19°

Parma

Morte in piscina: 8 mesi a un bagnino

Morte in piscina: 8 mesi a un bagnino
Ricevi gratis le news
6

Una condanna e una assoluzione: così si è concluso il processo per la morte, nella piscina di Moletolo, di Francesco Campo, il 9 luglio 2004.. Il ragazzo, di 24 anni, si era immerso in apnea (cosa peraltro vietata dal regolamento della piscina) ed era stato stroncato da un malore.

I due assistenti (un uomo e una donna) erano accusati di omicidio colposo, per avere omesso la dovuta vigilanza e per non essere intervenuti tempestivamente. Il pm aveva chiesto 8 mesi per entrambi. La sentenza ha assolto la donna perchè il fatto non costituisce reato, e ha inflitto 8 mesi al bagnino, con pena condonata e non menzione.

E' stata anche disposta una provvisionale di 30mila euro, in attesa che il risarcimento venga stabilito in sede civile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sebastiano

    16 Ottobre @ 16.15

    secondo la mia opinione, la sentenza è stata mite per tre motivi: 1 i bagnini hahho il dovere giuridico di vigilare al fine di prevenire comprtamenti non conformi al regolamento ( mi piacerebbe sapere come si è stabilito che il ragazzo è andato in apnea) 2 hanno il dovere giuridico e morale di intervenire tempestivamente in caso di emergenza.(è stato assodato da testimonianze che francesco è rimasto sott'acqua ben 8 minuti) 3 la società è corresponsabile in quanto deve garantire l'adeguata vigilanza in proporzione alla struttura messa a disposizione dell'utenza. Se non si ottempera a questi basilari principi nessun impianto è sicuro e quindi potenzialmente tutti possiamo fare la fine di francesco.

    Rispondi

  • Elisa

    16 Ottobre @ 12.01

    E' vergognoso! Si condanna un bagnino se un adulto decide di tenere un comportamento vietato dal regolamento e rischioso (lo sanno anche i bambini che non si puo' andare in acqua dopo aver mangiato) per se stesso. Ma state scherzando???? Spero che il bagnino faccia appello e la giustizia dimostri di avere piu' rispetto e intelligenza. Quindi se una persona guidera' ubriaca e si ammazzera', i famigliari potranno chiedere la stessa condanna per le forze dell'ordine che non l'hanno impedito!

    Rispondi

  • Lorenzo

    16 Ottobre @ 09.39

    Premesso che sarebbe necessario conoscere nella loro completezza le motivazioni della sentenza, la notizia di una condanna, sia pure piu' morale che effettiva, inflitta a un bagnino per non avere impedito a un adulto di nuotare sott'acqua in piscina, lascia perplesso chiunque abbia una minima esperienza di cio' che effettivamente succede "in vasca". E' gia' difficile controllare cio' che avviene fuori dall'acqua (e ne accadono di ogni colore, fino al punto di dovere chiamare la forza pubblica), ma e' impossibile controllare contemporaneamente tutti i bagnanti, anche quelli che nuotano sotto la superficie dell'acqua. Una sentenza di questo tipo sembra escludere l'esistenza di una responsabilita' personale, soggettiva, che deve consistere nello spontaneo rispetto delle regole ( nella fattispecie, divieto di nuoto subacqueo, chiaramente indicato nelle piscine). Deve, se mai, essere compito della societa' civile (famiglia, scuola, istituzioni ) insegnare ai giovani quelli che sono i vantaggi, ma anche i rischi, connessi con alcune attivita' sportive, oltre al fondamentale principio che la responsabilita' degli atti di un adulto e' essenzialmente personale e non vale chiamare in causa lo Stato, la societa', o il bagnino!.

    Rispondi

  • Matteo

    15 Ottobre @ 23.48

    Mi chiedo perchè in autostrada non venga incriminata la polizia stradale preposta alla sorveglianza se si pretende che un solo assistente per vasca (sovraffollata e di 50 mt) possa sorvegliare anche i bagnanti immersi magari una domenica pomeriggio.\r\nAvete mai provato?.......io si

    Rispondi

  • brutus

    15 Ottobre @ 19.32

    e per la socità che gestisce i bagnini e gli assistenti bagnanti niente ? 2 persone per una vasca da 50M x 20M più una vasca piccola!!!! a qualcuno è venuto in mente questo piccolo dettaglio?

    Rispondi

    • fra

      15 Ottobre @ 22.46

      ma se era vietato dal regolamento era in torto! trovo curioso che la società o i bagnini devano pagare perchè un maggiorenne fa una cosa vietata.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro