del quoziente

Cecilia Greci, delegata alla Famiglia, ha spiegato che «con l'introduzione del “quoziente famigliare” avremo a disposizione uno strumento molto più elastico e innovativo rispetto agli attuali scaglioni Isee. Va chiarito che a usufruire del “quoziente” saranno le stesse famiglie che finora si avvalevano dell'Isee, ma con la possibilità di ottenere tariffe che saranno molto più aderenti a quella che è la realtà reddituale, perché le famiglie numerose o quelle con anziani in cura verranno maggiormente premiate».

Nessun aumento di tariffe
Lasagna ha poi chiarito che «l'applicazione del “quoziente famigliare” sarà fatta redistribuendo le risorse già stanziate per i servizi alla persona e dunque non ci sarà nessun aumento delle tariffe normali a carico dei cittadini. E nei prossimi mesi ci dedicheremo a come applicare nel migliore dei modi questa metodologia innovativa, senza tralasciare neppure i casi particolari, come quello degli anziani soli, che non saranno in alcun modo penalizzati da questi nuovi criteri, anche se partiti per dare risposta alle esigenze delle famiglie numerose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Opinioni a confronto sui lupi

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti