16°

Parma

Parma, città del fischio: quando si scatena il Regio

Ricevi gratis le news
3

Gabriele Balestrazzi

Quando lo spettatore diventa protagonista.

Lo spartito di ieri sera al Tardini, a Parma, non è certo nuovo: non a caso proprio la nostra città è un passaggio fra i più temuti dai cantanti lirici, che si tratti di astri nascenti o di già collaudati professionisti. La "curva nord", in quel caso, si chiama  loggione. E quando il loggione "ruggisce", altro che le polemiche di Lippi.

La storia dei fischi e delle contestazioni (oltre al fischio i loggionisti utilizzano gli zittii ed i "buu") nel nostro teatro è lunghissima e ricca di aneddoti. Ne sa qualcosa perfino il bussetano Carlo Bergonzi, il grandissimo tenore verdiano celebrato proprio nei giorni scorsi con un dvd dedicato alla sua prestigiosa carriera da Mauro Biondini, che nel 1960, sul "campo" di casa del Regio, venne gelato durante l'esecuzione di un'Aida con la frase "Bravo Tajoli" (Luciano Tajoli era un popolarissimo cantante, ma di musica leggera). La ferita fu talmente profonda che poer rimarginarla occorsero poiù di 40 anni, fino alla festosa serata del 2004 in cui il Regio "risarcì" Bergonzi ospitando la serata in onore degli 80 anni del grande tenore.

Non si è invece più rivista Elena Mauti Nunziata, l'infelice soprano della Traviata del 1979, che i fischi e le contestazioni del loggione "cacciarono" dopo il primo atto di una esecuzione non proprio da ricordare.

Ma anche scorrendo l'archivio delle stagioni più recenti, un Rigoletto del 2001, una "Pira" poco apprezzata in un recital nel 2003, un Macbeth del 2006, e un Otello del 2007 testimoniano che il dissenso via fischio è al Regio una consuetudine ben radicata, anche qui capace di originare dibattiti e polemiche sul "diritto al dissenso" dello spettatore pagante, soprattutto quando l'esecuzione è ancora in corso.

E in fondo, si può dire che a Lippi e agli azzurri è andata anche bene, perchè al Regio le rimonte, e gli acuti in zona Cesarini, sono molto più difficili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gino

    16 Ottobre @ 17.01

    In effetti il pubblico di Parma è stato abituato negli ultimi anni a ben altro tipo di calcio champagne, basato sull'elettrizzante salvezza all'ultima giornata, poi sulla spumeggiante retrocessione e infine sulle grandi emozioni che solo un campionato di serie B sa dare. Non si accontenta quindi di vedere un'amichevole (perchè tale era praticamente la partita contro Cipro) giocata in pieno appagamento da giocatori già ai mondiali 2010. Andate a fischiare al Regio, vi è concesso, ma non in uno stadio di calcio. E' come se un cieco fischiasse Miss Italia...non ne ha facoltà.

    Rispondi

  • Claudio

    16 Ottobre @ 13.12

    Del sig. lippi avevo abbondantemente parlato ben PRIMA della partita..... quello che è poi successo ha solo confermato le caratteristiche di questo personaggio.

    Rispondi

  • Enrico

    15 Ottobre @ 20.26

    Già Lippi dimentica gli incitamenti alla squadra quando finalmente i suoi hanno incominciato a giocare, erano trascorsi 75 minuti di triste e inconcludente "ammuina": chi è a prua vada a poppa, chi è a destra vada a sinistra... chi non ha nulla da fare faccia finta di essetre affacendato. Questa è stata l'Italia per un'ora e un quarto. E non si pretendevano sfracelli. Il passaggio del turno era già arrivato

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS