22°

34°

Parma

Danilo Coppe: "Sul web si trovano manuali-trappola per aspiranti terroristi"

Danilo Coppe: "Sul web si trovano manuali-trappola per aspiranti terroristi"
1

È una bomba «da pollice verde» quella utilizzata nell’attentato di ieri alla caserma «Santa Barbara» di Milano. I suoi componenti - nitrati di ammonio e potassio - sono fertilizzanti facilmente reperibili in qualsiasi vivaio. Bastano piccole quantità per combinarlo efficacemente con esplosivi, per cui comprandole non si dà nell’occhio.
Lo spiega l'esperto parmigiano Danilo Coppe, presidente dell’Istituto Ricerche esplosivistiche. Coppe fa una serie di valutazioni sulla bomba in base alle immagini televisive e fotografiche dell’esplosione e alle lesioni subite dall’attentatore, un libico 35enne ricoverato in gravi condizioni al Fatebenefratelli di Milano.
«La carica d’innesco o primaria era composta da circa 200-300 grammi di nitrati di potassio - spiega Coppe - mentre la carica secondaria, cioè quella che avrebbe dovuto fare il danno grosso, da circa un chilo e mezzo di nitrati di ammonio. Per fortuna però quest’ultima non è esplosa perché la primaria non aveva il giusto titolo ovvero una concentrazione sufficiente per innescare la seconda».
L'attentatore ha commesso un errore che dimostra due cose. Da un lato è facile procurarsi materie prime per costruire bombe artigianali. Dall’altro servono tecnologie e competenza per assemblarli.
«Oggi, per legge, proprio per combattere la costruzione di ordigni “fai da te” - continua - queste sostanze, che si trovano in qualsiasi vivaio o grosso supermercato, sono vendute in concentrazioni molto diluite. Purtroppo le ricette per portarle al giusto titolo si trovano facilmente su internet. Per contro i procedimenti sono complessi e pericolosi perché si sviluppano vapori altamente tossici e cancerogeni anche se si inalano solo una volta».  

LE INFORMAZIONI (GIUSTE O SBAGLIATE) VIAGGIANO VIA WEB. Coppe suggerisce che il problema potrebbe essere contrastato controllando di più le informazioni che circolano su internet. Anche se è molto difficile. Ma le risorse della polizia postale scarseggiano.
Coppe svela inoltre un particolare: alcune delle «guide» sul web sono state create da esperti internazionali di antiterrorismo in modo che l'ordigno esploda durante la sua costruzione. Obiettivo: contrastare il fenomeno degli attentati colpendo i responsabili prima che agiscano.
«Se da un lato reperire le materie prime e le nozioni su come combinarle è piuttosto facile - spiega Coppe - non tutte le informazioni che si trovano su internet su come assemblare una bomba rudimentale sono veritiere». L'esperto parmigiano aggiunge che «ci sono siti “trappola” creati ad hoc da esperti di governi stranieri che spiegano come costruire ordigni che però esplodono in fase di assemblaggio».
L’obiettivo è quello di contrastare il fenomeno terroristico prima che colpisca. «Tanto più oggi - afferma Coppe - che dilaga il terrorismo islamico, caratterizzato da cellule individuali, non organizzate e isolate, difficili da smantellare in quanto decidono al momento come e cosa colpire».
Le insidie per gli aspiranti terroristi che si affidano a internet non finiscono qui. «Anche quando giuste - conclude Coppe - le “ricette” che si trovano su internet non spiegano mai che i procedimenti sono molto pericolosi perché sviluppano vapori altamente tossici e cancerogeni, anche se si inalano solo una volta».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dani

    14 Ottobre @ 10.58

    invece di essere tanto prodigo di informazioni sul fatto che esistono manuali trappola per terroristi il Sig. Coppe non poteva starsene zitto? Sicuramente i terroristi di alto livello lo sanno già ma quelli di bassa lega almeno non sapendolo potevano auto fregarsi seguendo le istruzioni. Un pò di discrezione nel diffondere le informazioni sui sistemi antiterrorismo sarebbe gradita!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Ramiseto

Ciclista muore dopo una caduta nel Reggiano

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse